Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twittergoogle qds rss qds

Quotidiano di Sicilia

Direttore Carlo Alberto Tregua
Ambiente
Rifiuti in strada: sindaci responsabili
di Margherita Montalto | 03 ottobre 2014
Smaltimento polverizzato tra 4.700 ditte, inquinamento incessante: i dati del Nucleo operativo ecologico dei Carabinieri. Primi cittadini e Asp devono intervenire a tutela della salute pubblica

Il futuro dell’Eni a Gela se Crocetta dà autorizzazioni
di Rosario Battiato | 28 agosto 2014
Descalzi ha deciso di virare sulla produzione, ma il governatore può fare leva sugli accordi di giugno. Salvare la raffineria condizione necessaria per ottenere lo snellimento dei permessi

Per le bonifiche serviranno 100 anni
di Rosario Battiato | 27 agosto 2014
Il ministero dell’Ambiente fornisce il quadro desolante: dal 1998, nei 4 Sin siciliani ripuliti soltanto 500 ettari su 7mila. Miglior risultato conseguito finora a Milazzo, peggiore a Biancavilla e Gela

L’economia gira se vede verde ma le imprese non hanno capito
di Rosario Battiato | 22 agosto 2014
Consumatori educati a comprare soltanto prodotti sostenibili, altre Regioni potenziano incentivi e agevolazioni. In Sicilia quattro provvedimenti per promuovere le certificazioni Emas ed Ecolabel

Informazione ambientale Sicilia all’anno zero, o quasi
di Chiara Borzì | 22 agosto 2014
L’analisi dell’ultimo rapporto Ispra: nel 2013 nessun corso di formazione e pochissime pubblicazioni. L’accusa: dalla Regione nessuna campagna di sensibilizzazione. Fa eccezione il QdS

Catania - Fogne sovraccariche e obsolete così muoiono il mare e il turismo
di Desirée Miranda | 21 agosto 2014
L’assessore Danubio: “Tantissime persone da noi nel periodo estivo, sversamenti incontrollati”. Situazione critica ad Aci Castello a causa di alghe e depurazione insufficiente

Rifiuti, indagine dell’Antitrust sembra diretta proprio nell’Isola
di Rosario Battiato | 21 agosto 2014
La denuncia dell’Autorità: criticità sono emerse data l’esistenza di monopoli naturali e legali. Sicilia in difficoltà per bassi tassi di differenziata e situazione economica degenerata

Messina - Sono in arrivo mezzi e cassonetti ma ora le discariche preoccupano
di Francesco Torre | 20 agosto 2014
Il cosiddetto “ritorno alla normalità” era stato annunciato già all’inizio di luglio e ancora si attende. Un’estate di passione per la gestione dei rifiuti, tra criticità e scelte rinviate

Accelerazione sulle bonifiche, qualcosa si muove anche in Sicilia
di Redazione | 20 agosto 2014
Il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti: “Risultati dagli iter più veloci nelle attività istruttorie”. Completata caratterizzazione per Gela e Biancavilla, ok al 13% del progetto di Priolo

Agrigento - Sversamento di liquami in mare a Porto Empedocle
di Calogero Conigliaro | 15 agosto 2014
Per Girgenti acque è soltanto un episodio isolato: “Collettore otturato su cui siamo subito intervenuti”. La Capitaneria di porto ha chiesto l’intervento dei tecnici dell’Asp e dell’Arpa

Legge amianto, il decreto non c'è
di Rosario Battiato | 13 agosto 2014
Il testo regionale approvato a marzo, dopo un’attesa di 20 anni. Ma per avviare le mappe servono le linee guida. All’assessorato Energia non importa che molti siciliani continuino a morire

Aumentano le aree protette. Verde urbano in sofferenza al Sud
di Adriano Zuccaro | 02 luglio 2014
Il rapporto 2014 sul Benessere equo e sostenibile in Italia elaborato da Cnel e Istat, sezione “Ambiente”. Nell’Isola disponibili solo 10,3 mq per abitante, a Trento 431,4, in Basilicata 361,4

Ecomafie, tra cemento e animali in Sicilia sguazza il malaffare
di Rosario Battiato | 13 giugno 2014
L’Isola al secondo posto per reati ambientali secondo i dati riportati nel rapporto Ecomafie 2014. Solo con il patrimonio culturale la criminalità organizzata movimenta 157 milioni di €

I sindaci vogliono lo smog in città
di Rosario Battiato | 11 giugno 2014
Piani urbani del traffico. Il Put è obbligatorio (con un aggiornamento da presentare ogni due anni) in tutti i Comuni con più di 30 mila abitanti, ma troppi centri siciliani restano sordi.
Amat, Amt e Atm. La gestione clientelare che ha contraddistinto per molto tempo le società pubbliche ha prodotto enormi scompensi economici e conseguenti disservizi per i cittadini.

Amianto, nell’Isola 20 mln per sostenerne la rimozione e altri 10 per la trasformazione
di Giovanna Naccari | 01 maggio 2014
Conferenza stampa a Palazzo dei Normanni per illustrare i contenuti della legge recentemente approvata dal Parlamento regionale. Digiacomo: 15mila ammalati. Borsellino: testo di civiltà. Gianni: evitata l’infrazione Ue. Cascio: ora la prima mappa

Sistri, piccole imprese esentate, altro rinvio sulle semplificazioni
di Rosario Battiato | 29 aprile 2014
Sicilia nel mirino dello smaltimento illegale dei rifiuti pericolosi. Miniere dismesse, discariche della malavita. Da Galletti il decreto che esclude l’adesione delle aziende al di sotto dei 10 dipendenti

Amianto, Italia senza piano e Sicilia agli albori delle mappe
di Rosario Battiato | 24 aprile 2014
La legge regionale approvata un mese fa in parte è stata impugnata. L’Ona lancia un portale per la segnalazione, pubblica o anonima, dei siti contaminati presenti sui territori / Buone notizie per i lavoratori

Ci stiamo giocando il Mediterraneo
di Rosario Battiato | 16 aprile 2014
Ipcc e ambientalisti: sversamenti di petrolio, assenza di depuratori e incidenti stanno devastando l’area. A rischio la ricchezza dell’Isola. Nazioni Unite: ogni km2 di aree marine (5 sono in Sicilia) vale 10mila euro

Da San Leone fino a Porto Empedocle un mare di veleni e sostanze tossiche
di Calogero Conigliaro | 04 aprile 2014
Le analisi dei prelievi effettuati dall’Arpa hanno rilevato la presenza di metalli pesanti, fosfati e pesticidi

Copertura finanziaria assente e scarse sanzioni, impugnata legge su amianto
di Redazione | 03 aprile 2014
Per il Commissario dello Stato gli oneri aggiuntivi violano il principio di contenimento della spesa pubblica. Troppo blande invece le pene amministrative nei confronti dei dipendenti pubblici 

Edifici a energia quasi zero, sperimentazioni a Messina
di Bartolomeo Buscema | 27 marzo 2014
La città dello Stretto fra le 4 selezionate in un progetto rivolto all’Europa meridionale. Obiettivo: consumare meno a parità di comfort termo-igrometrico

Ddl amianto, ora si fa sul serio
di Rosario Battiato | 23 marzo 2014
A Sala d’Ercole approvata la discussione generale e votato il passaggio agli articoli del testo. Scadono lunedì i termini per la presentazione di emendamenti e sub emendamenti

Aiuti finanziari all’energia, il primato spetta alle fonti fossili
di Bartolomeo Buscema | 20 marzo 2014
Il Fondo monetario internazionale avverte: gravano sul debito pubblico di molti Paesi. In Italia incentivi a produrre petrolio, gas e carbone pari a 12 miliardi

La cura Marino per le discariche
di Rosario Battiato | 12 marzo 2014
Avviate le verifiche degli iter autorizzativi per le discariche private di Sicilia. A rischio rinnovo la discarica Valanghe d'inverno della Oikos in provincia di Catania. Provvedimenti in Procura. L'assessore Marino: "Controlli anche per le tariffe applicate"

Amianto in Sicilia, mappa e fondi: Isola in ritardo
di Rosario Battiato | 12 marzo 2014
Tutti i ritardi regionali in una situazione sempre più pericolosa: circa 780 aziende hanno dichiarato di averne fatto uso. Nel 2003 il ministero stanziò 5 milioni per il censimento in Italia, 360 mila euro solo per l’Isola

Ambiente e prevenzione, 5 miliardi di progetti
di Rosario Battiato | 25 febbraio 2014
L’assessore Lo Bello ha diffuso il Piano regionale da finanziare con i fondi destinati alle Regioni del Mezzogiorno. Interventi su prevenzione idrogeologico, mobilità sostenibile, inquinamento acustico e biodiversità

Rischi idrogeologici, in Sicilia sono urgenti 65 interventi
di Rosario Battiato | 20 febbraio 2014
In tutta Italia servono 3400 interventi per 6251 scuole e 547 ospedali. E i costi continuano a crescere. In Sicilia 65 gli edifici tra scuole e ospedali censiti dall’associazione bonifiche e irrigazioni

Amianto, Ddl approda all’odg dell’Aula
di Giovanna Naccari | 15 febbraio 2014
Disegno di legge licenziato dalle Commissioni Ars. Servizi sociali: deputati in giro per l’Isola

Da Riserva a discarica. Micio Conti-Immacolatelle: il parco naturale aggredito
di Chiara Borzì | 13 febbraio 2014
Le grotte laviche, i vigneti e le case rurali minacciate dalla spazzatura. Micio Conti-Immacolatelle: il parco naturale aggredito

Rischi idrogeologici, spesi 3 € su 10
di Rosario Battiato | 08 febbraio 2014
Frane e alluvioni costano alla Sicilia 400 mln l’anno. Per ogni mld stanziato in prevenzione, 2,5 mld spesi per riparare danni. Su 424 lavori solo 175 ultimati, un terzo dei fondi stanziati su un totale di 600 mln

Amianto, adesso servono nuove norme: in discussione all’Ars la legge regionale
di Rosario Battiato | 24 gennaio 2014
Si lavora per integrare la lista dei minerali da classifica. Tra questi la fluoro-edenite di Biancavilla. Oggi e domani convegni a Lentini e Biancavilla per spiegare prevenzione e modalità di risarcimento danni per gli esposti

Ambiente, spesa pazza della Regione
di Rosario Battiato | 17 gennaio 2014
L’Istat: nell’Isola arrivati 6 miliardi in otto anni. Molti dei fondi hanno coperto solo emergenze e clientelismo. Rifiuti, depuratori, forestali: ecco come hanno “bruciato” i nostri soldi

Edilizia scolastica, un disastro in Sicilia
di Redazione | 08 gennaio 2014
Dal Dossier di Legambiente "Ecosistema 2013" emerge un Paese spaccato in due: nel Nord gli investimenti per manutenzione straordinaria sono tre volte quelli del Sud. Città siciliane agli ultimissimi posti per qualità di servizi e strutture.

Siracusa è una città "insostenibile"
di Giuseppe Solarino | 08 gennaio 2014
L’assessore all’Ambiente, Italia: “Abbiamo deciso di nominare un esperto a titolo gratuito”. Euromobility boccia la città: niente car e bike sharing, scadenti i trasporti pubblici

Amianto, l’Ars ci pensa 21 anni dopo
di Rosario Battiato | 10 dicembre 2013
Dopo precedenti fallimenti, presentato all’Assemblea regionale siciliana ddl per la mappatura e la bonifica del territorio. L’Osservatorio nazionale: “Aumentata incidenza di patologie asbesto-correlate nell’intera Isola”

Rischi naturali, Sicilia immobile
di Rosario Battiato | 27 novembre 2013
Crescono i rischi correlati al dissesto idrogeologico, ma la Regione non agisce e metà dei Comuni non redige i Piani. Negli ultimi anni spesi 600 mln, insieme ai permessi per costruire in zone vietate

Comuni grigi tra asfalto e smog
di Rosario Battiato | 12 novembre 2013
Agrigento e Ragusa superano la media nazionale di aree verdi. Inesistenti le Reti ecologiche per la biodiversità. Verde urbano, i sindaci non amano gli alberi: niente Piani né regolamenti

Veleni industriali, è class action
di Rosario Battiato | 09 novembre 2013
Da Augusta scatta l’azione regionale di Verdi e Green Italia per chiedere i risarcimenti alle industrie. Patologie da inquinamanto, invito anche ai cittadini che “hanno paura di ammalarsi”

Ambiente urbano, sindaci incapaci
di Rosario Battiato | 06 novembre 2013
Piani di traffico, d’energia, anche sostenibile: obbligatori, ma la maggior parte degli enti locali ne è sprovvista. Put, Pec, Peas assenti o obsoleti: cittadini beffati su salute e spese eccessive

Come recuperare il gas che prima veniva disperso nell'ambiente
di Redazione | 29 ottobre 2013
Inaugurato a Ragusa un impianto di cogenerazione che produce energia e calore da riutilizzare. Una parte viene immessa in rete per essere consumata dalle aziende agricole

Piano Cave tra ambiente e industria
di Rosario Battiato | 26 ottobre 2013
Confindustria chiede di garantire le attività produttive di un settore strategico per l’Isola. Il settore al centro del dibattito nei giorni dell’aggiornamento del Piano regionale

Politica energetica regionale, dal Pd bocciatura sull’eolico
di Giovanna Naccari | 26 settembre 2013
Conferenza stampa del gruppo all’Ars: “L’attuale programma produce sprechi e non aiuta l’ambiente”. Troppi impianti previsti nelle conferenze di servizio, presentata mozione contraria

Scarsità idrica, poca differenziata e troppa CO2: la Sicilia affonda
di Chiara Borzì | 19 settembre 2013
Gli ultimi rapporti Istat dimostrano come la tutela dell’ambiente sia possibile con politiche eco-sostenibili. Insufficienti anche i Siti d’importanza comunitaria e le Zone a protezione speciale

Il Parco dell'Etna invaso dalle discariche: patrimonio mondiale... della monnezza
di Antonio Leo | 21 agosto 2013
Aree naturali protette ma solo sulla carta. La presidente dell’Ente, Mazzaglia non risponde alle domande del Qds per nascondere la sua inazione

Morire per le emissioni, in Sicilia sono circa 800 le vittime all’anno
di Rosario Battiato | 29 luglio 2013
Nei giorni scorsi una stima dell’Agenzia ambientale europea (Aea) ha calcolato in 420 mila i decessi causati da inquinamento nei Paesi dell’Unione europea nel 2010. In Sicilia sono circa 800 l'anno. Ecco perché

Trivellazioni in mare aperto, pericolo sismico in Sicilia
di Rosario Battiato | 25 luglio 2013
Il Wwf ha lanciato una petizione online per “salvare l’equilibrio marino delle coste isolane”. L’allarme lanciato da Ispra, Ingv e Cnr: al largo alcuni vulcani sommersi

Modello Bagheria per la mobilità sostenibile. Finanziato un bus ecologico da 1,5 mln
di Rosario Battiato | 21 maggio 2013
Il progetto rientra sulla linea di intervento del PO FERS ed è realizzato con la collaborazione del Cnr. Nel palermitano il primo mezzo ibrido con batterie e celle a combustione, alimentato a idrogeno

Palermo, Catania e Messina sono il piombo dell’Italia
di Rosario Battiato | 08 maggio 2013
Negli ultimi anni è stato fatto pochissimo: in alcuni casi i dati sono addirittura peggiorati. Sotto l’Etna i risultati peggiori per depurazione, acqua, differenziata e rifiuti

Oli usati, perché conviene rigenerarli
di Rosario Battiato | 07 maggio 2013
La Sicilia, nel suo piccolo, ha fatto la parte: nell’ultimo censimento sono state raccolte quasi 8 mila tonnellate. Ogni anno benefici ambientali e 130 milioni risparmiati per l’acquisto di prodotti petroliferi

Sistri dal 30 aprile per i grandi
di Tommaso Tetro | 20 aprile 2013
Il decreto sul riavvio del sistema di tracciabilità dei rifiuti pericolosi è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale. Clini: avvio in maniera graduale, allineamento entro il marzo del 2014

Agrigento - Rigassificatore di Porto Empedocle, al via i carotaggi
di Calogero Conigliaro | 28 marzo 2013
L’intervento permetterà di conoscere il sottosuolo, così da poter poi smaltire al meglio i materiali dragati. La Capitaneria di porto ha rilasciato le autorizzazioni alla società “Nuove energie”

Città verdi, sindaci ecoinsostenibili
di Antonio Leo | 22 marzo 2013
I dati Istat parlano chiaro: aree urbane inquinate, traffico impazzito e qualità della vita da terzo mondo. Rifiuti, mobilità e parchi: Comuni siciliani in fondo a tutte le classifiche

Aria più pulita, ma grazie alla crisi
di Rosario Battiato | 21 marzo 2013
Tra il 1990 e il 2011, in Sicilia diminuite le emissioni di CO2 perché è calata la produzione in raffinerie e centrali elettriche. Trasporto privato e pubblico, troppi mezzi inquinanti. Comuni insensibili ai piani Ue

Triangolo industriale, Arpa assicura “Sfiaccolamenti meno pericolosi”
di Giuseppe Solarino | 20 marzo 2013
Intanto l’amministrazione comunale di Melilli ha posizionato una centralina per monitorare l’aria. Replica alle segnalazioni dei cittadini: “Operazioni di manutenzione programmata”

Così Berlino ha scelto di produrre energia dai rifiuti
di Andrea Salomone | 12 marzo 2013
Dal 2005 stop alle discariche e impianti all’interno del perimetro urbano per risparmiare sul trasporto

