Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Migranti: picchiarono e rapinarono giovane gambiano a Piazza Armerina, nell' ennese, tre arresti

La Polizia di Stato su ordine del gip di Enna ha eseguito tre arresti ai domiciliari nei confronti di tre giovani italiani indagati, a vario titolo, per rapina aggravata e lesioni aggravate a un giovane gambiano.
 
I tre indagati dell'operazione denominata "Fight Club" sono Ambrogio Tagliarino, 21 anni, Salvatore Calì, 28 anni ed Emanuele Barrile, 24 anni, tutti di Piazza Armerina.
 
Il giovane gambiano, dopo l'aggressione che gli è costata la perdita di due denti, aveva denunciato alla polizia di essere aggredito e rapinato da tre giovani che, dopo averlo riempito di calci e pugni, gli avevano rubato il telefonino.
 
Grazie alla descrizione fornita dalla vittima e alle indagini per l'aggressione, la stessa sera, a un altro uomo, sempre alla villa comunale, per questioni di droga, la polizia è risalita ai tre.
 
Le indagini, svolte dai poliziotti del commissariato di Piazza Armerina e dalla squadra mobile di Enna sono state coordinate dalla Procura ennese.
 
 
 
23 novembre 2018
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università