Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Spesa
Spese dei siciliani: tanto per cibo e poco per cultura e divertimenti
di Adriano Agatino Zuccaro | 24 gennaio 2018
Annuario statistico Istat 2017: specchio della crisi, gli isolani spendono soprattutto per i bisogni primari. Sono i più insoddisfatti dell’ultimo anno: per il 13,2% di loro situazione peggiorata

In Sicilia ogni famiglia spende 1.876 euro al mese, oltre mille in meno della Lombardia
di Serena Giovanna Grasso | 11 gennaio 2018
Istat: il 60,8% dei conterranei è insoddisfatto della propria situazione economica, il 51,4% reputa le risorse finanziarie insufficienti. Ai minimi le uscite per cultura e servizi sanitari

Farmaci, la pillola va... sprecata
di Oriana Sipala | 21 febbraio 2017
Aifa: tra gennaio e settembre 2016 la spesa ha sforato di quasi il 2% il tetto di un miliardo previsto dalla legge. Regione siciliana: in nove mesi bruciati oltre 120 milioni di euro

Natale all'insegna della sobrietà. Consumi in leggera contrazione
di Michele Giuliano | 05 gennaio 2017
In attesa dei dati ufficiali, Codacons stima una riduzione delle spese festive del 2 per cento. Solo per il cibo gli italiani continuano a spendere; risparmi nel settore abbigliamento

Dispositivi medici, in Sicilia spese in flessione
di Andrea Carlino | 31 dicembre 2016
Il mercato italiano, stando a quanto rilevato dal Ministero della Salute, ha fatto segnare nel corso del 2015 una crescita media dello 0,8%. I maggiori investimenti sono stati effettuati per l’acquisto di dispositivi protesici impiantabili e prodotti per osteosintesi. Il tetto fissato per legge è stato sforato di quasi 1 mld di €

Nel 2017 spesa delle famiglie in aumento
di Redazione | 29 dicembre 2016
Dopo un Natale meno ricco di quanto era atteso, ci si prepara ai cambiamenti che il nuovo anno porterà con sè. Previsti rincari anche per quanto riguarda trasporti, servizi bancari, assicurazioni, energia

Spesa sanitaria privata: in Sicilia tra le più basse a livello nazionale
di Maria Francesca Fisichella | 20 dicembre 2016
Secondo il Rapporto Oasi, la spesa pro capite nell’Isola è stata di 415 € nel 2015. Le cifre più alte si registrano in Lombardia (738 €), Emilia Romagna (681 €) e Veneto (676 €). La ragione è da ricercare non in una migliore qualità e maggiore efficienza dei servizi sanitari regionali, ma nei redditi più contenuti dei meridionali

Farmaci, continua lo spreco
di Oriana Sipala | 14 ottobre 2016
Federfarma: in Sicilia spesa diminuita del 5%. Ma l’Agenzia nazionale smentisce: aperta una nuova voragine. 2016: tetto di 583,6 milioni, spesi 678: buco di 94,4 mln a carico della Regione

Farmacie, tirano solo prodotti veterinari e dietetici
di Andrea Carlino | 09 agosto 2016
Ricerca di mercato di New Line sulla rilevazione delle vendite nelle farmacie italiane

Spesa farmaci, spreco da 130 mln
di Oriana Sipala | 16 marzo 2016
Rapporto Aifa, gennaio-novembre 2015: nell’Isola costo pro-capite di 266,8 €. In Veneto 241,8 €. La Sicilia ha speso quasi il 2% in più rispetto al tetto consentito di 1,2 mld

Spesa farmaceutica pubblica, 9,7 mld di euro in nove mesi
di Andrea Carlino | 09 febbraio 2016
L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha pubblicato il Rapporto sull’uso dei farmaci relativo ai primi nove mesi dell’anno 2015. Registrato un aumento del +9,6% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente

