Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia

Acqua: problemi a Messina e a Ragusa, guasti condotta e torbidità

Problemi con l'erogazione idrica a Messina e a Ragusa.
 
L'Amam, azienda meridionale acque ha comunicato in una nota che "a causa di un guasto alla condotta verificatosi nella zona di Fiumefreddo, a partire dalle 12 di oggi sarà necessario sospendere la distribuzione idrica a Messina in tutte le zone servite".
 
"Unica eccezione- riferisce Amam - riguarderà le porzioni di città in cui normalmente l'erogazione avviene dopo le ore 12. Ciò permetterà di mantenere gli adeguati livelli di approvvigionamento dei serbatoi cittadini, per consentire un rapido ritorno alla normale distribuzione, non appena si saranno completate le operazioni di ripristino della condotta e, dunque, dalla centrale di Torrerossa potrà riprendere l'afflusso di acqua verso la città di Messina".
 
I lavori dovrebbero effettuarsi a partire dalla tarda mattinata di oggi per concludersi entro la serata".
 
Il sindaco di Ragusa Giuseppe Cassì ha invece emesso un'ordinanza di divieto dell'uso dell'acqua a fini potabili per alcuni quartieri della città.
 
L'acqua proveniente, infatti, dall'impianto di sollevamento di San Leonardo presenta elementi di torbidità e sino a quando non arriveranno il risultato delle analisi chimiche il sindaco ha emanato il divieto di utilizzo nei quartieri San Luigi, Bruscè, Centro storico, Puntarazzi, Cisternazzi, ospedale Giovanni Paolo II, Contrada Nunziata e Ragusa Ovest, Ragusa Ibla.
 
07 marzo 2019
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università