Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Eni
"Scuole blu" e "Aquatic life lab" i progetti educativi firmati Eni
di Redazione | 20 gennaio 2018
Tra gli obiettivi, lo studio della biodiversità nel Mediterraneo e l’acquisizione di competenze sul mare. Previsti anche degli spazi di approfondimento sulle opportunità lavorative

Abbandono scolastico ridotto all'Ettore Majorana di Gela
di Redazione | 16 dicembre 2017
Grazie ad Eni è stata introdotta una nuova modalità didattica che prevede l’uso di iPad. L’istituto ha anche beneficiato dell’assegnazione di aule interattive con lavagne multimediali

Alternanza scuola-lavoro. L'Eni vista dagli studenti
09 giugno 2017
Centinaia di ragazzi di cinque istituti superiori di Gela sono stati coinvolti in progetti e attività. A fine esperienza progettati modellini riproducenti i processi appresi

Si è celebrata il 22 maggio scorso la Giornata mondiale della Biodiversità
di Redazione | 01 giugno 2017
Biodiversità: un risorsa indispensabile per il pianeta e una ricchezza incommensurabile per le economie locali. Quest’anno fari puntati sul turismo sostenibile

Dal 17 al 26 gennaio l'esperienza di alternanza scuola-lavoro del Liceo scientifico E. Vittorini di Gela
28 aprile 2017
Per un futuro migliore necessario il progressivo abbandono delle fonti di energia fossile verso quelle rinnovabili. Nasce da qui il progetto “R.E.O. Service”

Alternanza scuola-lavoro in Eni: esperienza intrigante
28 aprile 2017
I ragazzi del Liceo Ginnasio Eschilo di Gela protagonisti all’interno dello stabilimento industriale

Eni per il territorio, non solo bonifica
31 marzo 2017
L’esperienza vissuta dai ragazzi del Liceo classico Eschilo di Gela per l’Alternanza Scuola Lavoro

Già nel 2016 è stato avviato il Progetto Eni di alternanza scuola-lavoro
di Redazione | 31 marzo 2017
Circa 3.500 studenti da coinvolgere nel triennio 2016-18 con percorsi formativi, corsi in e-learning, workshop e visite di studio presso siti Eni e altri d’interesse nel settore energetico

Gela, dopo 30 anni si rifarà il porto rifugio
di Liliana Blanco | 30 settembre 2016
Eni finanzia la realizzazione della struttura con 5,8 mln: accordo con Regione, Comune e Protezione civile (soggetto attuatore). E' una delle misure di compensazione prevista dal protocollo del 2014, per un valore di 32 milioni

Green Refinery, procedono i lavori a Gela
di Liliana Blanco | 09 giugno 2016
Ad oggi sono impiegate nei lavori di costruzione circa 130 maestranze locali di cui 100 per attività di cantiere e 30 per l’ingegneria. Il progetto prevede la riconversione della raffineria a ciclo tradizionale in una di nuova concezione

L'Eni ha interesse a tutelare il Mediterraneo
di Chiara Borz | 18 maggio 2016
Award Lectures: la compagnia espone il proprio modo di operare con workshop scientifici nelle Università di Palermo e Catania. La scommessa su Gela, con un investimento di 2,2 miliardi e un pacchetto di monitoraggio ambientale

Riconversione Raffineria di Gela, avviati i cantieri
di Liliana Blanco | 22 aprile 2016
Al Mise il punto fra le parti sul Protocollo d’intesa del 2014. Da maggio la sperimentazione sul guayule. Al lavoro anche 130 persone dell’indotto locale. Bonifiche in corso, alcune concluse

La bioraffineria di Porto Torres un possibile modello per Gela
di Gherardo Fabretti | 20 aprile 2016
Nell’impianto sardo la joint venture Matrica mira alla realizzazione di prodotti derivati dai cardi selvatici. A tale riconversione lavorano anche gli esperti di aridocoltura del Cnr etneo