A Natale la spesa alimentare ben oltre le previsioni
di Redazione | 29 dicembre 2015
Tra Vigilia, Natale e Santo Stefano le famiglie si sono riunite sopratutto a casa, in compagnia di parenti o amici. Sulle tavole prevale sempre il made in Italy, con cibi esotici e fuori stagione cancellati dai menù

La spesa per i dispositivi medici in Italia è di 3,6 mld di euro
di Adriano Agatino Zuccaro | 23 dicembre 2015
Il dato emerge dal “Rapporto sulla spesa rilevata dalle strutture sanitarie pubbliche del Servizio Sanitario Nazionale (Ssn) per l’acquisto di dispostivi medici” pubblicato dal ministero della Salute

Ars, non basta tagliare, bisogna aumentare le entrate
di Raffaella Pessina | 23 gennaio 2015
Approvato dalla commissione Bilancio dell’Ars il Dpef 2015/17. L’assessore Baccei chiede di intensificare l’attività di riscossione

Stagione dei saldi, si parte già dal 3 gennaio
di Danilo De Luca | 25 dicembre 2014
 La contrazione dei consumi spinge la Regione Sicilia ad anticipare l’apertura della stagione dei saldi. Si parte di sabato

Sanità, il 33,5% della spesa è per gli stipendi
di Maria Francesca Fisichella | 03 dicembre 2014
Rapporto Oasi (Osservatorio funzionalità aziende sanitarie italiane) 2014: il capitolo 4 sulla spesa. L’incidenza sul Pil regionale è del 10,44% contro il 7,18% della media Italia

Come acquistare un condizionatore green grazie agli ecobonus
di Bruno Grande | 15 maggio 2014
Grazie alle detrazioni fiscali imposte dagli ecobonus è possibile acquistare un condizionatore di ultima generazione e risparmiare fino al 50% della spesa

Spesa sanitaria pubblica, in Sicilia il peso più alto sul Pil: 10,30%
di Serena Giovanna Grasso | 26 aprile 2014
Osservasalute 2013: la sanità incide sul prodotto interno lordo del 7,04% (media Italia), in Lombardia del 5,47. Cause: inefficienze gestionali e investimenti non correttamente pianificati

Spesa pubblica regionale, sprechi il 43% da Sicilia, Campania e Lazio
di Serena Giovanna Grasso | 17 aprile 2014
Confcommercio: nell’Isola il costo è pari a 5.072 € pro capite, contro i 3.934 € della Lombardia. Il costo d’eccesso complessivo per la nostra regione è pari a 13,8 mld di €

Sanità: Asp e Ao in deficit strutturale
di Liliana Rosano | 25 luglio 2013
Nonostante 103 mln € assegnati a fine esercizio 2012, cinque aziende hanno chiuso in perdita di circa 8 mln. La spesa per beni e servizi aumenta di 9 mln €, ancora senza gare centralizzate

Sanità, è di 600 mln il conto della compartecipazione
di Liliana Rosano | 20 novembre 2012
La Regione siciliana ha fatto ricorso alla Corte costituzionale per l’innalzamento della percentuale dal 42,5 al 49,1. La spesa sanitaria è aggravata dallo Stato in un rapporto di dare-avere condizionato

Più di 6.500 euro l'anno per la spesa. Siracusa e Catania tra le più care
di Liliana Rosano | 11 settembre 2012
Indagine di Altroconsumo sugli acquisti degli italiani al supermercato: in Sicilia è difficile risparmiare. Scarsa concorrenza nell’Isola: il risparmio massimo possibile a Messina (709 €)

Regione siciliana, spese di funzionamento. Lombardia batte Sicilia 115 a 551
di Liliana Rosano | 23 agosto 2012
Cgia Mestre, presi in esame tre indicatori: organi istituzionali, personale e acquisto di beni e servizi. A tanto ammonta il costo in € pro capite contro i 219 della media nazionale