Rigassificatore di Porto Empedocle. L’Ars respinge il “no” del M5S
di Marina Pupella | 08 marzo 2013
Con voto segreto, l'aula non approva il disimpegno verso un'opera che gode di tutte le autorizzazioni. Enel (proprietaria di Nuove Energie): i lavori proseguono come da programma

Depuratori, sindaci inadempienti
di Rosario Battiato | 08 marzo 2013
Entro giugno dovranno essere avviate le procedure per la gare d’appalto o addio ad opere per 1,2 miliardi. Nell’Isola 59 dei 110 Comuni di tutta Italia a rischio infrazione dell’Ue

Trapani - Studio e rilancio dello Stagnone
di Vincenza Grimaudo | 05 marzo 2013
Si punta alla salvaguardia e alla valorizzazione del notevole patrimonio naturale presente nell’area. Siglato un accordo istituzionale per approfondire le conoscenze sulla riserva

Architettura sostenibile, chiesta una legge
di Rosario Battiato | 13 febbraio 2013
La proposta della delegazione catanese della “Fondazione italiana per la bioarchitettura”. Il presidente Marano: non più rinviabile. Il testo regionale sull’urbanistica risale al 1978, non risponde più alle esigenze e alle direttive Ue

Green economy, 460 milioni di euro per progetti e interventi giovanili
di Bartolomeo Buscema | 05 febbraio 2013
Campi di intervento: dal rischio idrogeologico e sismico ai carburanti verdi di secondo e terza generazione. Domande entro il 26 aprile esclusivamente via Pec al ministero dell’Ambiente

Rinnovabili: in Sicilia vince l'eolico, nonostante gli scandali e arresti
di Rosario Battiato | 15 dicembre 2012
Ancora indietro sul fronte fotovoltaico: la media per abitante è inferiore a quella nazionale. La fonte del vento è nettamente la prima in tutta l'Isola per produzione rinnovabile

Rifiuti, risparmiare 1 mld in 8 anni
di Rosario Battiato | 14 dicembre 2012
Enea: ogni lombardo paga 25 euro all’anno in meno rispetto al siciliano grazie ad una raccolta efficiente. Sicilia: basta immondizia nelle discariche. Differenziata, economie per 130 mln l’anno

Differenziata, regioni a confronto. Bene la Lombardia, male la Sicilia
di Rosario Battiato | 08 novembre 2012
Lo rilevano i dati contenuti nel secondo rapporto sulla produzione dei rifiuti urbani stilato da Anci. Al Nord il primato anche nel riciclaggio, agli ultimi posti Calabria e Puglia

Rigassificatore di Priolo-Melilli, tocca al presidente Crocetta
di Rosario Battiato | 31 ottobre 2012
L’ex sindaco di Gela aveva prima dichiarato che non c’era alcun pericolo per l’ambiente, salvo poi smentirsi. Dichiarazioni ambivalenti in campagna elettorale dovranno essere chiarite dai fatti

Cresce il fotovoltaico, minori emissioni
di Rosario Battiato | 23 ottobre 2012
Boom delle rinnovabili in tutta Italia, grazie soprattutto all'energia che arriva dal sole. Eolico ancora in testa. Soltanto nel mese di settembre in Sicilia sono state tagliate circa 80mila tonnellate di CO2

È ormai strage di riserve nel trapanese. Dopo lo Zingaro, tocca a Monte Bonifato
di Vincenza Grimaudo | 16 ottobre 2012
Le fiamme hanno inghiottito ben 70 ettari di vegetazione, danneggiando anche le postazioni televisive

L’Arpa Sicilia lancia la corsa al verde
di Rosario Battiato | 03 ottobre 2012
L’Agenzia regionale isolana fa parte da tempo della rete GPPInfoNet per attrezzarsi di apparecchiature a basso impatto. L’acquisto di prodotti green agevola la riduzione di emissioni inquinanti a favore della sostenibilità

Bonelli: “Processare i Sin siciliani”
di Rosario Battiato | 03 ottobre 2012
Nelle aree dov’è presente l’industria pesante occorre applicare il principio europeo del “chi inquina paga”. Il presidente nazionale dei Verdi auspica anche nell'Isola l'intervento massiccio della magistratura

Messina - Rifiuti, è emergenza continua. Il commissario approva la Srr
di Massimo Mobilia | 25 settembre 2012
Pesa il debito di 4 mln di € che il Comune di Taormina ha con la società che gestisce il servizio. Dure proteste da parte degli operai di Messinambiente, senza stipendi da giugno

Urge attuare l’accordo di programma
di Carlo Alberto Tregua | 25 settembre 2012
Priolo, Milazzo e Gela in pericolo

La Regione siciliana brucia i rifiuti nei forni
di Rosario Battiato | 22 settembre 2012
Il Piano prevede che il combustibile solido secondario, come oli usati e pneumatici fuori uso, sia destinato ai cementifici. In mezza Europa, invece, producono energia e riscaldano case e uffici

Rigassificatore: Shell c'è ancora. Nessuna rinuncia ufficiale
di Rosario Battiato | 20 settembre 2012
Nel luglio scorso era stata la Erg, l'altro partner, a lasciare la joint venture Ionio Gas su Priolo. Una comunicazione del gruppo sulle voci di disimpegno: tutto da decidere

Il pericolo sopra e sotto i piedi. Rischio frane per 200mila siciliani
di Francesco Sanfilippo | 14 settembre 2012
Soltanto il 30% degli edifici pubblici è a norma, 141mila i fabbricati abusivi

Rifiuti speciali, accordo pubblico-privati
di Rosario Battiato | 12 settembre 2012
Ad oggi la Sicilia smaltisce quasi il 90% dei rifiuti direttamente in discarica, un’intesa promette di cambiare sistema. Si prevede l’interazione per la gestione e l’adeguamento delle normative nazionali ed europee
 

Priolo: l'estate sta finendo ma i forti miasmi continuano
di Giuseppe Solarino | 11 settembre 2012
Nonostante i tavoli tecnici il fenomeno è ben distinto. L’amministrazione comunale risollecita le autorità. Sotto accusa gli sfiaccolamenti del petrolchimico e il depuratore consortile Ias

Servizio di gestione dei rifiuti, l’aut aut di Claudio Torrisi ai Comuni
di Marina Pupella | 06 settembre 2012
L’assessore regionale ai servizi di pubblica utilità: “Le società costituite entro il 30 settembre”. “No inceneritori”. Ma non c’è traccia dei moderni impianti di produzione d’energia

Arriva la pioggia e la Sicilia frana
di Rosario Battiato | 06 settembre 2012
Ambiente. L’arrivo dell’autunno e i rischi idrogeologici.
Il territorio. L’abbondante pioggia che si è abbattuta tra domenica e lunedì sull’Isola ne ha fatto riemergere la fragilità. Con l’arrivo dell’autunno è facile prevedere un’altra stagione d’ingenti danni.
La prevenzione. Dopo ogni disastro assistiamo al ritornello politico delle buone intenzioni contro il pesante rischio idrogeologico. Poi, tutto torna quasi come prima. Fino al prossimo evento.

Le mani sul Mare nostrum. Il governo sta con i petrolieri
di Rosario Battiato | 31 agosto 2012
A rischio anche le aree protette nei cui limiti potrebbero essere piantate le trivelle off shore. Nel mirino il Canale di Sicilia dove sono stati intercettati importanti giacimenti

Tutte le ipocrisie sulle Ilva di Sicilia
di Rosario Battiato | 30 agosto 2012
Ambiente. Lo sviluppo dell’Isola e la salute dei cittadini.
Attualità. Il caso dell’Ilva di Taranto ha riacceso i fari sull’inquinamento nelle zone ad alta densità industriale e l’alto costo in salute pagato dalle persone di chi vive in quelle zone.
In Sicilia. Le bonifiche promesse con tanto di accordi ufficiali, mai partite, e le dichiarazioni in libertà di tanti politici e sindacalisti di turno stridono con la realtà di chi soffre ogni giorno.

Uccello della tundra siberiana osservato nei pantani del sud-est
di Maurizio Marchese | 23 agosto 2012
Volontari della Lipu di Ragusa hanno avvistato esemplare della specie, per la prima volta in Sicilia. Probabile che il gambecchio collorosso sia giunto per errore lungo la rotta migratoria
 

Srr, ora la Regione fa sul serio: primi commissariamenti
di Rosario Battiato | 10 agosto 2012
Il neo assessore regionale, Torrisi: “Aggiornamenti quotidiani ed elasticità, ma agiamo contro chi si è espresso negativamente”. Tra gli enti locali che si sono rifiutati di procedere anche Riposto e Randazzo, in provincia di Catania. Già 10 i comuni nella lista nera prevista dalla L.r. 9/2010

Bloccata la riforma dei rifiuti. Stop dal Commissario dello Stato
di Rosario Battiato | 09 agosto 2012
Il neo assessore regionale Torrisi: “Andiamo avanti, nei prossimi giorni gli eventuali correttivi”. Perplessità sulla copertura finanziaria: nessun ammontare della somma autorizzabile
 

Inquinamento senza bonifiche
di Rosario Battiato | 09 agosto 2012
Ambiente. Cosa rivela l’ultimo studio sull’Isola.
In Gurs. È stato pubblicato quasi un mese fa un decreto dell’ufficio speciale regionale per il risanamento delle aree ad elevato rischio ambientale, che in Sicilia include le zone dei tre petrolchimici.
Misure. Nelle raccomandazioni per il contenimento dell’inquinamento atmosferico è contenuto uno studio sull’impatto che l’industria e i trasporti su gomma hanno nell’Isola.

Erg: "Addio al rigassificatore". Shell deve decidere se continuare
di Rosario Battiato | 01 agosto 2012
L’autorizzazione unica bloccata a Palermo, il gruppo anglo-olandese forse rileva la quota in Ionio Gas. Il cda del gruppo Garrone ha annunciato l’uscita dall’affare dell’impianto di Melilli

Emissioni ad impatto odorigeno. Sono arrivate le linee guida
di Rosario Battiato | 31 luglio 2012
In Sicilia ci sono troppi impianti inquinanti a ridosso dei centri abitati, in Gurs provvedimento di contrasto. L’esposizione agli odori provoca diversi effetti negativi sulla salute umana

Depuratori, condanna confermata
di Rosario Battiato | 21 luglio 2012
La Corte di giustizia dà ragione alla sentenza sulla normativa che regola le acque reflue: Sicilia fuorilegge. La sanzione può arrivare a 700 mila € per ogni giorno di ritardo nell’adeguamento

Dai trasporti, via per il futuro della Sicilia, per ora solo inquinamento e malagestione
di Rosario Battiato | 18 luglio 2012
Ambiente. Se le auto insieme fanno più danni delle industrie. La fotografia. Dai dati dell’Ispra il dettaglio del trasporto locale in Sicilia. Risultato. Oltre il 90% delle merci viene spedito su gomma: e così l’inquinamento da trasporto supera quello industriale

Porto Empedocle, iniziati i lavori per costruire il rigassificatore
di Antonio Casa | 12 luglio 2012
In corso la verifica archeologica dei luoghi, analizzati i campioni presi dai fondali. Prima tappa: le verifiche previste dalle prescrizioni del decreto autorizzativo

Rigassificatore Priolo, Tar boccia ricorso
di Giuseppe Solarino | 10 luglio 2012
Ionio gas, società di Erg e Shell, aveva chiesto la sospensione del Piano paesaggistico provinciale di Siracusa. Si tratta di un ulteriore impedimento alla costruzione di un’infrastruttura nefasta per quella zona

Inquinamento, la Regione siciliana connivente
di Rosario Battiato | 05 luglio 2012
Ambiente. Inquinamento in Sicilia suddivise le zone.
La mappa. Nei giorni scorsi è stata annunciata la zonizzazione aria-ambiente del territorio siciliano. Ora si sa con certezza dove è concentrato l’inquinamento e quali sono gli agenti.
Paraocchi. Non emergono novità. Le aree a rischio sono le stesse classificate da un decennio come Siti d’interesse nazionale, idem nelle città metropolitane. Si sa chi inquina, ma si continua a non intervenire.

Bombe ambientali in ex miniere
di Luca Insalaco | 29 giugno 2012
Ambiente. Discariche “mortali” nelle viscere della terra.
Quattro province. I siti su cui sono sorti i maggiori dubbi si trovano tra Enna, Caltanissetta, Siracusa e Agrigento. Tra gli indizi, gli elevati tassi di mortalità degli abitanti.
Arpa. L’Agenzia per la protezione ambientale si muove, ma non troppo:“Abbiamo fatto dei sopralluoghi per l’abbandono dei rifiuti, ma non ci sono richieste di intervento di altro genere”.

Modica immersa in un mare di rifiuti
di Marcello Medica | 13 giugno 2012
Degrado. Tarsu salata per i cittadini ma i servizi sono pessimi.
Differenziata, questa sconosciuta. Il 90% dei rifiuti sono indifferenziati e vengono conferiti nelle stracolme discariche a prezzi esorbitanti e con enormi costi per i contribuenti.
I casi più eclatanti. Ai margini della carreggiata di via Rocciola Scrofani è possibile rinvenire perfino lastre di eternit. Contrada Pozzo Cassero è un altro esempio di pattumiera pubblica.

Rigassificatore, danno per Priolo
di Rosario Battiato | 01 giugno 2012
Ambiente. Le ragioni del no all’opera contestata.
Iter. L’assessore regionale dimissionario, Giosuè Marino, ha dichiarato che il decreto per autorizzare la costruzione del rigassificatore di Melilli è stato trasmesso al presidente della Regione.
Dieci + una. Lombardo non dà l’ok perché prima vuole un protocollo aggiuntivo alle dieci prescrizioni stabilite dalla Conferenza di servizi del 12 aprile 2012.

I dubbi sulla raffineria di Milazzo. Il Ctr richiede 11 chiarimenti
di Rosario Battiato | 30 maggio 2012
In esclusiva, il contenuto del verbale del Comitato tecnico regionale dopo i controlli all’impianto. Rischio sismico, rischio idrogeologico: il rapporto di sicurezza non convince

Acquisti green, l’Arpa dà l’esempio e adotta il Documento d’indirizzo
di Rosario Battiato | 22 maggio 2012
La novità riguarda prodotti di cancelleria, elettronica, illuminazione, riscaldamento, vetture e vernici. L’Agenzia regionale riduce l’impronta ecologica: si ricorrerà agli appalti verdi

Depuratori: Italia 79%, Sicilia 28%
di Rosario Battiato | 15 maggio 2012
Ambiente. Trattamento dei reflui. Una ferita aperta.
Lo stato. Come ogni anno, alla vigilia della stagione dei bagni a mare, il Qds torna a verificare lo stato di funzionamento dei depuratori siciliani. L’odierno risultato? Simile al 2011, anzi con un leggero peggioramento.
L’Europa ci guarda. La lunghezza della costa non balneabile è aumentata di 15 chilometri, raggiungendo la quota di 245 km sul totale di 1.484 km. Urge intervenire su nuovi ed esistenti impianti, anche per evitare sanzioni.

Inquinamento, a Milazzo adesso vogliono anche il biomonitoraggio
di Rosario Battiato | 12 maggio 2012
Il consigliere comunale Marano: “Si faccia lo studio sull’incidenza dei fumi industriali come a Gela”. Il territorio dichiarato “ad elevato rischio ambientale” 10 anni fa, ma si è fatto poco

Inquinamento a Milazzo, si muove anche l’Asp di Messina
di Rosario Battiato | 04 maggio 2012
Dopo la diffida del ministero dell’Ambiente alla Raffineria, il sindaco Pino ha chiesto l’intervento dell’Azienda sanitaria provinciale. Oltre all’acquisizione dei dati degli ultimi due anni, saranno avviate ulteriori indagini per valutare l’impatto industriale

Fotovoltaico, piccole coop non investono
di Rosario Battiato | 29 aprile 2012
Dal Rapporto Energia 2011 uno sguardo sulle mini realtà imprenditoriali che credono nello sviluppo delle energie rinnovabili. In Trentino, Veneto ed Emilia il maggior numero di società, siciliane indietro anche nel Sud

Rifiuti: in Svizzera guadagnano, noi no
di Rosario Battiato | 24 aprile 2012
Ambiente. Smaltimento, quando la tecnologia avanza.
Esempio. Nella Svizzera italiana hanno risolto il problema dello smaltimento dei rifiuti ricorrendo alla tecnologia della termovalorizzazione poco inquinante, in grado di rilasciare elettricità e gas.
Passato. Nello stesso periodo, durante il governo regionale retto da Cuffaro era stata prevista la realizzazione in Sicilia di quattro simili impianti. Confronto tecnico: Giubiasco vince intanto per capacità di minori emissioni.