Raffineria Gela, ok autorizzazioni. Eni può procedere alla riconversione
di Liliana Blanco | 05 aprile 2016
Il ministero dell’Ambiente ha rilasciato il provvedimento di “non assoggettabilità” alla Via, nulla osta della Regione. Nel 2016 completate le attività di smontaggio, mentre proseguirà la pre fabbricazione

Ipotesi di disastro ambientale a Gela, chiesto il rinvio a giudizio per 22 indagati
di Liliana Blanco | 11 marzo 2016
Il procuratore Lucia Lotti chiude un’indagine durata dieci anni, coinvolti direttori e tecnici della Raffineria e dell’Enimed. Accuse: disastro colposo, omesse bonifiche, getto pericoloso di cose e violazione dei codici ambientali

Eni, prosegue piano di rilancio. Gela chiede più investimenti
di Liliana Blanco | 26 febbraio 2016
Secondo la multinazionale dell’energia gli impegni assunti sono rispettati, più cauti i sindacati. Il sindaco Domenico Messinese: si investano tutti gli 1,8 mld del progetto offshore di Argo e Cassiopea

Vertenza Eni: la Regione fa flop, adesso la palla passa al Governo
di Liliana Blanco | 26 gennaio 2016
Istituzioni e sindacati dalla parte dei lavoratori, si preme su ammortizzatori sociali. Atteso l’incontro tra il sindaco Messinese, Crocetta e il ministro Poletti

Il ballo della chimica italiana senza certezze
di Rosario Battiato | 17 gennaio 2016
Non confermata la vendita dell’Eni di quote Versalis a un fondo americano di investimento. In Sicilia interessati i poli di Ragusa e Priolo. Giovedì scorso nuovo incontro al ministero dello Sviluppo economico tra rappresentanti dell’azienda e delle Istituzioni. La posizione del governo: vogliamo potenziare una filiera strategica per il Paese. Il governatore Crocetta: “Il governo verifichi che il partner che Eni sta cercando sia affidabile”

Consumo di petrolio nel mondo 4,7 barili in media per abitante
di Redazione | 27 novembre 2015
Statistiche pubblicate nel World Oil & Gas Review di Eni. Marcate disparità per area geografica. Il Nord America è l’area con la domanda più elevata: 3 volte l’Europa

Domanda mondiale di petrolio in crescita
di Redazione | 29 ottobre 2015
I dati della tredicesima edizione del World Oil and Gas Review 2014 pubblicata dall’Eni. Nonostante nei Paesi industrializzati i consumi siano diminuiti

Che clima fa? Sempre più frequenti le temperature estreme
di Redazione | 29 settembre 2015
Trentennio 1983-2012 il più caldo degli ultimi 1440 anni, soprattutto per emissioni di gas serra

Nuovo giacimento gas naturale, nessun beneficio diretto all’Italia
di Bartolomeo Buscema | 15 settembre 2015
Le conseguenze dell’attività Eni a largo delle coste egiziane: stimati 850 miliardi di metri cubi. Si tratta del più grande deposito mai scoperto nell’area mediterranea

Gas d’Egitto per risvegliare Porto Empedocle
di Rosario Battiato | 04 settembre 2015
Affiorano diverse ipotesi sugli effetti della scoperta dell’enorme giacimento nel Mediterraneo sugli scenari italiani e siciliani. Tabarelli (Nomisma Energia): potrebbe esserci il coinvolgimento di nuovi impianti di gassificazione

Nuovi scenari energetici per il Mediterraneo
di Rosario Battiato | 01 settembre 2015
La scoperta da parte dell’Eni del giacimento in Egitto con numeri da record: potrebbe essere uno dei maggiori a livello mondiale. In prospettiva si garantirà l’autonomia energetica del grande Paese nordafricano e non si esclude un piano di esportazioni

Greenstream, gas difficile tra Libia e Sicilia
di Rosario Battiato | 21 luglio 2015
Ieri la notizia sul rapimento di quattro italiani in un’area strategica per l’energia nazionale attraverso i tubi che approdano a Gela. Dal gasdotto dell’Eni prima della guerra libica passava il 20% del gas nazionale, oggi solo la metà