Ars, XV legislatura voto "a perdere"
di Giovanna Naccari | 07 agosto 2012
2008-2012. Il voto del “QdS” al Parlamento siciliano
Riforme affossate. Il metodo di calcolo della pensione degli ex regionali impoverisce le casse della Regione che incassa appena un terzo in contributi rispetto a quanto elargisce
Privilegi duri a morire. Nessuno dei 90 deputati ha proposto un Ddl per abrogare l’equiparazione al Senato e, di conseguenza, il taglio incisivo degli stipendi di deputati e dipendenti Ars

Istat, nel 2011 spesa media mensile delle famiglie siciliane pari a 1.637 euro
di Redazione | 06 luglio 2012
Registrato al Sud incremento della quota riguardante alimentari e bevande: rappresenta il 25,6% del totale. Aumenta così il divario dalla regione con la spesa più elevata, la Lombardia, con € 3.033 mensili

Dispositivi medici, prezzi pazzi
di Stiben Mesa Paniagua | 27 giugno 2012
Sanità. Forniture di beni senza tariffe di riferimento.
100 milioni di euro. La cifra che si può risparmiare in Sicilia con l’acquisto omogeneo dei dispositivi medici da parte delle Aziende del Ssr, nell’ambito dei 2 miliardi di tagli in tutte le regioni.
416 milioni di euro. È la spesa che risulta dal preconsuntivo 2011 della Regione siciliana per l’acquisto di beni sanitari diversi dai farmaci da parte delle Aziende del Servizio sanitario.

Farmaci, altri 426 milioni di euro buttati
di Lucia Russo | 13 giugno 2012
Sprechi. Troppe medicine e le più costose.
Osmed. Il rapporto dell’Osservatorio nazionale sull’impiego dei medicinali vede la Sicilia al primo posto per spesa farmaci di classe A rimborsati dal Servizio sanitario nazionale.
Le cause. Rispetto alle altre regioni maggiore è la quantità consumata e anche il costo medio per giornata di terapia, anche se complessivamente c’è stata una riduzione dell’1,9% della spesa.

Troppi consiglieri, spreco da 14 milioni di euro
di Alessandro Petralia | 03 aprile 2012
Enti locali. Niente tagli alla politica in piccoli e grandi Comuni.
Il confronto. La Sicilia è un’isola felice per chi decide di darsi alla politica: qui la cura dimagrante imposta da Roma è stata ignorata e si mantiene un bel 35% di posti in più nei Consigli.
Gettoni. Fatta una media dei compensi tra enti piccoli e grandi, un consigliere può percepire fino a 1.360 €, che moltiplicati per i posti in eccesso fa raggiungere 1,1 mln € al mese.

Sindaci campioni di spesa cattiva
di Alessandro Petralia | 21 marzo 2012
Enti locali. Le cifre e i numeri dello spreco di pubblico denaro.
Bilanci di previsione 2011. Il QdS ha analizzato da cima a fondo gli ultimi documenti di programmazione economica e finanziaria adottatati dalle  Amministrazioni comunali più importanti.
Trasparenza negata. Il Comune di Enna si rifiuta di trasmettere il proprio rendiconto nonostante i nostri numerosi solleciti e le prescrizioni legislative sulla pubblicità degli atti.

Sotto controllo spesa e personale
di Antonio G. Paladino | 20 marzo 2012
Circolare 8/12 della Ragioneria generale dello Stato monìtora Enti locali e Aziende sanitarie. Anche enti non economici con oltre 200 dipendenti o di ricerca e sperimentazione

Pa, assegnati i limiti massimi di spesa
di Stiben Mesa Paniagua | 11 marzo 2012
La circolare n. 4 del 13 febbraio 2012 rivolta a tutta l’amministrazione regionale, pubblicata sulla Gurs di ieri. Un miliardo e 100 milioni di euro dall’Isola per concorrere agli obiettivi del Patto di stabilità

Consulenze: il raggiro dei sindaci
di Stefania Zaccaria | 09 marzo 2012
Enti locali. Tra risparmi possibili e trasparenza negata.
Il bluff. Sono tanti i primi cittadini che hanno sbandierato ai quattro venti la riduzione degli incarichi assegnati: peccato che i costi, al contrario, siano sensibilmente cresciuti.
Contenitori vuoti. In cinque casi su quattro i siti web istituzionali dei Comuni ignorano volutamente le leggi sulla trasparenza, nascondendo l’elenco delle collaborazioni remunerate.

