Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Corleone
Corleone: Ritorno al futuro, il sindaco è Nicolò Nicolosi
di Bartolo Catania | 25 novembre 2018
A 76 anni l'ex deputato nazionale e assessore regionale di centrodestra torna primo cittadino dopo undici anni. Secondo, molto indietro, il grillino Pascucci che si era fatto fotografare con il nipote di Provenzano. A Palazzo Adriano, l'altro Comune sciolto per mafia, ha vinto Nicolò Granà

Corleone: elezioni tra le polemiche sul M5s
di Bartolo Catania | 25 novembre 2018
Il candidato grillino Pascucci va avanti nonostante la "scomunica" di Di Maio per l'idea di dialogare con i parenti dei boss di Cosa nostra. Un video scatena una nuova bagarre. Aperti i seggi anche a Palazzo Adriano, l'altro Comune del Palermitano sciolto per infiltrazioni mafiose nel 2016

Corleone: la ritirata strategica di Di Maio
di Redazione | 24 novembre 2018
Con doppia giravolta: ieri il capo politico grillino aveva prima disertato il comizio del candidato sindaco Pascucci, poi aveva chiesto la sua espulsione per aver pubblicato su Fb una sua foto con il nipote di Provenzano. Oggi però il vicepremier ha annunciato che andrà a Corleone mentre Pascucci, assistente parlamentare del sen. Giarrusso, ha dichiarato, "Intanto andiamo avanti, poi il M5s deciderà". Ieri il candidato aveva rivelato che la scelta della foto era stata "concordata con il deputato Chiazzese"

Totò Riina: il "capo dei capi" torna per sempre a Corleone
di Redazione | 22 novembre 2017
 Il pm Di Matteo: "L'anima stragista di Cosa nostra non è morta con il boss", pericolo di un "attacco frontale alle istituzioni". Il magistrato sottolinea: "Bisogna cercare metodi più efficaci contro la corruzione"

Totò Riina, il "capo dei capi", è in fin di vita
di Redazione | 16 novembre 2017
 Il boss dei corleonesi è in coma dopo aver subito due interventi chirurgici

Palermo - Dia, maxisequestro da 1,6 mld di euro
di Redazione | 09 luglio 2015
Coinvolti noti imprenditori originari della provincia di Palermo legati al mandamento di Corleone

Errori, necessità e trasparenza. Corleone sprecone per sbaglio
di Michele Giuliano | 20 aprile 2010
Il sindaco Iannazzo: “Il dato è risaltato perché abbiamo fatto tutte le comunicazioni”. Una somma gonfiata sul sito web del ministero ha falsato la classifica

Strade: il pericolo è dietro ogni curva e le promesse si susseguono da anni
di Riccardo Lupo | 18 febbraio 2010
Viabilità. Gli automobilisti e i rischi per la vita.
Quaranta miliardi di lire. Tanto fu messo a disposizione dalla Provincia regionale, 17 anni fa, per intervenire sull’asse che collega Corleone e Partinico, passando da San Cipirello.
Grossi rischi. Oltre alle difficoltà per i collegamenti fra i vari Comuni della zona, occorre segnalare quelle per gli utenti della strada, costretti a superare ostacoli non indifferenti.

Se i beni sottratti alla malavita siciliana cadono in pezzi prima dell’assegnazione
di Luca Insalaco | 11 settembre 2009
Burocrazia. Quella “rinascita” bloccata dalle carte.
Terre di Corleone. L’agriturismo affidato alla cooperativa Pio La Torre e inaugurato nel novembre scorso dal ministro Maroni attende ancora la certificazione di agibilità.
Bollette. Talvolta sono i conti a rendere proibitivo l’utilizzo degli immobili, specie nel capoluogo dove le abitazioni di provenienza mafiosa sono reclamate dai “senza casa”.

I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Sicilia
Catania
Mafia
Lavoro
Palermo
Ars
Regione Siciliana
Dissesto
Nello Musumeci
Rifiuti
Bilancio
Turismo
Agricoltura
Disoccupazione
Formazione

Tutti i temi trattati