Tar libera trivelle: avanti col piano Eni
di Rosario Battiato | 06 giugno 2015
No al ricorso di comuni e associazioni: via libera al completamento di sei pozzi e perforazione di altri due. Il cane a sei zampe prevede un investimento da 1,8 miliardi per i nuovi giacimenti a gas

La raffinazione si riconverte, un modello verde per Gela
di Rosario Battiato | 30 aprile 2015
A ritmo serrato avanzano i contenuti del protocollo siglato a novembre tra Eni e Regione al Mise. Attivi 13 cantieri con oltre 150 lavoratori, in avvio altri 18 per 275 unità in cig

La raffinazione si riconverte, un modello verde per Gela
di Rosario Battiato | 30 aprile 2015
A ritmo serrato avanzano i contenuti del protocollo siglato a novembre tra Eni e Regione al Mise. Attivi 13 cantieri con oltre 150 lavoratori, in avvio altri 18 per 275 unità in cig

Gela, il 28 aprile probabile lista dei lavori in raffineria
di Redazione | 16 aprile 2015
Dopo la chiusura dello stabilimento petrolchimico il progetto per impianti che produrranno bioetanolo. Riconversione green decisiva. Uil, Cgil e Cisl non intendono tollerare altri ritardi

La Libia spegne l'hub energetico Sicilia
di Rosario Battiato | 17 febbraio 2015
L’instabilità nell’area potrebbe minare i progetti futuri per collegare aumentare il flusso di idrocarburi tra l’Ue e i Paesi dell’Africa. Nel 2013, via Gela, il 10% del gas importato in Italia. Crisi a Tripoli, Renzi promette 5mila soldati

Gas, l’Eni pensa all’Africa. L’Isola ancora più strategica
di Rosario Battiato | 29 gennaio 2015
Per Descalzi un corridoio Nord-sud potrebbe essere l’alternativa a quello Est-Ovest e con il mare del Nord. Dalla Sicilia passano i gasdotti da Libia e Algeria, con gli ingressi di Mazara e Gela

Crocetta atteso oggi in Aula su accordo Eni
di Raffaella Pessina | 02 dicembre 2014
Documenti finanziari assenti dall’odg di Aula e di commissione Bilancio. La scorsa settimana ha delegato vicepresidente Mariella Lo Bello

Mariella Lo Bello: "Accordo Eni salvaGela e ecocompatibile"
di Raffaella Pessina | 27 novembre 2014
Lunga relazione all’Ars del vicepresidente Regione per difendere Crocetta. I lavori d’Aula riprenderanno martedi della prossima settimana

Raffineria Gela, la riconversione inizia dalla prossima settimana
di Redazione | 14 novembre 2014
Il sindaco Fasulo: lavori per smantellare l'impianto Acn e favorire il processo in chiave verde. “Lo stabilimento si spinge oltre la percentuale di carburanti verdi chiesti entro il 2020”

Raffineria Eni a Gela diventa verde, salvi posti lavoro con incertezze
di Redazione | 07 novembre 2014
Siglato l'accordo con il sì dei sindacati. Il ministro Guidi: "Investimento strategico per Sicilia, sistema energetico nazionale e difesa dei livelli occupazionali". Il n. 1 di Eni, Descalzi: "Nuovo piano economicamente sostenibile". A Gela molti lavoratori però sono preoccupati

Commissione Bilancio dell'Ars martedì a Gela
di Giovanna Naccari | 25 ottobre 2014
Arancio (Pd): “Soddisfatti in parte dell’incontro a Roma”. Per discutere del piano industriale dell’Eni

Raffineria Gela, inizia la fase bio. Accordo a novembre in sei punti
di Redazione | 23 ottobre 2014
Già annunciato: Eni punta su benzina verde e resina di origine vegetale. Garantiti i livelli occupazionali. Finita un’era durata sessant’anni, prevista “l’intensificazione delle bonifiche”