Enti locali, rinviato il taglio dei costi
di Antonio G. Paladino | 02 marzo 2012
Il legislatore regionale dovrebbe affrettarsi a recepire la decurtazione del venti per cento del numero di assessori e consiglieri. In virtù dell’autonomia statutaria nell’Isola elezioni amministrative con i numeri del passato

Tagliati 40 deputati, 26 milioni di euro risparmiati
di Giovanna Naccari e Lucia Russo | 02 dicembre 2011
Risparmi. Possibili dimezzando i parlamentari.
50 deputati. In una regione con massimo 6 milioni di abitanti, ci devono essere non più di 50 rappresentanti nel Consiglio regionale, così ha stabilito il Dl. 138/11 convertito in L. 148/2011.
Le voci di spesa. Per ogni deputato a Palazzo dei Normanni non ci sono solo le spese per il trattamento economico, ma anche per il personale e tutti i vari servizi a suo uso e consumo.

Spesa intelligente: addio agli sprechi
di Giuliana Gambuzza | 01 dicembre 2011
Con gli alimentari che gli italiani buttano si potrebbe sfamare per un anno una città come Genova. Il risparmio che deriva per le famiglie da “acquisti oculati” si aggira sui 585 €/anno

Regione, bilancio 2012 falsato
di Pierangelo Bonanno | 26 novembre 2011
Numeri. Quelli della Regione sono falsati.
Contenimento della spesa. Rita  Arrigoni, presidente Corte dei Conti, Sezioni riunite per la Sicilia: “Totale assenza di proposte operative da parte dei vari rami dell’amministrazione regionale”.
Fondi di riserva. La Corte: “Il fenomeno del progressivo prosciugamento di dette poste avvenuto tra il 2008 e il 2011,  se confermato nel 2012, mette a rischio scoperto”.

Sanità: spesa farmaci alle stelle
di Massimo Mobilia | 22 ottobre 2011
Osmed. Dall’Osservatorio sui medicinali.
24,5 per cento. Incidenza percentuale della spesa farmaci sia dalla distribuzione diretta che da parte degli ospedali in Sicilia rispetto alla spesa sanitaria totale del 2010.
Consumo dei generici. Obbligatorio per gli ospedali, non raggiunge però nel complesso in tutta la regione la media percentuale dei consumi in Italia che è del 15,88%. Infatti l’Isola è al 12,35%.

Qsn 2007-13 regioni obiettivo in Sicilia spesa sotto la media
di Liliana Rosano | 02 agosto 2011
Nel volume “150 anni di statistiche” la Svimez ha preso in esame anche la politica di coesione Ue. Per il Po Fesr pagamenti al 31 ottobre 2010 al 6,25 % contro 7,46 in Italia

Con spesometro e redditometro caccia aperta a chi evade il fisco
di Margherita Montalto | 26 marzo 2011
Per milioni di contribuenti sarà questo il “problema” fiscale più rilevante dei prossimi mesi. Si potrà scegliere tra i due strumenti, in base alla convenienza in termini d’incassi

Spesa pubblica corrente fregasviluppo
di Lucia Russo | 11 febbraio 2011
No crescita. Per la Sicilia solo “spesa improduttiva”.
4.829 euro a cittadino: le risorse trasferite dal Bilancio dello Stato alla Sicilia nel 2009 di cui 2.820 euro sono interamente assorbiti da Trasferimenti correnti alle Amministrazioni pubbliche.
18 euro a cittadino: per la competitività e lo sviluppo delle imprese siciliane,  sono destinate risorse esigue, pari alla metà di quelle destinate alla Lombardia, ovvero 18 contro 35 euro per abitante.
 

