Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app
Concessioni
Ddl 900/A per aggirare lo stop del Commissario
di Raffaella Pessina | 07 giugno 2012
Per andare in Aula l’accordo in commissione Bilancio sugli emendamenti. Canoni di concessione, contributi ex tabella H e tanto altro

Confindustria: “In Sicilia, i canoni più alti d’Europa”. Ma non è vero
di Rosario Battiato | 03 aprile 2012
Il Governo regionale vuole allineare le tariffe ai concessionari di cave, acque e similari alle altre regioni. Minerali: Isola sotto media della Conferenza delle Regioni. Estrazioni: oggi sono gratis

La Regione siciliana ha il tesoro, ma fa debiti
di Rosario Battiato | 03 gennaio 2012
Ambiente. Cattiva amministrazione delle casse pubbliche.
2012. Con l’arrivo del nuovo anno, accompagnato da nuovi sacrifici in termini di tagli, tasse e balzelli vari, spiccano i tasselli sulle mancate entrate della Regione: un conto da 1 miliardo e 200 milioni.
Le riforme. Il neo delegato regionale dell’Ambiente promette interventi per riequilibrare canoni e concessioni alle imprese che, in vari settori, hanno fin qui goduto di  privilegi assoluti in campo nazionale.

La Regione si concede quasi gratis
di Rosario Battiato | 21 settembre 2011
Concessioni. I continui regali alle lobbies economiche.
Il punto. Concessione dopo concessione, il Qds è in grado di stimare quanto la Regione siciliana regala ogni anno alle imprese che sfruttano il territorio: 200 milioni di euro in mancati incassi.
La conseguenza. Petrolio e gas, spiagge, acque minerali e cave di estrazione: ecco i settori dove conviene investire. Perché in cambio la Regione chiede poco o nulla. Al contrario di quanto succede altrove.

Ambiente, fermo tesoro da 1,2 miliardi di euro
di Rosario Battiato | 20 agosto 2011
Ambiente. Con cinque semplici mosse si potrebbero ricavare 1,2 miliardi di euro all’anno.
Fare cassa. Aggiornando i canoni di concessione sul proprio patrimonio naturale la Regione siciliana potrebbe ricavare un tesoretto non indifferente e garantire ugualmente guadagni agli imprenditori.
Risparmi. Il settore gestione delle foreste isolane è tra i più costosi di Italia, a fronte di un servizio non sempre all’altezza. Altrove si lavora meglio e per cifre non esorbitanti.

I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Sicilia
Catania
Migranti
Diciotti
Lavoro
Salvini
Regione Siciliana
Palermo
Ars
Formazione
Rifiuti
Scuola
Turismo
Sanità
Di Maio

Tutti i temi trattati