Eni rilancia: "Sul Canale di Sicilia progetto sostenibile di metano"
di Rosario Battiato | 16 ottobre 2014
Dopo l’azione dimostrativa degli attivisti di Greenpeace al largo di Licata, risposta del colosso degli idrocarburi. Due nuovi pozzi a 30 km dalla costa e riapertura di altri due: 10 mld di m3 in 14 anni

Il futuro dell’Eni a Gela se Crocetta dà autorizzazioni
di Rosario Battiato | 28 agosto 2014
Descalzi ha deciso di virare sulla produzione, ma il governatore può fare leva sugli accordi di giugno. Salvare la raffineria condizione necessaria per ottenere lo snellimento dei permessi

Raffineria Gela: prima la rottura, poi trovato l'accordo sul futuro
di Redazione | 01 agosto 2014
Eni e sindacati firmano un verbale che impegna l’azienda al riavvio della linea 1, coinvolgendo l’indotto. Soddisfatto il ministro Guidi, a settembre confronto sullo sviluppo delle attività

Eni conferma al Mise: a Gela bio-raffineria e deposito costiero
di Redazione | 31 luglio 2014
Riconversione dell’impianto, ieri faccia a faccia tra le parti alla presenza del ministro Guidi. L’azienda: livelli lavorativi intatti. Sindacati e Fasulo delusi, Crocetta chiede bonifiche

La Raffineria di Gela padrona del destino di un intero territorio
di Redazione | 29 luglio 2014
Ieri in 20mila alla manifestazione per la difesa dell’impianto che Eni vuole chiudere e riconvertire. Crocetta: se l’azienda continua, può scordarsi le autorizzazioni per le estrazioni

Raffineria Gela, Crocetta riferisce al Senato
di Redazione | 15 luglio 2014
La città stretta attorno ai mille dipendenti che rischiano il trasferimento per la paventata riconversione degli impianti. “Non permetteremo che il nostro petrolio venga lavorato fuori dall’Isola”. Silenzio dell’Eni

Come scegliere la bolletta della luce e del gas per pagare di meno?
di Valeria Cannizzaro | 10 aprile 2014
Mettendo a confronto le offerte degli operatori, è possibile scegliere la bolletta di luce e gas senza spendere troppo.

Incidente nella Raffineria Eni, operaio perde la vita
di Redazione | 01 aprile 2014
A Gela, secondo quanto si apprende dalle prime notizie, un lavoratore di 54 anni è rimasto schiacciato da una gru in manovra

Raffineria di Milazzo, in arrivo 92 milioni € di investimenti
di Redazione | 18 marzo 2014
La cifra è stata comunicata dai sindacati che ci vanno cauti: "Auspichiamo che questi investimenti possano dare respiro all'ambiente e all'occupazione"
 

Veleni a Gela, tre dirigenti del petrolchimico Eni a giudizio
di Redazione | 10 marzo 2014
Dovranno rispondere dell'accusa di violazione dell'art. 674 del codice penale che persegue il "getto di cose pericolose". Legambiente, Lipu e Fiab si costituiranno parte civile, insieme alle Istituzioni locali e alla Regione

Mobilità elettrica, accordo Eni-Enel per aumentare i punti di ricarica
di Adriano Zuccaro | 11 gennaio 2014
Prevista l’installazione di nuove colonnine già da questo mese

Tariffe luce e gas, ecco le migliori offerte a Catania
di Bruno Grande | 26 novembre 2013
Per risparmiare sulle tariffe di luce e gas abbiamo fatto un confronto delle migliori offerte per una famiglia di Catania grazie al comparatore SuperMoney

Gas libico verso Gela, ancora problemi per Greenstream
di Rosario Battiato | 07 novembre 2013
Scaroni: dopo il blocco dello scorso marzo, ancora incidenti nell’area dell’impianto Eni a Mellitah. Attraverso il gasdotto la Sicilia importa circa il 30% del gas nazionale

