Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Razzismo: giovane Gambiano accerchiato da coetanei ad Agrigento e insultato, la solidarietà del sindaco Firetto

Sarebbe stato accerchiato da un gruppo di ragazzi che volevano delle sigarette.
 
Al suo rifiuto sarebbero partiti insulti razzisti.
 
Uno dei giovanissimi l'avrebbe anche schiaffeggiato ripetutamente.
 
E' accaduto ad Agrigento, a Dembo Tambado, 18 anni, originario del Gambia e ospite della comunità "La mano di Francesco".
 
Il ragazzo è stato accolto, stamani, dal sindaco di Agrigento Lillo Firetto che lo ha abbracciato a nome della comunità agrigentina.
 
Ad accompagnare il giovane - secondo quanto è stato reso noto dal sindaco - anche un connazionale e due mediatrici culturali.
Firetto gli ha donato un e-book reader affinché con la lettura perfezioni il suo italiano.
 
 
30 luglio 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università