Milazzo, corsa dopo la diffida
di Rosario Battiato | 21 aprile 2012
Il provvedimento del minAmbiente segue le segnalazioni dei cittadini e il monitoraggio Ispra e Arpa. Ribadita l’urgenza di un protocollo per i controlli ai composti solforati della raffineria

Inquinamento, il minambiente diffida la raffineria di Milazzo
di Rosario Battiato | 19 aprile 2012
Ispezione dei tecnici di Ispra e Arpa rivela l’origine degli odori molesti: “Sfiati di componenti solforati”. Il gestore dell’impianto chiamato a risolvere il problema entro un mese

Bonifiche aree industriali, Priolo attende
di Rosario Battiato | 06 aprile 2012
Annunciato l’accordo per la zona veneta devastata dall’inquinamento. Dopo 3 anni, in Sicilia è tutto fermo. Anche Milazzo tra i siti che devono essere ripuliti, mentre scoppia l’ennesima protesta

La Sicilia assopita sotto il sole
di Rosario Battiato | 30 marzo 2012
Energia. I controsensi nella terra del sole.
Il punto. A tre anni dal varo, il Piano energetico regionale dà i primi frutti: sono in notevole aumento le autorizzazioni per impianti da fonti rinnovabili, fotovoltaico al primo posto.
Incongruenze. L’Isola sconta un notevole ritardo nel confronto con altre regioni meno baciate dal sole,. Non è piaciuta agli addetti ai lavori la promessa degli assessori Venturi e Marino (“meno burocrazia”) alle raffinerie.

Rifiuti speciali, Sicilia senza discarica
di Rosario Battiato | 20 marzo 2012
Ambiente. Analisi all’ultimo dossier dell’Ispra.
Record. La Sicilia è regione leader del meridione nella produzione dei rifiuti speciali e pericolosi: si tratta, rispettivamente, di 8,3 milioni di tonnellate e 2,9 mln di t. in un anno, un terzo e due terzi di tutto il Sud.
Illeciti. Da noi non esiste una discarica abilitata al loro smaltimento, pertanto grandi quantitativi sono “esportati” in altre regioni. Una parte, però, non arriva a destinazione e viene smaltita illegalmente.

L’odissea del fotovoltaico, il sole sprecato
di Giuliana Gambuzza | 16 marzo 2012
Viaggio tra i progetti del Por 2000-2006 avviati ma non ancora conclusi. 2a puntata: gli impianti fotovoltaici. Molto numerosi i pannelli non in uso a Me, Pa, Tp e Sr, mentre ad Ag fioccano i furti

Sicilia tra sole, mare e melma
di Rosario Battiato | 15 marzo 2012
Ambiente. Oltre la metà dei Comuni non tratta le acque nere.
Procedura d’infrazione. In caso di condanna, l’Ue potrebbe chiedere dai 12 ai 714 mila € di mora al giorno e quasi 10 mln € di somma forfetaria allo Stato italiano e alla Sicilia.
Foci dei fiumi. L’ultimo viaggio di Goletta verde riportato nel dossier Mare mostrum, ha segnalato 20 punti critici dal punto di vista dell’inquinamento, ovvero uno ogni 74 km di costa.

Ambiente, la Regione non spende
di Rosario Battiato | 14 marzo 2012
Ambiente. Analisi sulla spesa dei fondi Ue.
La denuncia. Alcuni giorni fa, l’europarlamentare pdl Salvatore Iacolino ha rimarcato la scarsa propensione della Regione siciliana a spendere i fondi comunitari: finora solo il 12% su una dotazione di sei miliardi.
Le urgenze. Questo ritardo penalizza quella parte dell’Isola che ha bisogno di bonifiche e lavori per la prevenzione dei rischi idrogeologici. Maggiore la spesa registrata sulla raccolta e gestione dei rifiuti.

Avvelenati da industrie e amianto
di Rosario Battiato | 03 marzo 2012
Salute. I siti contaminati e le promesse infrante.
Soldi “spariti”. Nel messinese l’Ue sta indagando per capire dove siano finiti i fondi destinati al risanamento che, secondo stime ufficiose, ammonterebbero a circa 220 mln di euro.
Risparmio sanitario. Uno studio epidemiologico dimostra che, mettendo in sicurezza le aree, la spesa per le cure mediche diminuirebbe di 3,6 mld di euro a Priolo e 6,6 mld di euro nel gelese.

Ambiente, la Sicilia spreca risorse
di Rosario Battiato | 02 marzo 2012
Ambiente. Difficile ecobilancio dell’Isola.
Il dato. Nel confronto con le altre, la Sicilia è una delle regioni che per l’ambeinte, in generale, spende di più. Ci si chiede, allora: com’è possibile che molti problemi rimangono irrisolti?
Le conseguenze. La Sicilia, infatti, ha già ricevuto sanzioni per l’insufficiente sistema di depurazione, continua ad avere un incerto servizio sui rifiuti e ha il 70% del territorio a rischio idrogeologico.

Petrolchimici, bombe ad orologeria
di Rosario Battiato | 25 febbraio 2012
Ambiente. L’incredibile verità nell’Isola dei terremoti.
Tabù. Esperti e un’interrogazione all’esame della commissione Ambiente della Camera, dichiarano: i petrolchimici non sono in grado di resistere a terremoti di grande potenza, com’è atteso nell’Isola.
Allarme. Gli addetti ai lavori avvertono: questa volta non si può aspettare un sisma per vedere l’effetto provocato sulle aree urbane dove insistono impianti a rischio   d’incidente rilevante, come in Sicilia.

Nelle aree industriali si muore. Se ne accorgono anche all’Ars
di Rosario Battiato | 24 febbraio 2012
Ancora all’anno zero le bonifiche, eppure molte aree avrebbero priorità almeno da un decennio. Interrogazione dell’on. Romano (Mpa) sull'inquinamento nel comprensorio di Milazzo

Amianto: le bonifiche dimenticate
di Rosario Battiato | 21 febbraio 2012
Ambiente. La Sicilia contaminata.
Sin. Di amianto si parla tanto in questi giorni. La Sicilia, purtroppo, ne è piena, e ancora non esiste una mappa dettagliata sulla presenza. Sono quattro le macrozone “alterate” in attesa delle bonifiche.
Ritardi. Non c’è solo l’amianto. Le bonifiche riguardano la maggior parte dei siti dell’industria pesante e le cave dismesse. Operazioni che vanno per le lunghe, fin troppo. Causa-effetto? Si continua a morire...

Scossa ad Augusta riapre dubbi e timori
di Rosario Battiato | 07 febbraio 2012
Ancora oggi, a livello nazionale non esiste una normativa per la certificazione della messa in sicurezza dei petrolchimici. Solo nel Comune di Priolo-Gargallo insistono ben sette impianti a rischio incidente rilevante

Sindaci siciliani bocciati in ambiente
di Rosario Battiato | 03 febbraio 2012
Ambiente. Città principali arretrate e piccoli Comuni virtuosi.
Indicatori urbani. L’Istat pubblica annualmente un rapporto annuale sui problemi ambientali e le città siciliane sorprendono sempre: i risultati sono costantemente preoccupanti.
Patto dei sindaci. Nel 2008 i sindaci di 3 mila città europee si sono accordati per ridurre lo spreco di energie e l’emissione di gas serra. Castelbuono e  è tra i Comuni che aderiscono.

Esposizione all’amianto, Inail ha rilasciato 12.526 certificazioni
di Francesco Sanfilippo | 03 febbraio 2012
L’Istituto sta erogando i benefici della legge 257/92, in seguito ad accordi del 1995, La metà a lavoratori delle province di Siracusa e Caltanissetta

Rischio idrogeologico, 1,5 mld per mettere in sicurezza il territorio
di Rosario Battiato | 14 gennaio 2012
Tra il 2009 e il 2011 in Sicilia 40 morti e danni per oltre 2 mld di euro

Raffinerie, resta solo l'inquinamento
di Rosario Battiato | 11 gennaio 2012
Energia. L’Isola degli idrocarburi.
La realtà. Il sistema della raffinazione di petrolio è in crisi, In Sicilia sono presenti cinque impianti dove si lavora oltre il 40% del greggio che circola in Italia. Pesanti le conseguenze.
La caduta. I massicci investimenti fanno diminuire la forza lavoro. Dopo sessant’anni sta per cadere il motivo per cui i siciliani hanno accettato lo scempio del proprio territorio: il lavoro.

Palermo - Quartiere Noce, invasione di ratti
di Luca Mangogna | 03 gennaio 2012
L’azienda spiega che il fenomeno “non dovrebbe essere possibile” ma annuncia nuovi interventi. Il problema si è ripresentato a poche settimane dalla disinfestazione Amia

La Regione siciliana ha il tesoro, ma fa debiti
di Rosario Battiato | 03 gennaio 2012
Ambiente. Cattiva amministrazione delle casse pubbliche.
2012. Con l’arrivo del nuovo anno, accompagnato da nuovi sacrifici in termini di tagli, tasse e balzelli vari, spiccano i tasselli sulle mancate entrate della Regione: un conto da 1 miliardo e 200 milioni.
Le riforme. Il neo delegato regionale dell’Ambiente promette interventi per riequilibrare canoni e concessioni alle imprese che, in vari settori, hanno fin qui goduto di  privilegi assoluti in campo nazionale.

Centrali d’energia, danni per 1,2 mld
di Rosario Battiato | 28 dicembre 2011
Ambiente. Costo dell'inquinamento in Sicilia
L’elenco. L’Agenzia dell’Ue per l’ambiente ha stilato la classifica delle fonti più inquinanti e il relativo costo. Tra i primi 400 siti (su 622 censiti) ve ne sono 8 siciliani, già tristemente conosciuti
Gli indicatori. Sono due gli indici presi in considerazione dagli esperti: il valore degli anni di vita persi e quello della vita statistica. Risultato? In Sicilia i danni sono compresi tra 774 mln e 1,2 mld

Differenziare è vantaggioso per tutti. Non farlo vorrebbe dire gettar via soldi
di Andrea Salomone | 22 dicembre 2011
È di vitale importanza che ci sia un intervento centrale per informare i cittadini a farlo correttamente

Boschi, il tesoro dimenticato
di Rosario Battiato | 20 dicembre 2011
Ambiente. Il rapporto costi-benefici del rimboschimento.
Il calcolo. Le foreste italiane immagazzinano una quantità di carbonio pari a quella che viene emessa in nove anni dal nostro Paese. La capacità fissativa dei boschi siciliani ha un valore di 22,5 milioni di euro.
Il futuro. L’assessore regionale all’Ambiente, Di Betta, ha dichiarato che sfruttando appieno gli immobili e adeguando i canoni concessori si potrebbero incassare cifre 40 volte superiori alle somme attuali.

Clima, protocolli poco efficaci se i grandi Paesi fanno spallucce
di Rosario Battiato e Bartolomeo Buscema | 15 dicembre 2011
La decisione del Canada di uscire da Kyoto causa gravi imbarazzi. Così le catastrofi saranno inevitabili. L’accordo entro il 2015 è ancora possibile, l’Ue vuole la comune linea legislativa

A Melilli la tragedia è nell’aria
di Rosario Battiato | 14 dicembre 2011
Ambiente. Un’area sotto assedio continuo e indiscriminato.
La novità. La Guardia di finanza ha acquisito un potente impianto radar che sarà installato a Priolo allo scopo di controllare i flussi migratori provenienti dal Nord Africa.
Oggi. Nell’area sono presenti due enormi raffinerie, un porto militare con transito di sottomarini nucleari, un arsenale della Marina e intendono installare un rigassificatore.

Alluvioni: i sindaci sono una frana
di Rosario Battiato | 07 dicembre 2011
Ambiente. Dissesto idrogeologico e scarsa prevenzione.
Risorse europee. A disposizione delle città siciliane ci sono 326 milioni di euro. L’assessore regionale Di Betta annuncia di aver messo in programma oltre 200 interventi per 280 milioni.
1978. L’anno a cui risale la normativa regionale di riferimento: il 17,8% dei Comuni ha uno strumento urbanistico antecedente. Il territorio resta gestito a colpi di variante.

Clima, la Sicilia inquina felice
di Rosario Battiato | 06 dicembre 2011
Ambiente. La conferenza di Durban e l’impatto della Sicilia.
In Sudafrica. Rappresentanti di tutti i Paesi sono riuniti a Durban per cercare un nuovo accordo politico (dopo quello di Kyōto, nel 1997) per contrastare gli evidenti cambiamenti climatici causati dall’inquinamento.
In Sicilia. Negli ultimi anni, non sono state registrate modifiche positive. Anzi, sono peggiorati i paramentri urbani, che, uniti a quelli industriali, danno vita a un mix pericoloso per la salute, sforando gli obblighi di legge.

Sicilia segue ricetta Ue, previsto l’Osservatorio sulla biodiversità
di Rosario Battiato | 29 novembre 2011
In Gazzetta ufficiale è stato pubblicato il decreto dell’assessorato regionale dell’Ambiente. Stanziati 8 milioni di euro per la struttura che nascerà tra 2 anni a Capo Granitola

Mediterraneo, mare di petrolio
di Rosario Battiato | 24 novembre 2011
Ambiente. Estrazione e raffinazione conseguenze per la Sicilia.
Traffico. L’enorme movimento di navi petroliere nel Mediterraneo, nonostante il rispetto di norme sempre più severe, non garantisce l’assenza di incidenti e sversamenti: ne accadono in media 60 ogni anno.
In mare. La Sicilia, per la presenza di piattaforme off shore e di 4 grandi poli di raffinazione, è particolarmente esposta. L’Ispra rivela i rischi nel Canale di Sicilia e nello Stretto di Messina.

Gli scempi industriali reclamano le bonifiche non ancora realizzate
di Bartolomeo Buscema | 23 novembre 2011
I dati dello studio epidemiologico condotto dal ministero della Salute e l’Istituto superiore della sanità. Da Priolo a Milazzo è possibile evitare centinaia di morti e ricoveri l’anno

Clima sconvolto, disastri ovunque. La Sicilia a rischio desertificazione
di Rosario Battiato | 19 novembre 2011
Gli scienziati: senza una brusca sterzata verso la sostenibilità ambientale, l’umanità può rassegnarsi. La Regione si muove, esiste lo strumento conoscitivo voluto dall’ex assessore Sparma

Prg, primo punto nell’agenda per il neo assessore Di Betta
di Rosario Battiato | 15 novembre 2011
Il successore del dimissionario Gianmaria Sparma si presenta: parole di elogio per il Corpo forestale. “La definizione dei piani regolatori fondamentale per generare ricchezza”

Un rigassificatore e 4 polveriere
di Rosario Battiato | 12 novembre 2011
Ambiente. L’iter del progetto ubicato in zona pericolosissima.
Dal dipartimento. Entro qualche giorno sarà firmato il decreto regionale che autorizzerà la costruzione del rigassificatore di Ionio Gas in territorio di Melilli, ma molto più vicino a Priolo.
Dal sito. Oltre ai dubbi sulla sicurezza dell’impianto dentro il Petrolchimico, in un porto attraversato da sottomarini nucleari, in una zona sismica, spunta anche la presenza di un deposito di munizioni.

Efficienza energetica degli edifici, da febbraio nuova direttiva Ue
di Bartolomeo Buscema | 08 novembre 2011
Il testo si spinge oltre gli obiettivi fissati nel 2008, meglio conosciuti attraverso lo slogan “20-20-20”. Fabbisogno zero per gli immobili, ma gli Stati non sono tenuti a fissare requisiti minimi

Città invivibili, sindaci incapaci
di Rosario Battiato | 21 ottobre 2011
Ambiente. Ecosistema urbano condanna la Sicilia.
Palermo. L’assessore Michele Pergolizzi si difende e contesta soprattutto i dati sulle perdite idriche: “Abbiano rifatto di sana pianta la rete. Il problema è stato risolto nel 2006”.
Catania. Claudio Torrisi, assessore all’Ecologia, parla di differenziata in aumento e, in materia di depurazione, assicura che entro due anni saranno ultimate le reti nei vari quartieri urbani.

Rischio idrogeologico, alla Sicilia 600 milioni in 10 anni. Non bastano
di Rosario Battiato | 19 ottobre 2011
La situazione in occasione della campagna “Operazioni fiumi 2011” di Legambiente-Protezione civile. L’immagine dell’alluvione di due anni fa alle porte di Messina sia d’insegnamento

Messina - L’attesa rimozione dell’amianto portata avanti soltanto a metà
di Francesco Torre | 15 ottobre 2011
È stato eliminato soltanto l'eternit ricadente nei dieci box più vicini alla foce del torrente Zaera. Gli interventi riguardano il Mercatino Shangai, tra il viale Europa e via La Farina

Troppe emissioni, la Sicilia fuma
di Rosario Battiato | 14 ottobre 2011
Ambiente. Produzione energetica inquina la Sicilia.
Burden sharing. Secondo dati del dipartimento energia per fare la sua parte la Sicilia dovrebbe installare più impianti a fonti rinnovabili, altrimenti continuerà ad essere un peso per l’Italia (già di per sé in ritardo).
Sistema. Le centrali termoelettriche, gli impianti petrolchimici e le raffinerie sono realtà fortemente energivore. Oltre ai mancati obiettivi internazionali, a farne le spese è il sistema respiratorio dei siciliani.

Aree protette: 30 anni di attesa per il Ddl
di Antonio Casa | 14 ottobre 2011
Nel Disegno di legge riduzione delle spese abolendo vicepresidente e comitato tecnico scientifico. Approvata dalla Giunta di governo la riforma della legge che risale al 1981

Niente bonifiche, Sicilia asfissiata
di Rosario Battiato | 04 ottobre 2011
Energia. Emissioni incontrollate del settore energetico.
Procedura Ue. Secondo fonti della Regione proprio i superamenti dei limiti di emissione nelle aree industriali sono nel mirino Ue. Sull’Isola incombono multe fino a 700 mila euro al giorno.
Morti. Studi e ricerche testimoniano l’alta incidenza di malattie nelle aree dei tre Sin (Siti di importanza nazionale) della Sicilia. Le bonifiche, nonostante gli annunci, sono ancora ferme all’anno zero.

