Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Girgenti Acque: 81 indagati in inchiesta per corruzione e truffa

La Guardia di finanza, su delega del procuratore Luigi Patronaggio e dell'aggiunto Salvatore Vella, ha acquisito, dopo due giorni di perquisizioni, tutti i bilanci di Girgenti Acque, l'azienda che si occupa del servizio idrico. E' salito a 81 il numero degli indagati.
 
Le accuse ipotizzate - il fascicolo d'inchiesta è coordinato dal procuratore aggiunto Salvatore Vella e dai sostituti Alessandra Russo e Paola Vetro - sono: associazione per delinquere, corruzione, truffa, riciclaggio e false comunicazioni sociali.
 
La Procura ipotizza decine di episodi di corruzione legati alle assunzioni in Girgenti Acque di cui avrebbero beneficiato, in cambio di favori, politici, professionisti e, secondo l'accusa, anche l'ex prefetto di Agrigento Nicola Diomede che è stato rimosso dal Consiglio dei ministri.
 
 
06 agosto 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università