Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twittergoogle qds rss qds

Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app
Direttore Carlo Alberto Tregua
Fiat
Ex Fiat Termini Imerese, dal Mise solo la proroga della cassa integrazione
di Rosario Battiato | 15 aprile 2014
Ennesimo incontro romano per il futuro del polo auto in provincia di Palermo, nessuna novità sul futuro. A marzo l’ultimo incontro sul progetto Sicilia naturalmente, piano per la produzione di auto elettriche

Termini, non si ferma la protesta
di Redazione | 27 marzo 2014
Nuova protesta dei lavoratori della Fiat e dell'indotto di Termini Imerese. Le tute blu vogliono mantenere alta l'attenzione in vista degli ultimi tre mesi di Cassa integrazione. Intanto proseguono le trattative con i nuovi investitori. La ricostruzione della vicenda

Vento d’oriente per Termini Imerese, Nissan e Mitsubishi interessate al post Fiat
di Rosario Battiato | 06 marzo 2014
Due società di scouting trattano proposta da 900 milioni

Auto a T. Imerese, spuntano gli asiatici. Sperando che non sia l'ultima bufala
di Redazione | 05 marzo 2014
All'orizzonte un produttore orientale: pronto un piano da 900 milioni € per costruire auto elettriche. Si parla di Mitsubishi e Nissan. La Fiat aveva promesso di cedere lo stabilimento a un euro

Fiat: nome post fusione e sede entro fine mese
di Redazione | 14 gennaio 2014
Marchionne rilancia Alfa Romeo e fissa la data del Consiglio dell’azienda

Fiat controlla la Chrysler, ora strategie per l’Italia
di Redazione | 03 gennaio 2014
Marchionne ed Elkann ai dipendenti: “L’accordo segna un momento storico”

Nuove regole sindacali o la Fiat non investirà
di Redazione | 03 settembre 2013
L’azienda apre alla Fiom, ma chiede interventi legislativi sulle rappresentanze

I cinque flop del presidente Crocetta
di Carlo Alberto Tregua | 01 agosto 2013
Muos, Ast, Fiat, aliquote fiscali e Ingroia

Termini Imerese, per ora solo ipotesi
di Roberto Quartarone | 01 agosto 2013
Ieri ennesima riunione al ministero dello Sviluppo economico sul futuro dell’area ex Fiat, le parti si rivedranno a settembre. Biocarburanti, accumulatori d’idrogeno, bus verdi: almeno non si parla più di auto

Il sogno di Crocetta: ancora auto a Termini Imerese
di Rosario Battiato | 30 luglio 2013
L’incredibile idea del governatore: “Capitali stranieri per convincere la Fiat a tornare”. Ma se è scappata per i costi troppo alti. Indiscrezioni sull’interesse di Radiomarelli, lo storico marchio già impegnato nelle rinnovabili a Gela

Termini Imerese, basta con le automobili
di Rosario Battiato | 05 giugno 2013
La ricetta di Roberto Helg: “Puntare sulla programmazione dei fondi europei 2014-2020 per riconvertire le aree urbane”. L’assessore Vancheri rilancia sull’ex polo Fiat con due soluzioni alternative ad un settore ormai saturo

Termini Imerese, Di Risio ci crede ancora
di Rosario Battiato | 24 maggio 2013
Il patron di Dr Motor voleva risollevare lo stabilimento, salvo poi essere cassato perché le banche non gli facevano credito. L'insistenza: se vogliono produrre auto al posto della Fiat noi siamo la scelta più giusta

Ex SicilFiat di Termini Imerese, rispunta la vecchia ricetta della Regione imprenditrice
di Rosario Battiato | 18 maggio 2013
Crocetta propone un fondo di investimento pubblico. Il sindaco scrive a Letta: evitare che la situazione degeneri. Il governatore: faccio da tramite per trovare capitali stranieri e convinco la multinazionale a tornare