Geotermica: al largo della Sicilia c’è un tesoro
di Rosario Battiato | 29 settembre 2011
L’Enel potrebbe investire nell’Isola, visto che attualmente è il terzo produttore al mondo. In tutto il Sud le aree più ricche, si garantirebbe produzione senza sosta

Dall’assessorato all’Ambiente apertura al contributo geologi
di Rosario Battiato | 10 settembre 2011
Soddisfazione dall’Ordine dei Geologi con richiesta di un impiego maggiore nella Pa. Per territorio e ambiente a disposizione circa 100 mln di euro

Ato, da banche stop alla Regione siciliana
di Rosario Battiato | 09 settembre 2011
Ambiente. Chiusura complicata per la stagione Ato.
Il tentativo. Il primo bando, con relativa proroga, era già andato deserto. Adesso Marino si dice ottimista, ma senza questa la partecipazione degli istituti di credito la situazione non si sbloccherà.
La storia. Dal 2004 al 2010 la gestione fallimentare degli Ambiti ha alimentato debiti incredibili, a causa della proliferazione delle assunzioni e dei compensi per i Consigli di amministrazione.

700 milioni per il nuovo elettrodotto
di Marina Pupella | 08 settembre 2011
La nuova opera farà risparmiare alle casse regionali 25 milioni di euro all’anno grazie ai minori oneri nel Mercato elettrico. Il gestore elettrico ha confermato l’impegno per il “Chiaramonte Gulfi-Ciminna”, previsti altri interventi

36 milioni di euro dall'Ue per le pmi che riducono l’impatto ambientale
di Francesca Di Giovanni | 07 settembre 2011
Sta per scadere l’invito a presentare proposte progettuali per il Programma comunitario Cip-Eip-Eco-Innovation 2011. Fra gli obiettivi del bando, quello di incrementare l’utilizzo ottimale delle risorse nelle aziende

Agrigento - L’aria è gravemente inquinata ma il Comune ha le mani legate
di Luca Mangogna | 06 settembre 2011
Gli sforamenti eccessivi non rinconducibili alle auto. Da rilevare l’origine delle polveri nell’atmosfera. L’assessore comunale Passarello: “Ci vuole un’analisi approfondita dell’Arpa”

Riserve, 24 milioni per progetti dei gestori
di Antonio Casa | 03 settembre 2011
Nell’anno internazionale della biodiversità, dall’assessorato regionale Territorio e ambiente l’utilizzo di capitoli del Fesr. Accordo su 82 progetti presentati da associazioni, Azienda foreste demaniali e le Province

Impianto a idrogeno di Milazzo. Lo scontro dopo la concessione
di Rosario Battiato | 24 agosto 2011
Lo scorso aprile il ministro Prestigiacomo aveva firmato il decreto di compatibilità ambientale. Ad agosto la concessione edilizia rilasciata dal Comune, ora è polemica

È allarme per il mare italiano. Sicilia sul podio delle peggiori
di Rosario Battiato | 23 agosto 2011
Il report sullo stato di salute delle acque è stato redatto da Goletta verde in 55 giorni di navigazione. Nel mirino degli ambientalisti cementificazione, scarichi e trivellazione

Comuni siciliani ecoinsostenibili
di Rosario Battiato | 19 agosto 2011
Servizi locali. Un disastro ambientale nei capoluoghi dell’Isola.
Qualità pessima. Quattro comuni siciliani si collocano tra gli ultimi dieci nella classifica nazionale in fatto di nettezza urbana, servizi idrici, depurazione delle acque e inquinamento dell’aria.
Fogne a perdere. Lo smaltimento delle acque reflue doveva essere in cima all’agenda politica già dal 1998: ad oggi, invece, ben 90 comuni non hanno reti sufficienti per tutto il territorio.

Tra i tagli ci rimette l’ambiente. Stop alla tracciabilità dei rifiuti
17 agosto 2011
Gli ambientalisti spiegano che oltre al regalo per le ecomafie si brucerebbero gli investimenti già fatti. Stefania Prestigiacomo travolta dalla Manovra, slitta l’attuazione del Sistri

Mare isolano tra cemento e depurazione
di Rosario Battiato | 17 agosto 2011
Sono 90 i Comuni siciliani a rischio infrazione europea per il trattamento delle acque reflue, 700 mila euro al giorno la sanzione. I dati di Goletta Verde piazzano la Sicilia ai peggiori posti per cura e tutela del patrimonio marino

Palermo - Il fiume Oreto ha vinto ancora ma per l’incredibile sporcizia
di Luca Mangogna | 11 agosto 2011
Lo stato delle acque palermitane è preoccupante: molte coste inquinate e depurazione insufficiente. Feci in sospensione e livelli batteriologici altissimi: ecco cosa accade alla foce

Mare Pulito, i conti non tornano
di Rosario Battiato | 05 agosto 2011
Ambiente. La Sicilia non depura e cresce l’inquinamento.
I premi. In questa stagione il mare isolano ha goduto di diversi riconoscimenti, ma si tratta di una porzione ancora minima in rapporto al lungo litorale isolano ancora inquinato.
La sanzione. L’Ue ha avviato una procedura di infrazione contro l’Italia per il mancato rispetto della normativa sul trattamento delle acque reflue urbane, la Sicilia sarebbe in prima linea.

Dall’Ue 109 mln di euro alla ricerca per energia e ambiente futuri
di Antonio La Ferrara | 20 luglio 2011
Pubblicato invito a presentare proposte nell’ambito del VII Programma quadro Cooperazione. La sfida per le celle a combustibile e le tecnologie a idrogeno chiede di investire

Quel vizietto del cemento selvaggio
di Rosario Battiato | 19 luglio 2011
Urbanistica. La continua corsa all’edificazione selvaggia.
Abusivismo. Lo stato dell’arte deriva da una serie di fattori normativi come l’assenza di un aggiornamento rispetto la legge urbanistica regionale del 1978 e la lentezza dei prg dei Comuni.
Pratiche. Le pratiche di sanatoria per le tre leggi di condono hanno certificato circa 770 mila abusi perpetrati al territorio siciliano. Attualmente risulta definito solo il 43,8% delle richieste.

Il Consiglio di Stato libera Napoli. In Sicilia il collasso è vicino
di Rosario Battiato | 19 luglio 2011
Nell’Isola attesa per l’applicazione della riforma dei rifiuti e per il nuovo piano, il tempo stringe. Il Tar del Lazio aveva bloccato i conferimenti del materiale a Taranto

Seicento milioni in dieci anni per il rischio idrogeologico
di Antonio Casa | 13 luglio 2011
L’assessorato regionale Territorio e ambiente ha censito sul suolo oltre 30 mila pericolosità. In Sicilia non bastano gli interventi per l’urgenza, serve la programmazione

Petrolchimici, bombe innescate
di Rosario Battiato | 13 luglio 2011
Ambiente. I rischi naturali e l’assenza di difese.
Tsunami. L’Università di Bologna ha predisposto una mappa degli tsunami nel Mediterraneo e la Sicilia è tra le regioni maggiormente a rischio, ma non esistono misure sulla sicurezza.
Sisma. A fine anni ‘90 un gruppo di ricercatori lavorò ad un progetto per la messa in sicurezza di serbatoi in Sicilia. Dopo lo studio, l’oblio: non si è mai saputo se quel lavoro sia stato considerato

In Sicilia un mare di cemento
di Melania Tanteri | 08 luglio 2011
Ambiente. Importanti risorse scarsa valorizzazione.
Lentezza. I Comuni dovrebbero inoltrare al Governo eventuali proposte di aggiornamento dei perimetri dei Siti di importanza comunitaria e delle Zone di protezione speciale.
Verifiche. L’abusivismo edilizio resta un fenomeno difficile da affrontare. Sono indispensabili controlli costanti per preservare le poche aree rimaste libere da costruzioni di vario genere.

Sicilia, quei Piani mai attuati
di Rosario Battiato | 01 luglio 2011
Ambiente. Assenza degli strumenti di programmazione.
Il punto. L’Ispra certifica lo stato di avanzamento dei Piani regionali che dovrebbero essere strumenti essenziali per la gestione di alcuni settori strategici come aria, energia e rifiuti.
I risultati. Non solo la Regione ma anche i Comuni siciliani restano indietro rispetto la media nazionale, facendo registrare delle performance poco invidiabili sulla zonizzazione acustica.

Bilancio 2008-2011 positivo per la Commissione Via-Vas
di Rosario Battiato | 23 giugno 2011
Autorizzazioni ambientali, il Ministero ha comunicato che l’81% dei procedimenti attivati è stato concluso. Prestigiacomo: “È la dimostrazione che è stato raggiunto un elevato standard”

Milazzo, finalmente arrivano le centraline
di Rosario Battiato | 17 giugno 2011
Dopo anni di attesa, l’assessore regionale all’Ambiente annuncia l’invio di strumenti per monitorare l’inquinamento. Sparma: prevista anche un’intercalibrazione dei dati sulla qualità dell’aria nel comprensorio

Trattamento acque di falda, nuovo passo avanti per Priolo
di Giuseppe Solarino | 07 giugno 2011
Una riunione nel ministero dell’Ambiente ha dato il via alla realizzazione dell’atteso impianto. Nel progetto la bonifica delle acque inquinate e una barriera profonda 50 metri

Settantacinque comuni siciliani sono sprovvisti di rete fognaria
di Marina Pupella | 04 giugno 2011
Sono almeno 143 i comuni italiani privi di un impianto adeguato per la raccolta delle acque “nere” . La Sicilia rischia multa salata per il mancato rispetto di una normativa del 1991

Rigassificatore Priolo, una polveriera
di Rosario Battiato | 04 giugno 2011
Ambiente. L’annuario dell’Istituto protezione ambientale.
I numeri. Nell’annuario dei dati 2010 dell’Ispra, istituto vigilato dal ministero dell’Ambiente, emerge che in Sicilia sono attivi 70 stabilimenti a rischio di incidente rilevante, pari al 6,34% del totale nazionale.
I progetti. In particolare, la pericolosità con la quale viene descritta l’area Augusta-Priolo-Melilli si scontra con la volontà di realizzare un rigassificatore capace di stoccare da 8 a 12 miliardi di m3 l’anno di Gnl

Piano aria, la Regione soffoca
di Rosario Battiato | 28 maggio 2011
Ambiente. I ritardi sull’applicazione delle direttive europee.
Il punto. La Regione siciliana ha pronta da luglio la bozza del Piano qualità dell’aria, indispensabile per monitorare gli agenti inquinanti e applicare i conseguenti provvedimenti a tutela della salute.
L’ostacolo. Trovati anche i fondi necessari per finanziare Arpa e monotiraggio. Ma occorre rivedere il testo perché sono subentrate altre norme e parametri. Intanto il procedimento alla Corte Ue è iniziato.

Assetto idrogeologico e sicurezza, emanati decreti da 8,2 milioni
di Massimo Mobilia | 21 maggio 2011
In due giorni Sparma ha firmato otto provvedimenti per interventi sparsi tra cinque province. Coinvolti 8 comuni di Agrigento, Messina, Palermo, Caltanissetta e Catania

Amianto, 7 Regioni senza piano. La Sicilia ancora all’anno zero
di Rosario Battiato | 29 aprile 2011
Ieri la giornata mondiale delle vittime delle fibre di asbesto. L’Isola sconta pericolosi ritardi. A 19 anni dalla messa al bando, la Regione non ha dato corso allo smaltimento

Sin, 1 su 10 muore d’inquinamento
di Rosario Battiato | 27 aprile 2011
Ambiente. Raffinerie & Co., l’impatto sulla salute.
Lo studio. L’ultima ricerca disponibile, a cura dell’Osservatorio epidemiologico dell’assessorato regionale alla Salute e del Dipartimento di epidemiologia dell’Asl Roma E, fotografa lo stato nelle aree industriali siciliane.
I risultati. A Priolo-Augusta, Gela e Milazzo “osservato complessivamente il 12% di eccessi statisticamente significativi”. Ovvero: almeno un decesso su dieci è riconducibile all’inquinamento.

Acquisti verdi, Sicilia in ritardo
di Luca Insalaco | 23 aprile 2011
Soltanto 54 uffici della Pubblica amministrazione dell’Isola adottano i criteri ambientali delle procedure. Dalla maggior parte degli uffici regionali a 363 Comuni, all’appello mancano in tanti

Inquinamento, paghiamo 2 volte
di Rosario Battiato | 13 aprile 2011
Ambiente. I mancati adempimenti alle direttive europee.
Condanna. Un’altra tegola si è abbattuta sull’Italia per il mancato rispetto delle direttive comunitarie ambientali: la Corte di giustizia Ue ci ha condannato perché molte industrie pesanti non hanno ricevuto l’Aia.
Adempimento. Si tratta dell’Autorizzazione integrata ambientale, necessaria a raffinerie, petrolchimici e centrali elettriche, per adeguarsi alle norme sulle emissioni inquinanti. Otto siti siciliani non hanno Aia.

La mafia sui termovalorizzatori. Russo: "Fiero di averli bloccati"
07 aprile 2011
L'ultima operazione di Carabinieri e Dda a Caltanissetta ha confermato un antico sospetto. Da assessore all'Energia avevo dato il suo no in commissione

Canoni, la Regione perde 110 milioni di euro
di Rosario Battiato | 07 aprile 2011
Ambiente. I mancati incassi dalle risorse naturali.
La situazione. A distanza di sei mesi dall’approvazione, il Piano regionale delle cave (atteso da circa 30 anni) è di fatto bloccato per la difficoltà ad interpretare le norme.
Il danno. Continuando a non applicare il canone di concessione, la Regione siciliana percepisce soltanto una caparra per il recupero ambientale che, però, non viene eseguito.

Siti nazionali a rischio tumore, confermati i quattro siciliani
di Antonio Casa | 25 marzo 2011
Pubblicato dall’associazione italiana di epidemiologia l’aggiornamento della mappa con 44 luoghi. Priolo, Gela e Milazzo coincidono con le aree petrolchimiche. Biancavilla caso a sé

Auto, la Commissione europea vuole tagliarne l’uso entro il 2030
24 marzo 2011
Nelle aree metropolitane il 75% degli spostamenti avviene con veicoli a quattro ruote. Troppo inquinamento, conseguenze negative per la salute dei cittadini

Rischio idrogeologico, partita persa
di Rosario Battiato | 15 marzo 2011
Ambiente. La persistente fragilità del suolo siciliano.
Il conto. Secondo la valutazione del Servizio Rai (Rischi idrogeologici e ambientali) dal 1500 ad oggi in Sicilia sono 5000 le persone che hanno perso la vita e 10 i miliardi di euro di danni per eventi meteo-calamitosi.
La realtà. Nonostante la maggior parte del territorio sia a rischio, i comuni non hanno mai preso il pericolo in seria considerazione, salvo poi “gridare” quando la disgrazia è ormai avvenuta.

Il treno che analizza l’aria a Siracusa
di Rosario Battiato | 12 marzo 2011
È arrivato nel capoluogo aretuseo lo speciale convoglio che monitorerà la qualità degli elementi respirati. Da oggi a martedì centraline in funzione per registrare PM10 e sostanze inquinanti

Ambiente, l’Ue accusa la Sicilia
di Rosario Battiato | 09 marzo 2011
Ambiente. Le inadempienze nel mirino dell’Ue.
Le questioni. Nell’Isola vi sono 600 discariche di rifiuti ancora da bonificare, le polveri sottili sforano spesso i limiti di legge nelle grandi città, in 74 comuni i depuratori non esistono o funzionano male.
Conto alla rovescia. Si tratta di problemi sollevati dai richiami ufficiali europei, ma rimasti irrisolti. La Regione lavora alla definzione di piani, ma il tempo scorre e l’ora delle pesanti sanzioni economiche si avvicina.

Dai Comuni “no” all’energia verde
di Rosario Battiato | 25 febbraio 2011
Ambiente. Le fonti verdi nei comuni siciliani.
Patto. Si chiamano Piani d’azione per l’energia sostenibile: sono sottoscritti dai Comuni europei che indicano il percorso per ridurre le emissioni di anidride carbonica entro il 2020.
Impegno. In Italia aderiscono 621 comuni (sui 2.200 in tutta Europa). In Sicilia se ne contano soltanto 4, tutti al di sotto dei 30 mila abitanti. Gli obiettivi sono ambiziosi e verificati ogni anno, tanto che si rischia l’espulsione.

Bonifiche anche a Priolo e Gela. Eni propone la transazione globale
di Rosario Battiato | 17 febbraio 2011
La Spa, per sé e le società collegate, ha presentato istanza al ministero dell’Ambiente per nove siti. “Chiudiamo i contenziosi attualmente pendenti in materia di danno ambientale”

Isolante termico al fico d’India per consumare meno energia
di Marina Pupella | 09 febbraio 2011
Singolare scoperta fatta da due docenti dell’Università di Palermo col caratteristico frutto dell’Isola. Dalla pianta viene costruito un pannello di alta qualità per l’edilizia e l’industria

Vogliono di nuovo incenerire i rifiuti
di Rosario Battiato | 09 febbraio 2011
Ambiente. Le prospettive del Piano regionale.
Il piano. Il testo del nuovo strumento regionale per la gestione dei rifiuti è in via di definizione, concordato tra la Regione e la Protezione civile nazionale. Sarà sottoposto all’approvazione del ministero dell’Ambiente.
Il dibattito. Come nella prima bozza, riproposta la possibilità di smaltire la parte residua dei rifiuti come combustibile dei cementifici e delle centrali elettriche. I contrari citano studio Ue: più emissioni pericolose.