È partita la stagione dei saldi ogni siciliano spenderà 173 €
di Eloisa Bucolo | 05 gennaio 2011
Le regole da seguire per non incorrere in spiacevoli sorprese

Approvato il decreto sui fabbisogni standard
di Carlo Alberto Tregua | 04 gennaio 2011
I Comuni siciliani si mettano in riga

I sindaci piangono ma non tagliano
di Francesco Torre | 28 ottobre 2010
Enti locali. Le finanze dei Comuni e le manovre possibili.
Falsa miseria. I trasferimenti statali e regionali non diminuiscono: i rendiconti economici dimostrano che il quadro si mantiene pressoché identico tra un anno e l’altro.
Introiti propri. Oltre a cancellare le uscite non indispensabili (e ce ne sono tante) le amministrazioni devono recuperare evasione fiscale e morosità, garantendosi anche le entrate “extra”.

La Corte dei conti blocchi le stabilizzazioni
di Carlo Alberto Tregua | 17 settembre 2010
Regione all’asciutto ma assume

Incentivi alle prestazioni più soggette a “fuga”
di Giovanna Naccari | 18 agosto 2010
Tra le iniziative dell’assessore Russo per ridurre la mobilità passiva. Tra le iniziative dell’assessore Russo per ridurre la mobilità passiva

Sanità: 235 milioni per curarsi fuori
di Giovanna Naccari | 18 agosto 2010
Salute. Curarsi fuori pesa sulle casse della Regione.
Rapporto di uno a cinque. Per ogni malato di altre regioni che viene a curarsi in Sicilia, cinque siciliani vanno fuori preferendo la Lombardia, il Lazio e il Veneto.
Specialità di media e alta assistenza. È per le cure che richiedono una specializzazione elevata che si registra la più alta percentuale di mobilità passiva per la Regione Siciliana

La manovra estiva strangola gli enti
di Carlo Alberto Tregua | 18 agosto 2010
63 articoli, 488 commi

Rimodulati i dipartimenti, restano 1500 dirigenti in più, ma le Strutture intermedie sono state ridotte a 496
di Lucia Russo | 28 luglio 2010
Il decreto del Presidente della Regione del 28 giugno 2010 segna un inizio rispetto all’operazione di razionalizzazione della Pa regionale. Gli incarichi della dirigenza regionale sono suddivisi in tre fasce con retribuzioni di risultato da 3.800 fino a 23.240 euro

Regione, contratti da privilegiati
di Lucia Russo | 28 luglio 2010
Particolarità. Per i dipendenti della Regione siciliana.
Crescita delle unità di personale. “Non correlata ad un incremento delle attribuzioni e nemmeno coerente con i reali fabbisogni” scrive la Corte dei Conti Sicilia.
Indennità di presenza. Non è prevista nel Ccnl di Regioni e Autonomie locali, lo è per i contratti Aran Sicilia e tra il 2003 e il 2008 l’esborso è cresciuto del 300 per cento

Palermo - Auto blu, il Comune le taglia e la Provincia ne tiene ben 21
di Luca Insalaco | 22 luglio 2010
Palazzo delle Aquile: assessori e dirigenti viaggiano sulle vetture dei capisettore: risparmio di 170 mila €. Una piccola flotta per l’ente di via Maqueda. Possibile spreco da ridimensionare

Sanità: 13 mln € alle consulenze
di Giovanna Naccari | 22 luglio 2010
Spesa in più. Sanità: dal 2008 al 2009 +2,5 mln per consulenze.
Esubero di dirigenti. Si ricorre alle consulenze eppure nella Sanità in Sicilia ci sono 27 dirigenti ogni 100 dipendenti contro 19 in Toscana e 17 dirigenti ogni 100 dipendenti in Lombardia.
Un freno dalla L.r. n. 5/09. La riforma della Sanità, art. 21, pone il “divieto di affidare all’esterno funzioni il cui esercizio rientra nelle competenze di uffici o unità operative aziendali

