Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Licata: rapina e spara a gestore stabilimento balneare, arrestato

Orazio Giuseppe Sortino, di trent'anni, all'alba, con il volto coperto da un passamontagna, ha fatto irruzione in uno
 stabilimento balneare di contrada Mollarella, a Licata, nell'Agrigentino, e ha rapinato il gestore.
 
Poi, accorgendosi che l'uomo aveva altri soldi in mano, gli ha sparato.
 
Un solo colpo, esploso con una pistola calibro 32, che per fortuna non è andato a segno.
 
Infine con in mano i trecento euro appena arrafati, è scappato lungo l'arenile.
 
Inseguito dai dipendenti del lido e dai carabinieri è stato infine bloccato.
 
I militari gli hanno contestato i reati di rapina, tentato omicidio e porto abusivo d'arma e lo hanno condotto alla casa circondariale "Di Lorenzo" di Agrigento.
 
 
06 agosto 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università