Tutela di specie animali e vegetali. Corpo forestale aumenta i controlli
di Rosario Battiato | 03 febbraio 2011
Presentato nei giorni scorsi il rapporto Cites, nel 2010 l’Isola teatro di importanti operazioni. Sequestrati integratori alimentari, caviale contraffatto, pellame vietato

Coralli, gorgonie e squali: tesori di biodiversità nel canale di Sicilia
03 febbraio 2011
I risultati del programma di ricerca finanziato da Minambiente e svolto da ricercatori Ispra. Prestigiacomo: “Stiamo lavorando per aumentare le aree protette”

Inquinamento, Sicilia avvelenata
di Rosario Battiato | 02 febbraio 2011
Ambiente. La mancata pulizia dei siti inquinati.
L’attesa. In Sicilia aree industriali e siti inquinati aspettano da anni la bonifica. Come Gela, Priolo-Augusta, Milazzo. Uno dei risarcimenti dovuti a territori e cittadinanze martoriati.
Le responsabilità. Le imprese coinvolte antepongono mille cavilli e ritardano l’iter, la politica a vari livelli lascia fare. Risultato: spesso vengono fatti accordi che non vengono rispettati.

Piano inapplicato, l’amianto uccide
di Rosario Battiato | 27 gennaio 2011
Ambiente. Fibre fuorilegge dal 1992 Da noi sono ben presenti.
Legge 257/92. Dopo 19 anni dalla messa al bando, la Sicilia fa ancora i conti con la presenza delle fibre di amianto, nelle strutture private come in quelle pubbliche.
Obiettivo. Manca la mappa completa per capire dove l’absesto si annida, a volte anche incosapevolmente. è uno dei compiti principali della commissione regionale appena insediatasi.

Cdr bruciato nelle cementerie, altro inquinamento da evitare
di Rosario Battiato | 22 gennaio 2011
Nella prima stesura del Piano regionale previsto lo smaltimento industriale del combustibile da rifiuti. Il governo dice no agli inceneritori, ma vuole consentire simili emissioni nocive

Aria killer nella Sicilia senza Piano
di Rosario Battiato | 21 gennaio 2011
Ambiente. Lo strumento basilare che continua a mancare.
Il ritardo. Le città siciliane soffrono lo smog anche perché manca lo strumento regionale di riferimento. Il Piano sulla qualità dell’aria è atteso dal 2002, ma era già previsto nel 1999.
Il quadro. Dalla Regione fanno sapere che il testo era pronto sei mesi fa. Necessario l’aggiornamento sulla base delle ultime
direttive europee, mentre per l’applicazione sono previsti ancora tempi lunghi.

Palermo - Rifiuti: obiettivi ancora lontani niente Piano, niente differenziata
di Luca Insalaco | 04 gennaio 2011
Le associazioni di ambientalisti hanno chiesto alla Corte dei Conti di verificare eventuali danni erariali. Due esposti presentati dal Wwf e da Rifiuti Zero contro l’amministrazione

Trentamila forestali per 5.100 Km2
di Rosario Battiato | 04 gennaio 2011
Ambiente. I costi clientelari della salvaguardia.
Costi. La Copaff (Commissione paritetica per l’attribuzione del federalismo fiscale) ha calcolato che per le foreste Sicilia, Calabria e Campania spendono il 75,5% di tutte le regioni, pur avendo il 14,5% di superficie.
Cause. Al primo posto c’è la Sicilia: 1.455 € l’anno per ettaro; seguono la Calabria (597 €) e la Campania (410 €). Sono le regioni dove si concentra il maggior numero di operai forestali e l’Isola batte tutti

La commissione d’inchiesta individua le responsabilità
di Rosario Battiato | 28 dicembre 2010
La discarica di Bellolampo è l’esempio lampante di cattiva gestione. “Intreccio tra clientelismo e incapacità amministrativa”

Separare il secco dall’umido, la ricetta sta a monte
di Rosario Battiato | 28 dicembre 2010
Le associazioni Rifiuti Zero si battono in favore del riciclo. “E si risparmia”. Nell’Isola la raccolta differenziata ancora sotto il 10%

Percolato, doppio affare in discarica
di Rosario Battiato | 28 dicembre 2010
Ambiente. Dietro lo smaltimento dei rifiuti in Sicilia.
Così si lucra. Nelle discariche siciliane il business è doppio. Non solo costa conferire i rifiuti. Sorge il problema di smaltire, a prezzi salatissimi, il liquido che si forma durante la decomposizione.
Così si spreca. Nell’isola nessuno è riuscito a far mettere in funzione un impianto di trattamento del percolato. In questo modo, chi trasporta e smaltisce altrove il liquido continua a dettare prezzi e condizioni.

Messina - Continua la guerra dei rifiuti per Buzzanca iniziano le difficoltà
di Francesco Torre | 24 dicembre 2010
“Sì” al ritiro del bando dell’Ato3, mentre non si placa lo scontro con il Governo regionale. Il Consiglio comunale ha bocciato le scelte del sindaco in materia di spazzatura

Biomasse, l’alta potenzialità della Sicilia rimane nel cassetto
di Rosario Battiato | 24 dicembre 2010
L’agricoltura costituirà l’asse strategico per la riduzione delle emissioni nocive all’ambiente. Nonostante il patrimonio, l’Isola ne produce l’1,3% contro il 22,5% della Lombardia

Depuratori in Sicilia, niente di nuovo sopra le fognature
di Rosario Battiato | 21 dicembre 2010
Il ministro dell’Ambiente risponde al Question time della Camera e conferma il deficit degli impianti. Prestigiacomo: 74 comuni dell’Isola su 178 in Italia e 11 riserve nel mirino dell’Ue

Gli abusivi si riservano l’Oasi del Simeto
di Melania Tanteri | 11 dicembre 2010
I residenti dei villaggi sul litorale sud di Catania chiedono la riperimetrazione dell’area per ottenere i servizi essenziali. “Le nostre abitazioni preesistenti alla costituzione della zona protetta”. Ambientalisti d’accordo

I controlli sono difficili a causa delle scarse risorse
di Luca Insalaco | 11 dicembre 2010
Tutelare la Sicilia per darci un futuro
di Luca Insalaco | 11 dicembre 2010
Forum con Sergio Marino, direttore dell’Agenzia regionale protezione ambiente

Frane e alluvioni, spesso è prevenzione zero
di Rosario Battiato | 10 dicembre 2010
Il dossier di Legambiente “Ecosistema a rischio 2010” fotografa lo sviluppo urbanistico spesso avvenuto senza controllo. Due centri, Ravanusa (Ag) e Bolognetta (Pa), agli ultimi posti della classifica nazionale

Ambiente e Territorio per la semplificazione
08 dicembre 2010
Intesa tra l’assessorato regionale e il ministero per la Pa. Servizi digitalizzati, Pec e procedure trasparenti

Agenzia per il nucleare, bocciato il candidato di Prestigiacomo
03 dicembre 2010
La commissione si è espressa anche con i voti contrari del centro destra. Niente da fare per Michele Corradino, capo di Gabinetto del ministro

Quattro cause pendenti per circa 200 milioni di euro
di Antonio Casa | 25 novembre 2010
Istruttoria civile: imprese chiedono i danni per i termovalorizzatori mai fatti. Primo bando bloccato da sentenza della Corte di giustizia Ue

Un cartello avrebbe gestito i rifiuti siciliani per 20 anni
di Rosario Battiato | 25 novembre 2010
Chi c’era dietro la gara per i termovalorizzatori, poi bloccata. Nell’intreccio anche Altecoen, società infiltrata dalla mafia

Rischio geomorfologico, l’Isola ha un altro problema
23 novembre 2010
Ieri a Siracusa la giornata di studio organizzata dall’Ordine dei geologi. Crolli, frane e dissesti sono all’ordine del giorno

Il paese frana e il sindaco guarda
di Rosario Battiato | 23 novembre 2010
Territorio. Nei comuni dell’Isola un disastro annunciato.
Piani regolatori. Se il 70% delle città è a rischio lo si deve anche alla mancanza di adeguati strumenti urbanistici che tengano conto delle aree con maggiori situazioni di pericolo.
Il Pai. Il Piano di assetto idrogeologico regionale, cui i Comuni dovrebbero attingere per la propria pianificazione risale al 2003 e, per esempio, cita Giampilieri come territorio sicuro.

“Proteggete la natura, ma violate l’ambiente circostante”
di Antonio Casa | 17 novembre 2010
La Sicilia e l’ambiente: intervista al fondatore e presidente onorario del Wwf Italia. Fulco Pratesi: bene le aree protette, sui rifiuti manca la sensibilità

Ue per la “riduzione dei rifiuti”. La Sicilia insegue la differenziata
di Rosario Battiato | 16 novembre 2010
Dal 20 novembre settimana europea per sensibilizzare i cittadini a gestire meglio i propri scarti. Nell’Isola il 90% da smaltire và in discarica, adesso bisogna invertire la rotta

Quando i dati sui veleni arrivano solo dalle imprese
di Rosario Battiato | 13 novembre 2010
Denunciata, in più di un’occasione, la commistione nei rilevamenti. Nel Triangolo della morte anche i controllati sono controllori

A Milazzo Arpa in difficoltà. “In pochi, con 2 centraline”
di Rosario Battiato | 13 novembre 2010
Intervista al direttore dell’Agenzia per la protezione dell’Ambiente di Messina. Marchese: il sistema obbliga le aziende all’autocontrollo

Sicilia, inquinamento infinito
di Rosario Battiato | 13 novembre 2010
Ambiente. Il disinquinamento mai realizzato.
L’inquinamento. Nell’Isola una moltitudine di veleni si liberano nell’aria e si depositano a tutte le ore del giorno in terra e sottoterra. L’anagrafe di Federambiente parla di 676 siti, piccoli e grandi, inquinati.
Il disinquinamento. Finora soltanto l’8% dei siti è stato bonificato e messo in sicurezza, il restante 92% è da anni in attesa delle opere, per le quali viene stimato lo stanziamento di una cifra intorno ai 2 miliardi

Soltanto 1 comune su 4 è dotato dei sistemi di allerta alluvione
di Rosario Battiato | 10 novembre 2010
Il dossier sul dissesto idrogeologico di Legambiente mette in rilievo allarme e prevenzione. Nessun comune siciliano vanta la classe di merito “ottima” contro gli eventi naturali

Grande opera di prevenzione contro i danni del maltempo
di Rosario Battiato | 04 novembre 2010
Il ministro dell’Ambiente sollecita il collega Tremonti a fornire maggiori risorse per gli interventi sul territorio. Prestigiacomo: “Accordi per interventi nelle zone a rischio”. La Regione ha firmato

Comuni impreparati al versamento di petrolio in mare e sulle spiagge
di Bartolomeo Buscema | 03 novembre 2010
Con 5 raffinerie, 4 porti e 4 piattaforme la Sicilia movimenta 123 milioni di tonnellate ogni anno. Aumentano i controlli, ma gli enti locali non sono organizzati in caso di incidenti

No alle discariche, sì agli impianti
di Carlo Alberto Tregua | 03 novembre 2010
I rifiuti diventino materia prima

L’Italia ricicla di più, la Sicilia no. Differenziata ferma al 6,7%
di Rosario Battiato | 30 ottobre 2010
Il report di Fise Unire e Fondazione Sviluppo sostenibile evidenzia il deficit dell’Isola tra le regioni. Insufficienti i centri di raccolta, conferisce ancora soltanto il 67% della popolazione

La Sicilia? Tesoro di biodiversità ma troppi habitat sono a rischio
di Rosario Battiato | 29 ottobre 2010
Wwf: nell’Isola 60 siti di interesse sui 200 individuati dall’Ue. Avviato l’iter per l’Osservatorio regionale. Approvati 17 milioni per la fruibilità delle aree protette, serve l’approccio educativo

Controlli ambientali, chi gioca fa l’arbitro
di Giuseppe Solarino | 15 ottobre 2010
Dal 1° ottobre avviata una “nuova fase sperimentale” sulla qualità delle sostanze respirate nel Triangolo della morte. Arpa e Provincia monitorano l’aria delle industrie siracusane. Che partecipano ai controlli

Porto Marghera, via alle bonifiche ma i Sin siciliani ancora aspettano
di Rosario Battiato | 12 ottobre 2010
Il  ministro dell’Ambiente Prestigiacomo esprime soddisfazione: “Sarà anche l’occasione di nuovo sviluppo”. Solo 10 aree nei 4 siti d’importanza nazionale hanno il progetto definitivo approvato

Lombardo quater innesti la quarta
di Carlo Alberto Tregua | 09 ottobre 2010
Pa, infrastrutture, ambiente, territorio

Sui rifiuti bollette “salate” spese record per i siciliani
di Rosario Battiato | 05 ottobre 2010
I cittadini pagano tariffe alte su servizi che mancano o sono inadeguati. Nell’Isola il costo medio pagato più alto d’Italia: 281 euro

Senza differenziata perdiamo soldi
di Rosario Battiato | 05 ottobre 2010
Ambiente. La mancata differenziata pesa sui contribuenti.
Rifiuti. Secondo i dati del 2008 con una raccolta differenziata al 4% Catania perde 3 mln di euro, Palermo perde 6,2 mln con una raccolta al 3,4% e Messina 2,3 mln con una raccolta al 2,6%.
Costi. In Sicilia su 2 mln di tonnellate di rifiuti il 90% finisce in discarica e le Ato sono costate 700 mila euro l’anno. In proporzione la Lombardia spende molto meno, 1 mln di euro su 5 mln di tonnellate.

Valorizzare il patrimonio naturale con 9 milioni dai fondi europei
di Massimo Mobilia | 05 ottobre 2010
Il bando del dipartimento regionale Ambiente invita i Parchi siciliani a presentare i progetti. Finanziamenti per piste ciclabili e recupero di aree rurali in zone protette

Ambiente: soldi spesi, risultati zero
di Rosario Battiato | 29 settembre 2010
Ambiente. La qualità delle risorse del Por Sicilia 2000-2006.
Bilancio. Pochi giorni fa la Regione siciliana ha chiuso il bilancio delle risorse comunitarie ottenute nel periodo 2000-2006. Ottima la capacità di spesa, pessima quella qualitativa.
Valutazione. Molte le critiche espresse al rapporto tra spesa e impatto economico e infrastrutturale. In quest’ultimo caso, gli indici ambientali confermano il divario con il resto d’Italia.

“Bellolampo, una situazione allucinante. Senza vasche il percolato se ne va via”
29 settembre 2010
Il presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti ieri ospite a Radio anch’io. Pecorella interviene sulla situazione in Campania e ricorda quello che ha visto in Sicilia

Catania - Ambiente: sul territorio comunale pochi i controlli dei Vigili urbani
di Desirée Miranda | 25 settembre 2010
Nel 2009 solo sei multe per rifiuti fuori dai cassonetti e zero per violazione della legge antifumo. La città, che non è certo tra le più pulite e “civili” dell’Isola, presenta gravi criticità

Tira sempre una brutta aria mistero Siracusa in classifica
di Rosario Battiato | 23 settembre 2010
L’Agenzia europea rivela le città più inquinate, ma il capoluogo non è in lista. L’Agenzia europea rivela le città più inquinate, ma il capoluogo non è in lista

Ue: Sicilia in mora su reflui e aria
di Rosario Battiato | 23 settembre 2010
Ambiente. I ritardi burocratici costano alla collettività.
Rischio. Si avvicina il rischio di sanzioni fino a 700 mila € per ogni giorno di ritardo a carico della Regione siciliana per un verso e diversi comuni dell’isola per l’altro, per non avere adempiuto a direttive europee.
Assenti. Manca ancora all’appello il Piano regionale sulla qualità dell’aria per contrastare l’inquinamento urbano e un efficiente sistema di depurazione: sotto accusa 74 comuni siciliani sul totale di 178 italiani.

Parchi progetto contro la desertificazione
di Massimo Mobilia | 07 settembre 2010
Il dipartimento regionale Ambiente ha pubblicato un bando in attuazione della linea d’intervento del Po Fesr 2007/2013. Risorse per 7 milioni di euro. I Comuni siciliani ad alto rischio sono invitati a presentare le proposte

Fumi e cattivi odori dalle industrie. A Siracusa controlli Arpa-Provincia
di Giuseppe Solarino | 19 agosto 2010
Negli ultimi mesi sono stati avvertiti diversi episodi nel Triangolo Augusta-Priolo-Melilli. Problema finora sottovalutato, anche per le perduranti carenze normative

Potrebbe essere un Parco archeologico ma è una miniera sventrata ogni giorno
di Marcello Medica e Stefania Zaccaria | 07 agosto 2010
Dalla cava di Nacalino si estrae il calcare. La Soprintendenza già nel 1986 scrisse: “Va tutelata”

No ad autorizzazioni di protezione ambientale senza acquisizione del certificato antimafia
06 agosto 2010
È quanto prevede una direttiva dell’assessore regionale al Territorio ed Ambiente, Roberto Di Mauro. La trasparenza come conditio sine qua non per garantire un contesto di mercato non condizionato

Bellolampo, fermo l’impianto per smaltire il percolato
di Marina Pupella | 05 agosto 2010
Durante la presentazione di un sistema per eliminare il residuo delle discariche, emerge l’anomalia. I costi attuali sono pari ad 80 € per tonnellata, con l’innovazione a 12 €/t

Tutti gli ecomostri che rovinano le più belle spiagge della Sicilia
03 agosto 2010
Pubblicati nel Mare Monstrum 2010 di Legambiente alcuni degli scempi dell’abusivismo isolano. Manufatti che stanno lì da decenni e sopravvivono alle sentenze di demolizione

Ricerche petrolifere in mare, la Regione si mette di traverso
di Rosario Battiato | 29 luglio 2010
Tornano a fare dibattito le paventate trivellazioni nel Canale di Sicilia e il rischio di inquinamento. Di Mauro: “Netta contrarietà al rilascio di permessi già presentati al ministero”

Sistema integrato “Aree naturali”
di Massimo Mobilia | 24 luglio 2010
L’assessorate regionale al Territorio e Ambiente ha presentato il Ddl per regolamentare le aree protette. Di Mauro: “Regolamento unico per la crescita economica delle comunità locali”

La Regione regala le spiagge ai privati
di Rosario Battiato | 24 luglio 2010
Ambiente. Mare “nostrum” a prezzi stracciati.
“Svendita”. I prezzi sulle concessioni demaniali delle spiagge imposti dalla Regione Siciliana appaiono ultra scontati se confrontati con regioni che con molte meno coste guadagnano di più.
Poche eccellenze. Sulle nostre coste i soliti drammi: cemento abusivo, piattaforme petrolifere, scarsa depurazione e servizi scadenti se non assenti. Le eccellenze premiate sono troppo poche.