Libero mercato dell'energia o servizio di maggior tutela, quale scegliere?
di Simona Torrettelli | 26 agosto 2013
Per attivare la fornitura luce e gas, i consumatori possono scegliere tra il libero mercato o il servizio di maggior tutela, in base alle loro esigenze

Eni punta su Gela e mette 700 milioni
di Marina Pupella | 30 luglio 2013
Il progetto presentato dal presidente della Regione, Crocetta e dal responsabile raffinerie internazionali della società, Elefante. Gli impianti saranno rinnovati per rispondere alle esigenze di mercato e ambientali

Energia, da accordo Regione-Eni investimenti per 1,2 mld in 4 anni
di Rosario Battiato | 01 marzo 2012
L’Ente nazionale idrocarburi verserà 400 mln di tasse entro il 2021 e 20 mln di royalties in più l’anno. Confermata l’intesa di un anno fa per lo sfruttamento di giacimenti di gas

Priolo, 25 milioni di euro per smantellare il “clorosoda”
di Giuseppe Solarino | 08 marzo 2011
L’Eni investe la cifra per eliminare un impianto fortemente inquinante, risalente agli anni Sessanta. Per decenni prodotte notevoli quantità di cloro gas, il mercurio scaricato a mare

Crisi libica, chiuse le valvole al gasdotto
di Rosario Battiato | 23 febbraio 2011
Nel mirino dei manifestanti l’impianto Greenstream, proprietà Eni. Flussi prima rallentati, poi lo stop. Inaugurato nel 2004, a pieno regime trasporta 8 miliardi di m3 l’anno

Bonifiche anche a Priolo e Gela. Eni propone la transazione globale
di Rosario Battiato | 17 febbraio 2011
La Spa, per sé e le società collegate, ha presentato istanza al ministero dell’Ambiente per nove siti. “Chiudiamo i contenziosi attualmente pendenti in materia di danno ambientale”

Risanare l’ambiente e più royalties. Regione ed Eni, patto per Gela
di Marina Pupella | 08 febbraio 2011
Il piano industriale prevede investimenti per 800 milioni in cambio della concessione ventennale. Obiettivi: riparare la diga foranea, ricondizionare i serbatoi e coprire il parco coke

Inquinamento, Sicilia avvelenata
di Rosario Battiato | 02 febbraio 2011
Ambiente. La mancata pulizia dei siti inquinati.
L’attesa. In Sicilia aree industriali e siti inquinati aspettano da anni la bonifica. Come Gela, Priolo-Augusta, Milazzo. Uno dei risarcimenti dovuti a territori e cittadinanze martoriati.
Le responsabilità. Le imprese coinvolte antepongono mille cavilli e ritardano l’iter, la politica a vari livelli lascia fare. Risultato: spesso vengono fatti accordi che non vengono rispettati.

Inquinamento da Co2, in Sicilia tre centrali superano il limite
di Massimo Mobilia | 07 dicembre 2010
Greenpeace ha stilato la black list degli impianti industriali produttori di anidride carbonica. San Filippo del Mela, Gela e Termini Imerese sopra le quote assegnate

“Raffineria di Gela poco produttiva”
di Liliana Blanco | 09 settembre 2010
Il Piano industriale dell’Eni viene illustrato oggi al sindaco e al presidente della Provincia. Così l’azienda annuncia 400 posti in esubero sui complessivi 1.500 dipendenti

Mercurio, zinco, cadmio... la lista dei metalli a mare
di Riccardo Bedogni | 11 giugno 2010
È noto a tutti: il numero di malformazioni ad Augusta tra i più alti d’Italia. Molte delle sostanze finiscono nelle tavole dei siracusani

“Disastro ambientale” reato sconosciuto al codice
di Riccardo Bedogni | 11 giugno 2010
Previsto il “disastro innominato”, esclusivamente per l’incolumità pubblica. In Italia non è contemplato, esiste solo l’istituto delle sanzioni

Petrolieri inquinatori e impuniti
di Riccardo Bedogni | 11 giugno 2010
Ambiente. L’inquinamento nel Triangolo della morte.
Augusta. Per l’inquinamento della rada quasi tutti gli indagati, responsabili a vario titolo delle imprese coinvolte, hanno patteggiato condanne (sospese) fino a due anni. Alcuni reati sono andati in prescrizione.
La bonifica. Annunciata oltre un anno e mezzo fa dopo la firma su un accordo di programma, la pulizia della rada non è ancora iniziata, anche per l’opposizione amministrativa delle aziende.