Ex SicilFiat, sempre nello stesso punto
di Rosario Battiato | 24 aprile 2013
La multinazionale, già proprietaria dello stabilimento di Termini, sembra restare l’unica alternativa dopo i fallimenti del governo. La Regione pronta a sborsare 16 milioni di euro, ma così Crocetta vuole tornare agli anni Settanta

SiciliFiat, Crocetta vuole Newco e loda Dr Motor
di Redazione | 23 aprile 2013
La Regione è disponibile a forme nuove di compartecipazione per rilanciare lo stabilimento Fiat di Termini Imerese

Palermo - Proteste: capoluogo paralizzato. La tensione sociale è alle stelle
di Gaspare Ingargiola | 12 aprile 2013
Tutti chiedono rassicurazioni sul futuro lavorativo, ma le risposte non sono mai quelle sperate. Città presa d’assalto da ex Pip, tute blu Fiat e Keller e dipendenti Amia

Melfi, Fiat chiede la Cigs fino al 31 dicembre 2014
di Redazione | 16 gennaio 2013
Motivo: linee da adeguare alla produzione dei mini suv di 500 e Jeep

Crocetta attacca su Termini Imerese: “Sono pronto a protestare in piazza”
di Rosario Battiato | 01 dicembre 2012
Il presidente della Regione siciliana manda segnali precisi contro la grave crisi dello stabilimento ex Fiat. Malgrado la firma sull’estensione in deroga della cassa integrazione non si placano gli animi

Addio Dr Motor, stavolta è per sempre
di Rosario Battiato | 10 ottobre 2012
Termini Imerese la difficile gestazione del dopo Fiat: per il futuro si cominciano a prendere in considerazione alternative all'automotive. Dall'ultimo incontro al ministero l'unica novità rilevante riguarda l'azienda di Massimo Di Risio

Su Termini Imerese è calato il tanto temuto silenzio
di Rosario Battiato | 18 settembre 2012
Il comune palermitano è una bomba sociale pronta ad esplodere, dal 2013 finisce la Cassa integrazione per i lavoratori ex Fiat. Saltato anche l’incontro di sabato scorso, speranze ridotte al lumicino per circa 1.300 lavoratori del polo auto

Termini Imerese, nuovo incontro al buio. Da ministero e Invitalia niente di nuovo
di Rosario Battiato | 16 settembre 2012
Potrebbe saltare il vertice previsto oggi per il futuro dell’ex polo Fiat, concordato nell’ultimo appuntamento estivo. Il sottosegretario De Vincenti parla di “tante offerte”, ma finora nessuna proposta concreta

Tutti vogliono Termini, nessuno lo prende
di Rosario Battiato | 31 agosto 2012
Il futuro non può essere nell’automotive tradizionale. Gli ultimi accreditati, i cinesi di Chery, investono sui modelli ibridi. Il sottosegretario allo Sviluppo economico conferma numerose trattative, ma è così da oltre un anno

Termini Imerese: Chery tratta, Dr spera Fonte del Mise: i cinesi fanno sul serio
di Rosario Battiato | 26 luglio 2012
Forse ad una svolta l’ipotesi di subentro nello stabilimento ex Fiat, a settembre prevista una nuova riunione. L’ingresso dei capitali orientali porterebbe Di Risio ad avere un ruolo nell’operazione

Termini Imerese insegna: non è una zona per auto
di Rosario Battiato | 13 luglio 2012
Rossignolo (De Tomaso), l’ex sfidante di Di Risio per rilevare lo stabilimento ex Fiat, da ieri agli arresti domiciliari per truffa. Mercato dell’auto in crisi in tutta Europa, la dimostrazione è nei pretendenti del (fu) polo siciliano

Di Risio porta i cinesi a Termini ma ormai ha scarsa credibilità
di Redazione | 12 luglio 2012
Ieri visita allo stabilimento ex Fiat del patron di Dr e di una delegazione della casa automobilistica Chery. Bernava (Cisl): “Siamo stufi di fumo”. Mastrosimone (Fiom): “Dr non ci convince”