Emergenza acqua affrontata e risolta
di Liliana Blanco | 22 luglio 2010
Forum con Angelo Fasulo sindaco di Gela

Messina - Il fotovoltaico ‘invade’ le scuole impianti sui tetti di 18 istituti
di Valeria Zingale | 20 luglio 2010
I dirigenti hanno siglato un’intesa con la quale si impegnano a svolgere anche attività didattiche. I progetti finanziati dal ministero dell’Ambiente e realizzati dalla Provincia

Via col vento basta col vento
di Carlo Alberto Tregua | 20 luglio 2010
La mafia nell’eolico, indagini in Sicilia
 

Stop alle trivellazioni selvagge
di Massimo Mobilia | 03 luglio 2010
Il Governo approva il decreto di riforma del Codice ambientale: limiti alle ricerche di petrolio in mare. Prestigiacomo: “Divieto fino a 12 miglia dalla costa su aree marine protette”

Pericolo amianto al polo di Priolo, mancano gli indirizzi ministeriali
di Giuseppe Solarino | 02 luglio 2010
Il deputato Domenico Scilipoti ha presentato un’interrogazione parlamentare al ministro dell’Ambiente. Toscano (Ugl): “Tutelare la salute dei lavoratori. Disparità con le industrie del Nord”

Differenziata agli albori necessario incrementarla
di Rosario Battiato | 01 luglio 2010
I dati dell’Arpa in merito alle disposizioni sulle nuove strutture. Autorizzati 12 nuovi volumi di ampliamento a siti esistenti

Rifiuti, è pre-allarme in Sicilia
di Rosario Battiato | 01 luglio 2010
Ambiente. Discariche sature emergenza rifiuti in Sicilia.
Le scadenze. Bellolampo ha i mesi contati e secondo l’ex Agenzia regionale Rifiuti ed Acque entro il 2011 tutte le discariche isolane dovranno chiudere. Lo spazio disponibile è ormai minimo.
Le soluzioni. La riforma della gestione rifiuti dovrà dare priorità alla differenziata che attualmente si trova ai minimi nazionali. La Regione non esclude il ricorso ai termovalorizzatori.

Palermo - Illeciti ambientali in aumento, è boom di arresti e sequestri
di Alessandro Petralia | 30 giugno 2010
Nel primo semestre del 2010 in manette più del doppio delle persone che in tutto il 2009. Lotta all’emergenza rifiuti: il Comando dei carabinieri ha reso noti i propri risultati

Il villaggio-scandalo si è persino rivolto al Tar
di Marina Barrera | 25 giugno 2010
Nell’ecomostro di Renelle Trippatore c’è chi si lamenta delle zanzare. Tredici mila mq. saccheggiano la spiaggia di Montalbano

Ecomostri impauriscono i Comuni
di Rosario Battiato | 25 giugno 2010
Ambiente. Le costruzioni abusive più eclatanti in Sicilia.
La lista. Pizzo Sella, Aloha mare, Lido Rossello, Valle dei Templi, Scala dei Turchi, Triscina, Scicli... L’elenco degli ecomostri nell’isola è lungo, difficile anche da cancellare dagli annuali rapporti sull’argomento.
La resistenza. La parola d’ordine dei proprietari, spesso, è “resistere”. Tra una sentenza e l’altra, un ricorso al Tar eccetera, passano molti anni e va a finire che i giudici, alla fine, danno loro pure ragione.

I fondi europei utilizzati nella campagna antincendio
di Rosario Battiato | 19 giugno 2010
Cento milioni dei Fas per l’innovazione tecnologica e formare il personale. L’anticipo servirà anche a pagare i 7.000 forestali impegnati

Il fuoco arriva puntuale già in cenere 300 ettari
di Rosario Battiato | 19 giugno 2010
All’inizio del mese fiamme dalla provincia di Enna a Pantelleria. L’estate orribile del 2007, tra morti e 500 mln di danni

Incendi, catasto ancora ignorato
di Rosario Battiato | 19 giugno 2010
Ambiente. Con l’estate il ritorno di un fenomeno siciliano.
La stagione. E’ arrivata l’estate e con essa anche il fenomeno degli incendi estivi. Negli ultimi due anni, in Sicilia è stato registrato un vistoso calo degli episodi, dopo la tremenda stagione del 2007.
Gli adempimenti. Il 90% dei Comuni si è messo in regola sui Piani speditivi d’interfaccia, ma è in netto ritardo sul catasto. La mappatura dei terreni percorsi dal fuoco è necessaria per evitare speculazioni.

Il futuro della Sicilia sempre più verde e cerca il raddoppio dei parchi nazionali
di Rosario Battiato | 17 giugno 2010
L’Isola conta quattro parchi: Madonie, Alcantara, Nebrodi ed Etna, rimangono in attese altre quattro aree. Bufardeci: Bisogna trovare un’intesa per la perimetrazione che non penalizzzi l’agricoltura”

Nasce l’esperto di progettazione di sistemi di energie rinnovabili
di Monica Interisano | 17 giugno 2010
Nella Comunità europea queste fonti energetiche contribuiscono per il 5,4% alla copertura dei bisogni di energia primaria. Interviene sulla loro distribuzione in un determinato territorio e sulla loro combinazione

Edilizia ambientale, una mostra-convegno all’Ente fiera di Me dal 18 al 20 giugno
di Monica Interisano | 17 giugno 2010
Un evento organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori Edili Ance Messina in collaborazione con Eventi & Servizi. Materiali ecocompatibili ed energia alternativa per la casa del nuovo millennio

Efficienza energetica degli immobili incentivi o no, la domanda continua
di Rosario Battiato | 17 giugno 2010
Detrazioni per l’installazione di pannelli solari, riqualificazione globale, impianti di climatizzazione invernale. Nel 2009 leggera flessione delle domande, ottimismo sui dati per gli elettrodomestici

I clan hanno fiutato l’affare con cemento e munnizza
di Rosario Battiato | 15 giugno 2010
Le ultime operazioni delle Forze dell’ordine confermano l’azione mafiosa. A Gela la scoperta di forniture sospette di calcestruzzo

Nel comprensorio del Mela pessima qualità dell’aria
di Rosario Battiato | 15 giugno 2010
Espliciti gli ultimi dati dell’Organizzazione mondiale della sanità. Falliti (Wwf): “Preoccupanti livelli di malattie respiratorie”

Premiata Ecomafia Sicilia Spa
di Rosario Battiato | 15 giugno 2010
Ambiente. Le ultime statistiche sui reati commessi.
I dati. Nei giorni scorsi, prima il ministero dell’Ambiente e poi Legambiente hanno fornito un quadro sui reati legati alla gestione dei rifiuti, cemento, acqua e quant’altro. L’Isola è tra le prime 5 per numero di illeciti.
Il malaffare. Il settore dei rifiuti si conferma al primo posto nella lista nera, con oltre 360 infrazioni scoperte. Da considerare, inoltre, l’inquinamento “lecito” delle perforazioni che rilasciano di tutto

Nelle tre grandi città depurazione all’anno zero
di Rosario Battiato | 01 giugno 2010
L’assenza di impianti è tra le principali cause dell’inquinamento. Il capoluogo ripulisce il 33% delle proprie acque

Difficile programmazione senza il piano spiaggia
di Rosario Battiato | 01 giugno 2010
Una legge regionale del 2005 disciplina l’uso del demanio marittimo. Dopo 5 anni solo il 30% degli enti si è messo in regola

Balneazione, sindaci inadempienti
di Rosario Battiato | 01 giugno 2010
Ambiente. La qualità del mare in cui ci tufferemo.
Lo stato delle acque. Secondo gli ultimi dati dell’Istat la percentuale di costa balneabile in Sicilia è diminuita in contemporanea all’aumento dei controlli eseguiti lungo le coste.
Le cause. Accanto ai siti perennemente inquinati perché vicini alle aree dell’industria pesante, emerge un’altra cronicità. Riguarda l’assenza o l’insufficienza dei depuratori.

Ambiente, fino a 21 milioni di euro per progetti finanziati dall’Ue
di Antonio La Ferrara | 28 maggio 2010
I beneficiari del bando organizzazioni commerciali private ma anche Ong con possibilità di partenariati. Le sovvenzioni possono coprire al massimo il 50 % delle spese ammissibili

“L’Italia continua ad investire sullo sviluppo eco-compatibile”
di Liliana Rosano | 26 maggio 2010
Il resoconto sul discorso del ministro dell’Ambiente alla diciottesima commissione dell’Onu. Prestigiacomo: maggiore equilibrio tra eccesso di produzione e consumo

Vividaria, due classi scolastiche siciliane tra le prime dieci d’Italia
di Rosario Battiato | 25 maggio 2010
Prestigioso riconoscimento nell’ambito di un progetto di educazione ambientale con 10 mila partecipanti. Negli istituti comprensivi di Castiglione e Gaggi gli alunni con il pollice verde

Emergenza rifiuti: risorse dalla Regione
di Marina Pupella | 21 maggio 2010
L’assessorato regionale all’Energia interviene con misure straordinarie per “salvare” la discarica di Bellolampo. Anticipo di 12 milioni di euro dai fondi residui Par Fas 2000/2006, da recuperare con la Tarsu

Piano regionale qualità dell’aria. Finora solo effetto-annuncio
di Rosario Battiato | 18 maggio 2010
In ritardo da 5 anni, a marzo lo strumento era stato dato in dirittura d’arrivo. Un’altra vana attesa. L’Ue incalza l’Italia per lo sforamento dei livelli di PM10, Sicilia tra i cattivi

Biogas: settore in rapida crescita, ma la Sicilia è ancora indietro
di Rosario Battiato | 14 maggio 2010
A Veronafiere convegno sulla diffusione in Italia di impianti che ricavano energia dalle biomasse. La Lombardia investe da anni in un settore che nell’Isola stenta a decollare

Priolo: Legambiente contesta i dati “virtuosi” di Agenda 21
di Giuseppe Solarino | 13 maggio 2010
Relazione sulla salute dell’ambiente nel territorio siracusano dell’industria petrolchimica. Scarsa qualità dell’aria dovuta a fattori microinquinanti non ancora monitorati

Pm10 e depuratori, Sicilia nel mirino UE
di Rosario Battiato | 07 maggio 2010
Il commissario europeo per l’ambiente non è soddisfatto delle proroghe italiane e lancia l’ultimatum: in regola o sono sanzioni. Palermo e Messina a rischio infrazione per gli impianti, la Regione per le polveri sottili

Catania - Parco Gioeni, regna l’abbandono e di controlli nemmeno l’ombra
di Antonio Borzì | 04 maggio 2010
Servirebbero interventi rapidi e una vigilanza maggiore, soprattutto durante le ore notturne. Sporcizia, erbacce e siringhe abbandonate in uno dei polmoni verdi della città

Tra le spiagge di Santa Rosalia e Molara borghi nel degrado e nessun intervento
di Riccardo Lupo | 16 aprile 2010
Ambiente. Litorali abbandonati in provincia di Palermo.
Paesaggio devastato. Scenari un tempo incantevoli sono ormai teatro di ripetute azioni vandaliche. I turisti stanno alla larga dagli scogli che sono diventati ormai impraticabili.
Recupero tardivo. Le tre amministrazioni che si sono avvicendate non hanno eseguito i necessari lavori di ripristino. Diverse le promesse in campagna elettorale, ma niente fatti.

Lo sporco imbroglio delle Ato spa
di Carlo Alberto Tregua | 31 marzo 2010
Clientelismo e sindaci scorretti

No al rigassificatore pro Erg-Shell
di Rosario Battiato e Antonio Casa | 25 marzo 2010
Ambiente. Domani il giudizio su un’opera negativa.
La decisione. Domani, alle 10, nell’assessorato regionale all’Energia, si terrà la nuova conferenza di servizi chiamata a decidere la realizzazione del rigassificatore in territorio di Melilli, ma molto più vicino a Priolo.
Gli interessi. La Regione ha già detto sì al rigassificatore di Porto Empedocle. L’Isola è attraversata da due gasdotti provenienti dall’Africa settentrionale. Costruirne un altro, in un’area devastata dall’industria, è dannoso.

A Modica il verde è un lontano ricordo, spazi pubblici abbandonati e devastati
di Marcello Medica | 24 marzo 2010
Ambiente. Tra l’incuria e l’inciviltà cresce il degrado urbano.
Denari e dolori. Anche le aree realizzate in tempi recenti e costate fior di quattrini sono state prese di mira dai vandali e non sono state ripristinate dall’amministrazione comunale.
Danneggiamenti. Sedili divelti nelle piazzette, rifiuti lasciati ovunque, tombini scoperti, lampioni rotti, alberi e siepi abbandonati sono scene consuete girovagando tra la "Sorda" e la "Bassa".

Emissioni , dopo il caso dell’Aia di Milazzo Di Mauro emana un decreto interpretativo
di Giuseppe Bellia | 20 marzo 2010
Emanato lo scorso 11 marzo un provvedimento normativo sui limiti in atmosfera per i diversi impianti industriali. Anzà: “Le raffinerie hanno specifiche norme di settore diverse dagli impianti ordinari”

In Europa la biomassa è strategica, in Sicilia neanche se ne parla
di Rosario Battiato | 19 marzo 2010
Il commissario all’energia punta sulla produzione da scarti per ridurre le emissioni, l’isola è agli ultimi posti. Secondo il Gse da noi si produce appena l’1,3% del totale nazionale

Sostenibilità ambientale. Così Scaroni difende la propria
di Rosario Battiato | 16 marzo 2010
L’audizione dell’ad di Eni alla Commissione d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti. La rivelazione: “A Priolo sono dismesse o da dismettere la maggior parte delle aree”

Foce del Simeto: svaniti 170 metri di costa in 30 anni di bonifiche e cementificazioni
di Melania Tanteri | 12 marzo 2010
Ambiente. Il litorale si assottiglia in un’area da preservare.
Erosione. Per via delle bonifiche e degli insediamenti umani incontrollati, sono scomparsi quasi del tutto il possente cordone di dune e le vaste zone umide retrostanti.
Evoluzione. Dallo studio delle mappe satellitari e delle foto aeree si osserva un arretramento continuo nel tempo. Non esiste più, per esempio, il lago Gurnazza: oggi al suo posto c’è il mare.

Il principio della Corte europea intimorisce tutti i petrolieri
11 marzo 2010
I riflessi della sentenza sui costi del risanamento della bonifica della rada di Augusta. “Chi inquina paga”: il precedente per le future decisioni dei giudici italiani

La Corte Ue: chi ha inquinato deve pagare la bonifica di Priolo
di Antonio Casa | 10 marzo 2010
Eni, Polimeri Europa, Dow Italia, Erg e Syndial hanno fatto ricorso al Tar, che poi ha investito Bruxelles. Le imprese devono accollarsi circa 200 milioni di euro di spese, su 850 complessivi

Di Mauro firma la bozza. Costi a carico delle aziende
di Antonio Casa | 09 marzo 2010
Razionalizzazione del sistema di monitoraggio e controllo dell’aria. Anteprima: la vigilanza sarà affidata alle Province regionali

Siracusa, Prestigiacomo si nasconde dietro la sabbia
di Rosario Battiato | 09 marzo 2010
Lo studio è del ricercatore consulente delle aziende del petrolchimico. “Livello di PM10 causato dalle polveri del deserto”. Ma è solo lì

L’esperto. “Il futuro è nel biodiesel, Pears già antiquato”
di Rosario Battiato | 09 marzo 2010
Qualità dell’aria, Piano tartaruga
di Rosario Battiato | 09 marzo 2010
Ambiente. La qualità dell’aria e il Piano che non c’è.
La scadenza. La Sicilia è tra le Regioni italiane contro cui potrebbe scattare da un momento all’altro la procedura d’infrazione europea per gli alti livelli di inquinamento urbano senza soluzione di continuità.
La causa. Da otto anni l’amministrazione regionale sa di dovere redigere il piano sulla qualità dell’aria. Da mesi è definito “quasi pronto” dall’assessore all’Ambiente di turno, ma non viene presentato.