L’Auto blu ci costa 100 € l’anno a testa
di Giovanna Naccari | 21 luglio 2010
Il prossimo 28 luglio il ministro per la Pubblica amministrazione Brunetta presenterà un aggioramento dei dati. Il Comune di Palermo ha 19 auto blu-blu e 6 auto blu in uso esclusivo tutte con autista

Fondi europei attivati spesa prevista nel 2011
di Raffaella Pessina | 20 luglio 2010
Forum con Felice Bonanno dir. generale del dipartimento Programmazione dell’assessorato alla Presidenza

Sanità, osservatori prezzi inadempienti
di Maria Francesca Fisichella | 16 luglio 2010
Lo denuncia la prima Relazione al Parlamento sull’attuazione del federalismo fiscale, presentata dal ministro Tremonti. Una siringa da 5 mm in Sicilia costa 0,05 € contro 0,03 € in Toscana. Quasi il doppio

Per il personale spesi 12 milioni in più
di Silvia Scardino | 01 luglio 2010
Giudizio di parificazione della Corte dei Conti Sicilia sul Rendiconto della Regione siciliana per l’esercizio finanziario 2009. Le spese per la sanità hanno gravato sui contribuenti per la cifra di un milione di euro all’ora

Regione, spesa trasferte più controllabile
di Pierangelo Bonanno | 16 giugno 2010
La nuova circolare pubblicata sulla Gurs n. 27/2010 dell’assessorato regionale all’Economia per il personale della Pa regionale. Per i pernottamenti: alberghi a quattro stelle solo se non si trova posto in quelli a tre stelle

Indennità dei deputati: +9,9% per ogni anno
di Lucia Russo | 25 maggio 2010
Un solo rappresentante costa 500 mila €, in Lombardia invece 300 mila. 44,6 mln per diaria, rimborsi e assegni ai cessati dall’incarico

Sopra 1,1 milioni di euro la somma per i consulenti
di Lucia Russo | 25 maggio 2010
I dati sono pubblicati sul sito internet della Regione siciliana. Fino ad oggi già impegnati 836 mila € per 49 nominati

Regione, la politica spreca 23,2 milioni
di Lucia Russo | 25 maggio 2010
Sprechi. Regione viziosa e Regione virtuosa.
Viaggi, consulenti e auto di servizio. Per queste voci a beneficio degli assessori, la Regione siciliana arriva a spendere 4 milioni di euro, mentre la Lombardia solo la metà: 2,2 milioni.
Indennità parlamentare. Uno spreco in Sicilia non solo per il numero, un deputato ogni 55.745 siciliani contro 1 consigliere ogni 118.440 lombardi, ma anche per l’equiparazione al Senato.

Dirigenti mai valutati ma indennità a tutti
di Raffaella Pessina | 13 maggio 2010
Nessuna pubblicazione su internet degli stipendi dei consiglieri. Nel consuntivo 2009 per questa voce spesi 3 milioni di euro

Ars: al commesso stipendi da prefetto
di Raffaella Pessina | 13 maggio 2010
Privilegi. Stipendi Ars rispetto al Consiglio della Lombardia.
Gli aumenti. L’aumento dello stipendio è legato nel Parlamento siciliano solo al progredire degli anni, mentre nel Consiglio della Lombardia dipende dal superamento di selezioni biennali.
Spesa doppia. Nel 2009 l’Ars ha speso per il personale il doppio del Consiglio della Lombardia: 40 contro 22 milioni di euro. Anche il numero dei consiglieri è il doppio di quelli lombardi

Spesa assessorati più di 2 Lombardie
di Lucia Russo | 21 aprile 2010
Spesa. + 19,4% in Sicilia. + 2,8% in Lombardia.
Bilancio preventivo 2009. Rispetto al 2008 la Regione Lombardia ha aumentato la spesa degli assessorati nel 2009 di circa 600 milioni, la Regione siciliana, invece, di 4,8 miliardi di euro.
Organi legislativi. Il funzionamento dell’Assemblea regionale siciliana comporta per la Regione un esborso di 157,2 milioni, in Lombardia per il Consiglio la Regione preventiva 71,9 milioni.