Cinesi a Termini, ultima mossa di Di Risio
di Rosario Battiato | 03 luglio 2012
Ex SicilFiat: il ministero dello Sviluppo economico sta lavorando per trovare soluzioni alternative a Dr Motor. Il capitale d’oriente è stato chiamato in causa per diverse infrastrutture, ma finora non è mai giunto
 

Dr, tempo scaduto. Si cerca il neo partner
di Rosario Battiato | 06 giugno 2012
Documento del ministero dello Sviluppo economico: accordo su cassa integrazione, indotto e gli esodati dell’ex stabilimento Fiat. I sindacati: non ci sono ancora serie alternative per il futuro del polo produttivo. Invitalia sotto accusa

Termini Imerese e gli spiragli dalla Bmw
di Rosario Battiato | 22 maggio 2012
È tramontata anche la speranza nella Hyunday. La pista tedesca, invece, sopravvive perché non è arrivata alcuna smentita. Il segretario della Fiom Roberto Mastrosimone definisce “inaffidabile” il progetto della Dr Motor

Termini Imerese, l’agonia prolungata
di Antonio Casa | 19 maggio 2012
Polo auto ex Fiat, Passera e Lombardo torneranno a riunirsi il 4 giugno. Il ministro dà l’ultimatum a Dr. Serve una nuova ricognizione tecnico-finanziaria per valutare il subentro di Di Risio

Termini Imerese, il polo auto è morto e sepolto
di Marina Pupella | 18 maggio 2012
Slittato a ieri sera il vertice tra Passera e Lombardo previsto in mattinata. I dipendenti (ex) Fiat continuano a protestare. Con la crisi di settore meglio riconvertire il sito nel settore turistico, sfruttando i soldi pubblici esistenti

Termini Imerese, le banche non concedono prestiti a Dr Motor
di Antonio Casa | 15 maggio 2012
Operai ex Fiat occupano due uffici a Termini. Continua a tenere banco la vicenda dello stabilimento di produzione auto chiuso ufficialmente a dicembre. Di Risio ha un’esposizione di 60 milioni verso gli istituti e creditori, non convince la scelta di Invitalia

Dr Motor a Termini Imerese, cala il silenzio
di Rosario Battiato | 11 maggio 2012
Sindacati preoccupati, dipendenti ex Fiat arrabbiati: occupati per il secondo giorno gli uffici dell’Agenzia delle entrate. Fase di stallo per i noti problemi della casa molisana a reperire i crediti bancari necessari al subentro

Termini Imerese, di nuovo punto e a capo
di Rosario Battiato | 04 maggio 2012
È ormai assodato che Dr Motor, scelta per subentrare alla Fiat, non può onorare l’impegno per difficoltà finanziarie. Ieri ennesimo incontro al ministero dello Sviluppo economico con il miraggio del polo auto

Termini, ex-operai Fiat ancora al palo
di Rosario Battiato | 02 maggio 2012
Ieri una mobilitazione degli ex dipendenti del Lingotto ha attraversato il centro del Comune, sede dello stabilimento. A quattro mesi di distanza dal licenziamento, si attende l’ingresso nel polo di Dr Motor

Caro-carburante e crisi, gli italiani hanno smesso di acquistare auto
di Liliana Rosano | 05 aprile 2012
A marzo crollo del mercato: -26,72%, sul quale ha influito il lungo sciopero delle bisarche. Calo anche nel numero dei passaggi di proprietà dell’usato di oltre l’8%

Auto a Termini Imerese, stato di incertezza
di Marina Pupella | 04 aprile 2012
Di certo c’è che slittano le tabelle di marcia scaturite dall’accordo siglato il 1° dicembre scorso sul futuro del polo ex Fiat. Dr Motor ha difficoltà a farsi finanziare dalle banche. Le parti torneranno a vedersi tra un mese

Post Fiat, il polo auto torna in discussione
di Rosario Battiato | 30 marzo 2012
Ad oltre un anno di distanza dall’ annuncio d’addio dalla casa torinese, il subentro di Dr Motor caratterizzato dalle difficoltà economiche. Lunedì prossimo ennesimo tavolo di confronto, stavolta convocato dal ministro Passera