Palermo - Amianto a due passi da un asilo la rimozione attesa da vent’anni
di Luca Insalaco | 20 febbraio 2010
Lastre ora divelte ora con ampi squarci e pertanto estremamente nocive per la salute umana. Grandi quantità di materiale pericoloso nell’ex cereria Gange, in via Marinai Alliata

Illeciti ambientali, in ascesa reati su rifiuti e norme edilizie
di Giuseppe Bellia | 20 febbraio 2010
Dal 2008 al 2009 scende il numero complessivo delle irregolarità, ma crescono le infrazioni più gravi. Tolomeo: “L’aumento è dovuto ad una maggiore vigilanza sul territorio”

Spiagge, sempre le stesse tristi scene con “protagonisti” i rifiuti e l’abbandono
di Francesco Torre | 12 febbraio 2010
Ambiente. Le coste messinesi restano trascurate.
Manutenzioni. Il degrado travalica i confini della decenza, anche se qualche lavoro è stato realizzato, come le barriere frangiflutti per difendere l’arenile dalla progressiva erosione.
Torre Faro. I canneti da migliaia di euro vengono scambiati per cassonetti. Un intero chilometro di spiaggia è
impraticabile. Subito dopo, le proprietà private impediscono l’accesso al mare.

Auto vecchie e numerose. Il trasporto pubblico latita
di Rosario Battiato | 09 febbraio 2010
I gas emessi nella circolazione stradale tra le cause dell’inquinamento. Nelle nostre città assenti piste ciclabili e parcheggi scambiatori

Piano qualità dell’aria. Troppo ritardo accumulato
di Rosario Battiato | 09 febbraio 2010
Riorganizzare la rete di monitoraggio e avviare la procedura per la Vas. Per anni il disinteresse, ora si rischia la procedura d’infrazione

Le direttive. Sulle PM10 si è già in ritardo di 5 anni
di Rosario Battiato | 09 febbraio 2010
Ue: resa dei conti su aria inquinata
di Rosario Battiato | 09 febbraio 2010
Ambiente. L’inquinamento nelle nostre città.
La situazione. La Commissione europea per l’ambiente ha respinto la richiesta di proroga ai limiti sulla qualità dell’aria in alcune aree, tra cui la Sicilia. Dal primo febbraio la Regione non è più in regola.
Il passato. Per anni l’amministrazione regionale si è disinteressata alla direttive in materia. Risultato? Si corre il rischio di subire una nuova procedura d’infrazione, mentre l’aria in alcune città rimane pessima.

Pale eoliche orrore sui balconi
di Carlo Alberto Tregua | 04 febbraio 2010
Proseguono gli scempi ambientali

Per infrastrutture settore rifiuti 29 milioni di euro a progetti cantierabili
di Liliana Rosano | 02 febbraio 2010
Approvata la circolare attuativa della linea di intervento 2.4.1.1 del P.o. Fesr 2007/2013. Finanziamento revocato se nel 18° mese non risulta rendicontato almeno il 50%

Oltre metà delle emissioni dagli impianti energetici
di Rosario Battiato | 30 gennaio 2010
L’ultimo inventario dell’Enea fornisce il quadro della situazione. Col gas meno inquinamento, ecco perché serve riconvertire

Politica. Tempi maturi per ammodernare gli impianti
di Rosario Battiato | 30 gennaio 2010
Accendiamo pc e bruciamo petrolio
di Rosario Battiato | 30 gennaio 2010
Ambiente. Approvvigionamento energetico e impatto.
L’obbligo. Normative nazionali ed europee hanno imposto dei limiti alle miscele di combustibile da potere utilizzare nell’alimentazione delle centrali termoelettriche.
La situazione. Nell’Isola circa la metà dei grandi impianti va ancora avanti con derivati fossili: pet-coke e olio combustibile. Altri sono stati resi meno inquinanti con l’alimentazione a gas.

La moltiplicazione dei costi nel passaggio da Comuni ad Ato
di Alessandro Petralia | 28 gennaio 2010
Caos rifiuti, il pecc-Ato originale
di Alessandro Petralia | 28 gennaio 2010
Inefficienza. Fiumi di denaro ai Cda e spazzatura nelle strade.
Amministratori inadeguati. La scelta dei manager è avvenuta sulla spinta della politica, senza considerare merito e competenze, come dovrebbe accadere in un’azienda privata.
Fondo di rotazione. Istituito con la legge regionale 19/2005, è il “trucco” per non dichiarare la bancarotta: si tappano le falle con i contributi elargiti dalla Regione attraverso i Comuni-soci

Catania - Reati ambientali, allarme elevato prevale la lottizzazione abusiva
di Melania Tanteri | 26 gennaio 2010
Il procuratore Lo Re: “Inadeguatezza nell’azione di polizia e di vigilanza”. Le omissioni degli enti locali. Ecomafia, i magistrati della Dda: “Quasi totale inerzia degli organi di controllo”

Il 90% dell’immondizia finisce nello stesso posto
di Rosario Battiato | 22 gennaio 2010
Manca la volontà: lo dimostrano i comuni virtuosi che riescono a riciclare. Raccolta differenziata: Sicilia al 6%, Lombardia al 44%

La Corte dei conti boccia i 7 anni di commissario
di Rosario Battiato | 22 gennaio 2010
“Un quinto delle risorse destinato al mero mantenimento burocratico”. Numero delle discariche diminuito, spesa più che raddoppiata

La situazione. Negli inceneritori il 12% degli scarti. In Europa il 20%
di Rosario Battiato | 22 gennaio 2010
Lombardia ricicla, noi accumuliamo
di Rosario Battiato | 22 gennaio 2010
Ambiente. Raccolta Rsu confronto sui costi.
Il servizio. Raccolta dei rifiuti: non passa giorno che le cronache restino senza registrare emergenze nei tre angoli della Sicilia. Ato e Comuni sono da tempo in difficoltà, per ragioni economiche.
I costi. Sono proprio i costi a non andare. Nel confronto, si scopre che la Lombardia ha un numero di abitanti quasi doppio a quello dell’Isola, ma, grazie al sistema della differenziata, riesce a spendere molto meno

Energia dalle onde del mare. Progetto di università siciliane
14 gennaio 2010
Impegnati l’Ateneo di Palermo, il Consorzio universitario di Trapani e una società. Scelto lo specchio d’acqua antistante la Torre di Ligny per gli impianti

I dati sono chiari: risanare le aree industrializzate
di Rosario Battiato | 13 gennaio 2010
L’Isola suddivisa in due tipologie di zona in base ai valori emersi. Le rilevazioni: valori elevati di nichel, cadmio e mercurio

Se l’inquinamento attenta alla salute dei siciliani
di Rosario Battiato | 13 gennaio 2010
Aumentano nell’Isola i casi di asma, soprattutto in età infantile. Lo studio: il problema atmosferico è di grande rilevanza

Le norme. I due decreti arrivati dopo richieste di oltre 5 anni fa
di Rosario Battiato | 13 gennaio 2010
Pari emissioni Sicilia e Lombardia
di Rosario Battiato | 13 gennaio 2010
Ambiente. Le conseguenze al lavoro sui combustibili fossili.
Non solo PM10. La qualità dell’aria che si respira in Sicilia non è delle migliori. Colpa dell’inquinamento causato dall’industria pesante che si ripercuote anche nella produzione delle polveri sottili.
Il paradosso. L’Isola ha un quarto delle industrie inquinanti della Lombardia, ma riesce spesso a superare la regione del Nord nei vari valori di emissioni, come benzene, ossido di zolfo e azoto.

È ecologico soltanto il 2% del parco auto siciliano
di Rosario Battiato | 30 dicembre 2009
L’indice tra mezzi e popolazione, invece, è uno dei più alti d’Italia. Nell’Isola veicoli vecchi e dati bassi anche per i mezzi Euro

Investimenti quasi nulli. La ferrovia è al collasso
di Rosario Battiato | 30 dicembre 2009
La necessità di migliorare il servizio non rientra tra le priorità di Rfi. Il Rapporto Pendolaria: “La Regione non eroga risorse”

Una delle cause. L’industria pesante incide
di Rosario Battiato | 30 dicembre 2009
Inquinamento, Siracusa maglia nera
di Rosario Battiato | 30 dicembre 2009
Ambiente. Un pericolo invisibile minaccia la vivibilità.
I dati. Le polveri sottili invadono le città siciliane, con il loro pericoloso carico di inquinamento. Varie le cause: dal traffico alle emissioni industriali. Il limite massimo consentito dalla legge è di 35 sforamenti l’anno.
Argomento. Nel 2008, Siracusa ha oltrepassato i limiti 321 giorni su 365, record assoluto. Nel 2009 la situazione è rimasta grave: sia nel capoluogo aretuseo che a Palermo rese necessarie le targhe alterne.

Qualche spiraglio di sole nell’Isola offuscata dalle emissioni di idrocarburi
di Rosario Battiato | 29 dicembre 2009
Occorre riorganizzare le fonti rinnovabili e puntare sulle imprese ecosostenibili per un futuro più verde. Nel fallimento delle politiche ambientali dopo Siracusa e Copenhagen anche la Sicilia fa la sua parte

Le risorse Borsellino (Pd): “Non un euro nei fondi europei”
di Orazio Ragusa Sturniolo | 24 dicembre 2009
Dai torrenti sporchi alla viabilità insufficiente molte emergenze restano senza una risposta
di Orazio Ragusa Sturniolo | 24 dicembre 2009
Discariche a Cumia e Bordonaro. A Montesanto una strada bloccata da otto mesi per via di una frana. Diverse aree ad alto rischio idrogeologico segnalate dai consiglieri delle circoscrizioni

Alluvioni e frane, allarmi inascoltati nelle “distratte” aule della politica
di Orazio Ragusa Sturniolo | 24 dicembre 2009
Messina. Protezione del territorio e mancata prevenzione.
I richiami. Gli esperti della Protezione civile e del Genio civile richiamarono più volte l’attenzione delle istituzioni, sollecitando interventi urgenti per mettere in sicurezza le zone più a rischio.
Le emergenze. Dai verbali risulta che veniva lamentato l’isolamento di alcuni villaggi cittadini, lo stato dei torrenti nella zona Sud e l’assenza di adeguate vie d’accesso necessarie ai residenti.

Certificazione energetica, manca in Sicilia l’elenco dei professionisti
di Rosario Battiato | 24 dicembre 2009
Puntare sui sistemi ibridi metano-solare o elettrico solare per abbattere consumi e costi annessi. DM 26/06/2009: in Lombardia c’è già la lista degli abilitati, nell’Isola no

Tutti i sogni di Copenhagen infranti dalle raffinerie siciliane
di Rosario Battiato | 12 dicembre 2009
Gli impianti di combustione dell’industria legata all’energia producono il 73% delle emissioni. L’Isola emette il 10% nazionale di Co2, è seconda soltanto alla Lombardia

Ecomafie, abusi fuori controllo. In Sicilia 2.788 reati nel 2008
di Maria Bonaccorso | 10 dicembre 2009
Dati allarmanti sul rapporto fra ambiente e economia illegale all’incontro svoltosi a Messina. Nella graduatoria nazionale, l’Isola è terza dopo Campania e Calabria

Per la raccolta differenziata è sempre buio pesto
di Rosario Battiato | 04 dicembre 2009
L’86% dei lombardi differenzia i rifiuti, contro il 28% dei siciliani. I valori siciliani lontani da quelli delle altre regioni

Le bonifiche mai attuate. L’agonia dei Sin siciliani
di Rosario Battiato | 04 dicembre 2009
Gli ambientalisti: “Cattivi i segnali che giungono dalle Istituzioni”. Addirittura l’Edipower di Milazzo cancellata dalla mappa

Rifiuti, sistema verso il collasso
di Rosario Battiato | 04 dicembre 2009
Ambiente. L’emergenza legata a un servizio fondamentale.
Il dato. Nell’Isola 28 discariche smaltiscono la stessa quantità di rifiuti che nel 2003 era scaricata in 109 strutture. Dei termovalorizzatori non si vede neanche l’ombra, la differenziata è ferma al 6%.
La conseguenza. Secondo studi incrociati, tra due anni il sistema andrà in tilt perché le poche discariche si esauriranno, tanto che altre stanno per entrare in servizio. Impietoso il confronto con le regioni del Nord.

Le tariffe sono illegittime se non decise dai Comuni
di Alessandro Petralia | 04 dicembre 2009
I Consigli comunali sono stati scavalcati nelle decisioni sulla Tia. La sentenza del Cga 48/2009 e i commissari regionali

Ato 3 e rifiuti, una gestione fallimentare e una valanga di debiti per i 18 Comuni
di Alessandro Petralia | 04 dicembre 2009
Ambiente. Ambiti territoriali ottimali e inefficienza nei servizi.
Emergenza continua. Bilanci in rosso e dipendenti che incrociano le braccia. A farne le spese sono sempre i cittadini: crescono le tasse e anche i cumuli di spazzatura nelle strade.
Economicità dimenticata. I costi si sono impennati: in un Comune come Belpasso, prima del 2004 bastavano 1,9 milioni di euro; con l’avvento dell’Ato, lo stesso servizio costa 3,5 milioni di euro.

Reati ambientali, serve Procura specifica
di Giuseppe Solarino | 01 dicembre 2009
A Siracusa, addetti ai lavori hanno discusso sulla casistica del settore. Troppe le vicende impunite nel Triangolo della morte. Dall’entrata in vigore del decreto Ronchi nell’area aretusea non è stato attuato alcun piano di bonifica

Tanta energia in poco spazio. Economica, sicura e soprattutto pulita
di Roberto Agati | 28 novembre 2009
In Sicilia cresce il mercato del Gpl. è la fonte più pulita dei combustibili fossili che coprono l’86% dei consumi energetici. È utilizzato sia in ambito domestico che in diversi settori e processi industriali

Energia pulita prodotta dal mare. Progetto di ricerca nello Stretto di Me
di Elisa Latella | 28 novembre 2009
Lo Stretto è l’unico angolo di mare in Italia con una velocità massima di sei nodi, 11 km/h. Un progetto simile in Portogallo. I primi test sperimentali risalgono agli anni compresi tra il 1993 e il 1998. Ma oggi frena la burocrazia

Lampade fluorescenti: rischio elettrosmog
di Dario Raffaele | 28 novembre 2009
Dall’1 settembre, per volere dell’Ue, non possono più essere prodotte le vecchie lampadine elettriche a incandescenza.  Meglio evitare l’impiego di tali lampadine in locali che prevedono l’illuminazione nelle vicinanze della testa

Ricerca e innovazione, le fonti rinnovabili entrano di diritto nelle abitazioni
di Monica Basile | 28 novembre 2009
A Milano, tre fiere di settore hanno messo in mostra il meglio della produzione mondiale di energia a basso impatto. I Piani Casa rappresentano uno stimolo all’utilizzo domestico di pannelli, solare termico e minieolico

Timpa di Leucatia, il cemento avanza tra vincoli boschivi e rischio idrogeologico
di Melania Tanteri | 18 novembre 2009
Ambiente. Il bosco minacciato da nuove costruzioni.
Le limitazioni. Nell’area non c’è ancora un vincolo archeologico ma sussistono delle fasce di rispetto per la presenza del bosco. Inoltre è stata dichiarata “di notevole interesse pubblico”.
Le edificazioni. A ridosso della Timpa, sulla parte pianeggiante, sono già stati fatti consistenti sbancamenti e sono ben visibili le fondamenta in cemento armato.

Enti locali siciliani poco attenti alle politiche energetiche
di Rosario Battiato | 14 novembre 2009
Il dossier “Ecosistema urbano 2009” mette in luce le gravi inadempienze delle Amministrazioni pubbliche. Nella graduatoria, Agrigento e Trapani presentano un punteggio “0” su 100

Da polo chimico ad energetico. Il futuro del triangolo industriale
di Giuseppe Solarino | 07 novembre 2009
Ad Augusta un’assise di Italia dei Valori e le associazioni ambientaliste. Tutti contrari al rigassificatore. Nella zona due centrali elettriche e uno di cogenerazione. Attesa per il biodiesel

Termovalorizzatori, è caso. Tutte le scadenze a vuoto
di Rosario Battiato | 05 novembre 2009
A settembre deserta pure la procedura negoziata, si tenta l’ultimo accordo. Due anni per costruirne uno, sei per il decollo del sistema

Il ministro detta i tempi. “Piano entro 45 giorni”
di Rosario Battiato | 05 novembre 2009
Scatta la corsa contro il tempo, dopo anni di errori e lassismo. Anci e Urps presentano emendamenti al decreto sulle Ato

Rifiuti, finiremo come in Campania
di Rosario Battiato | 05 novembre 2009
Ambiente. La gestione delle Ato i numeri e la riforma.
Il fallimento. Dai termovalorizzatori alla raccolta differenziata, il Piano regionale varato nel 2002 non ha raccolto risultati. Con le discariche prossime alla saturazione, la Sicilia rischia di essere sommersa dai rifiuti.
La corsa. Il nuovo Piano, che prevede la riduzione delle Ato e del pesantissimo debito accumulato, deve tenere conto dell’impossibilità di avere i termovalorizzatori in tempo utile a sostituire le discariche quasi colme.

Eolico, Lombardo insiste sul no
di Rosario Battiato | 03 novembre 2009
Ambiente. L’energia rinnovabile fra esigenze e paesaggio.
La priorità. In nome della tutela del paesaggio, mesi fa il presidente della Regione Lombardo aveva stoppato ogni nuova iniziativa riguardante l’energia eolica. Le autorizzazioni sono riprese nell’ambito del Pears.
Il Pears. Il piano regionale prevede l’installazione di pale, ma i dati sulla produzione energetica, la velocità dei venti e lo scempio
paesaggistico non suffragano l’attuale mole, né le 146 richieste per nuovi impianti.