Stretta sui dirigenti esterni ma contratti da rivedere
di Lucia Russo | 17 febbraio 2010
Il Governo ha provveduto al ridimensionamento dei dipartimenti. Le osservazioni e i suggerimenti della Corte dei conti

Regionali, 37% più cari dei ministeriali
di Lucia Russo | 17 febbraio 2010
Confronti. Approfondimento su regionali e ministeriali.
Costo del lavoro pubblico. La spesa per dipendente della Regione a confronto con quello del Ministero tra retribuzioni, oneri sociali, Tfr, formazione e indennità.
1,2 miliardi. È la spesa nel 2008 per il personale a tempo determinato e a tempo indeterminato (20.989 unità) della Regione siciliana, contro 7,7 mld dello Stato per i 184.981 ministeriali.

Bulimia degli incarichi contro il federalismo
di Carlo Alberto Tregua | 12 febbraio 2010
Spesa efficiente misurata dai risultati

Regione sclerotizzata sviluppo a zero
di Carlo Alberto Tregua | 10 febbraio 2010
Assunzioni e assunzioni, sprechi e sprechi

Piano di assistenza per i regionali
di Pierangelo Bonanno | 27 novembre 2009
Pubblicato sulla Gurs n. 53 del 20 novembre 2009 il decreto del dirigente generale del dipartimento del Personale. Novecento mila euro da attingersi dal bilancio della Regione. Tra i beneficiari pure le associazioni

Sanità: spesa più alta e di bassa qualità
di Lucia Russo | 19 novembre 2009
L’indagine Cerm dal titolo “La spesa sanitaria pubblica in Italia: dentro la scatola nera delle differenze regionali”. La Sicilia insieme a Campania, Lazio e Puglia tra le più inefficienti ma ha avviato un piano di rientro

Regione: personale esterno e compensi cda da tagliare
di Lucia Russo | 05 novembre 2009
Gli aspetti della manovra approvata in giunta ma non ancora in commissione Bilancio dell’Assemblea. Riduzioni di spesa condizionate alla data di entrata in vigore della legge

Regione indebitata per 5 miliardi
di Lucia Russo | 02 settembre 2009
Spesa cattiva. I mutui contratti per pagare i debiti.
Sanità. Le aziende sanitarie e ospedaliere cessate hanno prodotto un deficit, al 31 dicembre 2007, che ha fatto crescere l’esposizione debitoria della Regione dell’83,14 per cento.
Mani bucate. Nel 2008 la Regione siciliana a fronte di un preventivo di 24,8 miliardi di euro ha speso 28,8 miliardi e per il 2009 è stato approvato un preventivo di 29,6 miliardi.

Famiglie: 1.742 € la spesa media mensile
di Gaetano Cusimano | 28 luglio 2009
I risultati dell’indagine Istat sui consumi delle famiglie italiane, articolata per regione nel 2008 confrontata con anni precedenti. Il 70% di quella delle famiglie italiane, praticamente invariata rispetto al 2007 ed al 2006

Spesa mensile delle famiglie. La Sicilia è fanalino di coda
di Rosario Battiato | 21 luglio 2009
L’analisi dei dati Istat sul consumo: nell’Isola viene così privilegiato l’acquisto di alimentari. Nel 2008 1.742 euro per nucleo contro una media nazionale di 2.485

I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Sicilia
Catania
Palermo
Maltempo
Lavoro
Ars
Regione Siciliana
Nello Musumeci
Agricoltura
Scuola
Turismo
Casteldaccia
Formazione
Leoluca Orlando
M5s

Tutti i temi trattati