Petrolio: a noi i danni, a loro i soldi
di Rosario Battiato | 21 maggio 2010
Energia. L’enorme disequilibrio dello sfruttamento
Lo studio. In 27 anni, nel Mediterraneo sono stati registrati 376 incidenti con petrolio e 94 con sostanze nocive. In mare sversate ben 440.556 tonnellate tossiche.
La Sicilia. La nostra Isola è al centro delle rotte delle petroliere, anche per la presenza di pozzi e raffinerie. Augusta è il secondo porto petroliero nazionale dopo Trieste, terzo in Europa dopo Marsiglia.

Dentro e intorno l’Isola la mappa dei titoli minerari
di Rosario Battiato | 05 maggio 2010
In terra ferma o a mare, la Sicilia è appetita da chi cerca giacimenti. Accanto ai colossi Eni e Shell tante altre società

10% di greggio, 3% di gas ma resta lo 0,3% di gettito
di Rosario Battiato | 05 maggio 2010
Non regge il rapporto tra produzione e benefici economici. Alle Regioni vanno 150 milioni di euro, senza contare i Comuni

Energia per un piatto di lenticchie
di Rosario Battiato | 05 maggio 2010
Energia. Lo sfruttamento senza vero ritorno economico.
Il tesoro. Nei giorni scorsi l’Eni prima e la Shell dopo hanno annunciato la scoperta di grandi giacimenti di gas e petrolio sommersi nelle profondità del Canale di Sicilia.
Argomento. In Sicilia sono attualmente in vigore 21 titoli minerari che, insieme, producono il 10% di greggio e il 3% di gas a livello nazionale. La Regione riceve royalties pari allo 0,3% del totale.

Manutenzione e bonifica raffineria Gela. L’Eni: “Troppe le lungaggini burocratiche”
18 marzo 2010
L’assessore Marco Venturi ha annunciato l’avvio imminente di lavori sugli assi stradali del polo petrolchimico. Tuttavia, i progetti sono già stati avviati e gli interventi saranno ultimati entro dicembre

Sostenibilità ambientale. Così Scaroni difende la propria
di Rosario Battiato | 16 marzo 2010
L’audizione dell’ad di Eni alla Commissione d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti. La rivelazione: “A Priolo sono dismesse o da dismettere la maggior parte delle aree”

Seconda ricerca sulla salute dei gelesi
di Liliana Blanco | 09 marzo 2010
Asp di Caltanissetta, Eni e Istituto superiore di Sanità hanno costituito un comitato promotore per un’attività di ricerca. Sarà verificato se esiste, e in che misura, un impatto sulla salute di tutte le attività diffuse nel territorio

“Vogliamo bonificare il sito di Gela ma il ministero ritarda i visti”
13 gennaio 2010
L’Eni ha 550 milioni di euro per ripulire una delle aree più inquinate d’Italia: attende da quattro anni. Il direttore della raffineria: così sono bloccati fondi disponibili, impianto a rischio

Gela, sulla barriera bentonitica le parti sono ancora distanti
di Liliana Blanco | 17 giugno 2009
Il ministero dell’Ambiente intima la soglia dei 50 metri sotto il livello del mare, l’Eni vuole realizzarla a 20 m. “Limitare l’inquinamento da falda è sacrosanto, ma occorre pensare al resto”
I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Sicilia
Catania
Maltempo
Lavoro
Palermo
Ars
Nello Musumeci
Regione Siciliana
Rifiuti
Agricoltura
Casteldaccia
Sanità
Turismo
Conte
Default

Tutti i temi trattati