Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia

Aeroporti: Sac, sistema tra Catania e Comiso ha retto

"Ieri, prima giornata di limitazione degli arrivi dovuti ai lavori in corso nell'area movimento della pista, il sistema aeroportuale tra Catania e Comiso ha retto perfettamente". Lo afferma la Sac, società di gestione dello scalo internazionale 'Vincenzo Bellini' di contrada Fontanarossa. "Un risultato importante - aggiunge la Sac in una nota - frutto della fitta collaborazione tra società di gestione, Enac, enti di Stato, società di Handling e compagnie aeree, nell'ottica di sistema integrato". Lo scalo Ragusano, gestito dalla Soaco, è stato interessato da un flusso di aeromobili straordinario, considerata la scelta di Ryanair di dirottare i voli per Catania direttamente su Comiso. Ieri nel Ragusano sono stati 23 gli aerei in partenza e 23 quelli in arrivo (18 dirottati e 5 schedulati originariamente su Comiso) mentre i passeggeri in transito, tra arrivi e partenze, sono stati 7.052, compresi i 1.700 già originariamente schedulati sullo scalo ibleo. La Sac valuta ci siano stati anche "buoni risultati per il servizio di collegamento straordinario tra gli aeroporti di Catania e Comiso, attivato dall'Ast su richiesta dell'amministratore delegato, Nico Torrisi, per l'intera durata dei lavori". L'Azienda siciliana trasporti, annuncia la Sac, per andare incontro alle esigenze dei passeggeri, da oggi raddoppierà il numero di mezzi per ogni corsa, mettendone a disposizione supplementari in caso di fabbisogno. Gli autobus così saliranno a due per ogni orario.
12 marzo 2019
News
Sicilia 24 ore
Dall'Italia
Il mondo con un click

Ambiente
Cronaca
Cultura
Economia
Giustizia
Lavoro
Politica
Sanità
Sindacati
Società
Sport
Trasporti
Turismo
Università