Verdura golf resort e lavori sulla costa denunciate delle presunte irregolarità
di Andrea Pizzo | 31 ottobre 2009
Sciacca (Ag). Sviluppo turistico e rischi per l’ambiente.
Le accuse. Gli ambientalisti parlano di danni al territorio, di difetti di istruttoria e di contrasti con precedenti pronunciamenti. Denunciato anche il mancato rispetto della trasparenza.
I prossimi passaggi. Si attende il responso dell’Ufficio legislativo e legale della Regione (che a sua volta dovrà tenere conto del parere del Cga) per saperne di più sulle autorizzazioni.

Per salvare la Terra dalle emissioni bisogna partire dalle azioni locali
di Rosario Battiato | 31 ottobre 2009
In Sicilia la sensibilità energetica è ancora lontana dall’entrare nell’ottica degli enti locali. Ricerca Usa: attuare 17 azioni, a partire da una gestione sostenibile della casa

Risparmio energetico domestico, Regione Siciliana inadempiente
di Rosario Battiato | 30 ottobre 2009
L’abbattimento delle emissioni di Co2 parte dall’adozione di comportamenti “intelligenti”. Disattesa la normativa (Dlgs 192/2005) che impone restrizione ai consumi

Comuni: acqua calda da scoprire
di Rosario Battiato | 27 ottobre 2009
Ambiente. Antichi e nuovi immobili e le leggi inapplicate.
La legge. Il Decreto legislativo 192/2005 prevede che le nuove abitazioni e le ristrutturazioni oltre un certo volume devono provvedere ad almeno il 50% del fabbisogno di acqua calda con fonti rinnovabili.
La realtà. Secondo uno studio del Centro ricerche economiche sociali di mercato per l’edilizia e il territorio in Sicilia soltanto il Comune di Palermo ha presentato un regolamento, ma è rimasto sulla carta.

Eolico, Venturi non si allinea al Governo
di Marina Pupella | 27 ottobre 2009
Il presidente Lombardo aveva assicurato: niente più pale sul territorio siciliano. Restano in attesa 146 richieste. Dal suo insediamento, l’assessorato all’Industria ha autorizzato un impianto su 12 richieste “verdi”

Raccolta del legno in diminuzione. Ma è soltanto l’effetto della crisi
di Marina Barrera | 23 ottobre 2009
I dati di Rilegno, Consorzio nazionale legato al sistema Conai. Nel 2008 scontato il calo delle merci. Il recupero maggiore nei primi 6 mesi dell’anno è stato in provincia di Catania

L’esperta: “Il picco dei casi sarà raggiunto nel 2018”
di Rosario Battiato | 21 ottobre 2009
Intervista al vicario responsabile del Registro dei mesoteliomi della Sicilia. Nicita: “La latenza del tumore può durare fino a 40 anni”

Fonti rinnovabili di energia. Gli esempi di Toscana e Umbria
di Rosario Battiato | 13 ottobre 2009
Il parallelo sulle esperienze per l’abbattimento dell’inquinamento mette la Sicilia in un angolo. Aspettando il Pears: nelle regioni del centro-nord potenze quasi decuplicate in 2 anni

Commissione regionale rischi ambientali a Gela. “Capire se l’Eni gioca con la salute dei siciliani”
di Liliana Blanco | 13 ottobre 2009
Missione dei deputati nel Petrolchimico per verificare il rispetto delle norme ambientali e di sicurezza. Gianni (Udc) rincara: “Quando assegna gli appalti la società si rivolge a imprese non siciliane”

Paesaggio, il Piano dimenticato
di Rosario Battiato | 10 ottobre 2009
Ambiente. I rischi naturali e la prevenzione tradita.
I decreti. Nel 1999 e nel 2001 gli assessori regionali ai Beni culturali e ambientali stabiliscono e approfondiscono le linee guida del Piano del paesaggio, per la tutela ecologica del territorio spesso a rischio di calamità.
L’attesa. Da 8 anni sono attesi i 18 piani d’ambito per l’attuazione dei decreti. Un’assenza che non consente a Comuni e Soprintendenze di operare, mentre la Sicilia è scossa da emergenze naturali e scempi

L’assessore Milone s’insedia e recepisce due decreti
di Giuseppe Bellia | 07 ottobre 2009
Poche settimane fa la firma del neo delegato regionale all’Ambiente. Dati sull’ozono, Regione con l’obbligo di valutazione dal 2005

Il punto. Atteso l’inventario del 2007 per fare confronti
di Giuseppe Bellia | 07 ottobre 2009
Emissioni, Regione inadempiente
di Giuseppe Bellia | 07 ottobre 2009
Ambiente. I valori inquinanti rimasti nel cassetto.
Il pregresso. Sin dal 1995 la Regione Sicilia aveva l’obbligo di valutare la qualità dell’aria su ozono e altri agenti atmosferici di rischio, causati per lo più dalle emissioni delle grandi industrie.
La realtà. Dall’assessorato regionale all’Ambiente ammettono i vistosi ritardi con cui sono stati recepiti i decreti legislativi varati, a loro volta, con almeno 4 anni di ritardo sulle direttive europee.

Tra rifiuti, raffinerie e centrali elettriche non mancano gli esempi da seguire
di Maria Bonaccorso | 30 settembre 2009
Da anni la provincia soffre il deterioramento della qualità ambientale, tuttavia la sensibilità comincia a cambiare. In una frazione di S. Filippo da quattro anni l’illuminazione affidata alle cellule fotovoltaiche

Catania - Multe in arrivo per chi sporca la città
di Daniela Raciti | 05 settembre 2009
Il comandante La Magna: “Vigilanza ambientale attenta, da via Etnea inizieremo con la repressione”. L’assessore aveva lanciato un appello ai cittadini. Ma bisogna passare all’azione

Raffinerie autorizzate a inquinare
di Antonio Casa | 04 settembre 2009
Ambiente. L’inquinamento senza contropartita.
La situazione. Nel corso degli ultimi anni le centrali termoelettriche presenti nell’Isola hanno diminuito le emissioni, raffinerie e impianti petrolchimici hanno invece scaricato la solita quantità di veleni.
L’Isola “a gas”. Complessivamente, nonostante l’ingresso delle fonti rinnovabili, il volume delle emissioni nocive è aumentato. E la Regione assegna alle raffinerie le stesse quote di Co2.

Timpa di Acireale, i lavori della discordia mettono a rischio fauna e fondali marini
di Melania Tanteri | 20 agosto 2009
Ambiente. Violata la normativa di tutela delle Riserve.
Due progetti. Gli interventi contestati  sono il sentiero della discesa a mare verso la “Grotta delle colombe” e una rete metallica che ha causato la totale eliminazione delle vegetazione esistente.
L’area protetta. Secondo la legge, nella riserva bisogna “conservare la macchia mediterranea”: una tutela che viene disattesa quando si realizzano opere inadeguate.

Eolico: solo croci sul territorio
di Rosario Battiato | 18 agosto 2009
Ambiente. Smentito uno stereotipo sulla fonte “rinnovabile”.
L’esame. Ricercatori antieolici belgi sentenziano: nel 2005 i Paesi che hanno puntato sull’energia dal vento registrano l’aumento delle emissioni di anidride carbonica, nocive per l’equilibrio ambientale.
Nell’Isola. Secondo l’assessorato regionale all’Industria, tra il 2000 e il 2004 - nonostante l’incremento delle installazioni di pale - le emissioni di Co2 sono cresciute notevolmente, a causa dell’aumento delle fonti inquinanti.

Piano casa regionale senza cementificazione
di Carlo Alberto Tregua | 06 agosto 2009
Troppi abusi non sanati

Brava Prestigiacomo resisti con forza
di Carlo Alberto Tregua | 24 luglio 2009
Decreto anti-crisi e anti-ambiente

Tutto il mondo contro l’eolico
di Carlo Alberto Tregua | 23 luglio 2009
Regione, giusto stop alle pale

“Termovalorizzatori, una gara falsata”
di Giuseppe Solarino | 17 luglio 2009
Un cartello formato da quattro associazioni ambientaliste e la Cgil ha presentato ricorso avverso al Tar Sicilia. L’accusa: “Il bando costruito per disincentivare la partecipazione e autorizzare la trattativa privata”

Mobilitazione su scala regionale contro l’installazione del Muos
di Rosario Battiato | 10 luglio 2009
Approvato dal consiglio provinciale di Catania l’odg che chiede un intervento per fermare il progetto. Scilipoti (Idv): “Pericolo per l’ambiente e per la salute della comunità”

Un frutto su due è inquinato da pesticidi e agrofarmaci
di Luca Salici | 04 luglio 2009
Allarmante il rapporto 2009 di Legambiente sui residui di fitofarmaci nei prodotti ortofrutticoli e derivati. Nell’Isola trovato un campione di uva in cui erano presenti nove residui chimici

“All’estero non conoscono i parchi siciliani”
di Giuseppe Bellia | 26 giugno 2009
I risultati di uno studio presentati nell’ambito del master per esperti nell’internazionalizzazione delle aree naturali protette. Il sistema ha diversi punti di debolezza. Cammalleri: “Esistono le potenzialità di sviluppo”

Alla ricerca del lavoro perduto. Investire tutto sui profili “verdi”
di Luca Salici | 20 giugno 2009
Dopo la laurea presenti percorsi “ecosostenibili” utili a soddisfare le richieste del mercato. Puntare sulla formazione professionale nel settore ambientale ed energetico

Risanamento ambientale, solo fumo
di Giuseppe Bellia | 13 giugno 2009
Ambiente. Priolo-Augusta-Melilli e l’annosa questione.
L’intervento. Grande industrializzazione e impatto ambientale: nel triangolo Priolo-Augusta-Melilli è sempre attuale. Le parole dell’assessore regionale all’Ambiente riaprono una ferita mai guarita.
All’indice. Mentre anche la Corte dei Conti dà il benestare all’imponente bonifica della rada di Augusta, le aziende vengono messe di nuovo sotto accusa per non avere realizzato sufficienti opere antinquinamento.
Polo energetico, l’eredità sulla salute è pesante
di Giuseppe Bellia | 13 giugno 2009
Gli ultimi dati disponibili confermano quanto già si sapeva. Soprattutto ad Augusta alto il tasso d’incidenza dei tumori
Di Stefano: “Per le opere spesi centinaia di milioni”
di Giuseppe Bellia | 13 giugno 2009
Il presidente di Confindustria Siracusa ribatte al Governo. “Solo la Syndial (Eni) ha eseguito lavori per 270 milioni”
Eolico: speculazioni e grandi impianti i motivi del “No”
di Giuseppe Bellia | 13 giugno 2009
Scarico di carbone nel porto. “È vietato, tranne ad Augusta”
di Giuseppe Solarino | 12 giugno 2009
Dal 2007 una ditta stocca il materiale fossile. I contrari: “Casi simili fermati a Palermo e Brindisi”. Tre comitati cittadini contro sindaco e Regione: autorizzazione illegittima
Poli energetici, le belle parole non mitigano l’inquinamento
di Rosario Battiato | 09 giugno 2009
Dal rapporto Mal’aria industriale i numeri sui livelli registrati a Gela, Augusta, Catania e S. Filippo del Mela. Restano alti i valori di benzene, arsenico, Pm10, ossidi di zolfo e nichel
Poli energetici, l’aria s’avvelena
di Rosario Battiato | 04 giugno 2009
Ambiente. La situazione nelle aree industriali.
I dati. Nonostante gli annunciati investimenti delle aziende dei maggiori siti industriali, peggiora la qualità dell’aria nelle zone di loro prossimità. Troppi gli anni attesi per i vari risanamenti ambientali.
Il confronto. Nella banca dati Gelso (Gestione locale per la sostenibilità ambientale) sono state catalogate 82 buone pratiche per la Lombardia, mentre per la Sicilia si segnala un emblematico zero.
Un Piano energetico ispirato ad internet per attuare la terza rivoluzione industriale
di Giuseppe Vincenzo Pulvirenti | 23 maggio 2009
Il dirigente generale dell’Assessorato regionale all’Ambiente, Rossana Interlandi, ci parla della politica energetica in Sicilia. Si potrà produrre, raccogliere, accumulare e scambiare energia come si fa con le informazioni multimediali
Area industriale Priolo-Melilli. Trattativa utilizzo acque
di Giuseppe Solarino | 22 maggio 2009
Nuovo incontro, dopo che le imprese hanno rinunciato al primo progetto di ottimizzazione. Interesse su Biviere di Lentini e depuratore di Siracusa, per 20 mln di metri cubi
Sostegno all’energia alternativa dall’amministrazione regionale
di Liliana Rosano | 20 maggio 2009
L’assessore all’Industria in una circolare invita gli enti pubblici a dotarsi di impianti eco-compatibili. La priorità verrà data ai progetti che provengono da aree a rischio ambientale
L’Ue boccia l’ambiente in Sicilia
di Giuseppe Bellia | 14 maggio 2009
Ambiente. Il “record” poco invidiabile.
Sette anni. Dal 2002 ad oggi la Sicilia è finita più di una volta nel mirino della Corte di giustizia e Commissione europea per le troppe e continue inadempienze a norme di materie ambientali.
L’attualità. La maggior parte dei rilievi ufficiali riguarda le emissioni atmosferiche, l’ultima la “non conformità” di circa 90 discariche dei rifiuti. La Regione rischia pesanti sanzioni.
Nell’Isola una bandiera blu in più ma la Toscana ne ha il quadruplo
07 maggio 2009
Gli annunali risultati del riconoscimento di qualità ambientale internazionale della Fee. Marina di Ragusa segue Pozzallo (Rg), Menfi (Ag) e Fiumefreddo (Ct)
Punteruolo rosso, scandalo etneo
di Antonio Condorelli | 05 maggio 2009
Ambiente. Come viene gestita una grave emergenza.
La situazione. In Sicilia sono almeno 30 mila le palme infette dal punteruolo rosso, l’insetto che ne divora lentamente i tronchi. Per questo, da tre anni l’Isola è dichiarata “zona infetta a livello mondiale”.
La scoperta. Nel boschetto della Playa di Catania hanno scaricato abusivamente una marea di tronchi di palme con le tracce lasciate dagli insetti: secondo un decreto ministeriale, invece, dovevano essere distrutti.
Energia verde, in Sicilia è solo il 4%
di Rosario Battiato | 29 aprile 2009
Energia. La Sicilia prima e dopo il G8 Ambiente di Siracusa.
La situazione. Grazie al G8 Ambiente chiuso cinque giorni fa a Siracusa, si fa un gran parlare di energia prodotta da fonti rinnovabili. La Sicilia è molto indietro, perché riesce a produrne solo il 4% sul totale.
Il confronto. L’Isola è persino indietro nella produzione da fonte solare, da cui ricava un misero 0,14%. Lombardia e Trentino riescono a fare molto di più. Attesa l’applicazione del Piano energetico regionale
Tutela della biodiversità, obiettivi da lungo a medio termine
di Giuseppe Bellia | 24 aprile 2009
La seconda giornata del G8 Ambiente a Siracusa fa segnare un passo in avanti sul documento finale. Gli studi scientifici confermano: dal 2020 previsti picchi climatici d’estate
Abbasso il petrolio viva la Jatropha
di Carlo Alberto Tregua | 24 aprile 2009
Sì a geotermico, biocarburanti e fotovoltaico
G8 Ambiente delle belle speranze
di Giuseppe Bellia | 23 aprile 2009
Aperta a Siracusa la “tre giorni” sull’ambiente. Prestigiacomo punta al documento condiviso. De Boer (Onu):”senza gli Usa inutile ogni accordo contro l’inquinamento”
Sviluppo sostenibile a difesa dell’ambiente
di Valentina Corrao | 22 aprile 2009
Forum con Angelo Aliquò, commissario straordinario Ente Parco Madonie
G8 nel triangolo mortale dell’inquinamento
di Carlo Alberto Tregua | 22 aprile 2009
I ministri dell’Ambiente per bonificare Priolo

Capo Peloro: inquinamento difficile da gestire
di Orazio Ragusa Sturniolo | 16 aprile 2009
Ambiente. L’inquinamento difficile da contenere.
Gli  interventi. L’ente gestore sta provvedendo a riqualificare la riserva con bonifiche e sanificazioni effettuate anche con la consulenza di aziende specializzate in questo settore.
Le anomalie. La fuoriuscite di acque nere da un canale di scarico destinato alle acque bianche, dovuta a condotte non autorizzate, ha mandato in tilt il sistema, creando numerosi disagi.
Gestione dei rifiuti, la riforma va all’esame dell’Ars in aprile
di Giuseppe Bellia | 20 marzo 2009
L’intervista al presidente della quarta Commissione Ambiente del Parlamento siciliano. Mancuso: “Nella transizione un fondo di rotazione per le emergenze”
Difendere e tutelare l’ambiente e il territorio
di Andrea Pizzo | 20 marzo 2009
Forum con Sergio Marino, direttore Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente
I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Ars
Catania
Rosario Crocetta
Palermo
Lavoro
Regione Siciliana
Messina
Matteo Renzi
Nelli Scilabra
Economia
Rifiuti
Sicilia
Leoluca Orlando
Bilancio
Formazione

Tutti i temi trattati

RSS© 2001 Ediservice S.r.l. - P.I. 01153210875 - Tutti i diritti riservati / Coordinamento e aggiornamento Blu Media / Realizzazione Francesco Grasso / Grafica Neri & Dodè / Hosting Impronte digitali