Ex Fiat, secco no alla Regione imprenditrice
di Rosario Battiato | 29 marzo 2012
Il presidente della commissione Ars Attività produttive: Palazzo d’Orleans imprenditore? Un disastro già visto. Caputo: “Se Lombardo vuole aiutare veramente la casa automobilistica le trovi partner privati”

Dopo Fiat, no delle banche a Dr Motor
di Rosario Battiato | 17 marzo 2012
Convocato un tavolo ministeriale sulle difficoltà incontrate nel passaggio tra le due case automobilistiche. Arcuri (Invitalia) in commissione Ars: ci sono problemi, ma li risolveremo

Dr Motor: la politica non si fida più
di Rosario Battiato | 11 febbraio 2012
Timori per la situazione debitoria dell'azienda subentrata a SicilFiat. Convocata audizione all’Ars. Nel primo mese del 2012 è crollo per il gruppo molisano: -82,7% rispetto gennaio 2011

Accordo su Termini, finisce il lungo addio
di Rosario Battiato | 02 dicembre 2011
Per l’assessore regionale Marco Venturi è l’inizio di una nuova epoca, la Regione conferma l’investimento di 350 mln di euro. Adesso la pesante eredità dell’area è ufficialmente nelle mani del gruppo molisano Di Risio

Fiat lascia Termini, ma coi soldi dello Stato
di Rosario Battiato | 29 novembre 2011
Per chiudere la vicenda sono previsti 8 milioni di euro di contributi pubblici, oltre agli incentivi per il subentro di Dr Motor. Il conto: 21 milioni di euro per il prepensionamento di 650 lavoratori, solo 13 dal Lingotto
 

Dopo la Fiat la storia non cambia
di Rosario Battiato | 26 novembre 2011
Le imprese che chiedono aiuto allo Stato drogano il mercato, ora i fondi servono a convincere Dr Motor. Lombardo promette a Termini investimenti che vanno oltre i 350 mln già decisi

Termini Imerese, di sicuro c’è che la Fiat ha chiuso
di Rosario Battiato | 25 novembre 2011
Ieri l’ultimo giorno di produzione della Ypsilon, già annunciato con due anni di anticipo. Subentrerà Dr Motor, ma come? Regione ottimista: “Accordo vicino”. Ma la casa molisana ha difficoltà a pagare già ora gli stipendi

Stabilimenti di Termini Imerese a Dr Motor
di Rosario Battiato | 22 novembre 2011
L’ultimo ostacolo è la mobilità incentivata. Rinviato a domani l’incontro ritenuto decisivo per le sorti del polo auto che Fiat chiuderà proprio tra 24 ore. Di Risio non può assumere le oltre 2 mila tute blu, più di 500 sono da pre-pensionare

Termini Imerese, addio definitivo Fiat
di Rosario Battiato | 16 novembre 2011
Dopo quattro decenni di attività la casa torinese lascerà lo stabilimento il prossimo 23 novembre. La Regione investirà 100 mln di euro per riqualificare l’intera zona industriale

Post Fiat a Termini Imerese, intesa raggiunta tra le parti. Dr subentra, farà 1.312 assunzioni entro il prossimo anno
11 novembre 2011
L’ultimo vertice nella sede del ministero dello Sviluppo economico mette d’accordo quasi tutti. Garanzie sulla mobilità, la Cgil si riserva. Venturi: “Fiat disponibile a cedere lo stabilimento ad un euro. Per la Regione è il miglior accordo possibile”

A Termini lo sanno: l’auto non è il futuro
di Rosario Battiato | 25 ottobre 2011
L’impresa molisana, in procinto di subentrare alla Fiat, fa sapere: impossibile assorbire tutti gli attuali lavoratori. Permangono i dubbi su De Riso: l’ultimo bilancio ufficiale approvato dai revisori dei conti è del 2009

Sperare che Termini non sia Valle Ufita
di Rosario Battiato | 21 settembre 2011
Un precedente di Dr Motor spaventa i sindacati: l’azienda doveva subentrare a Fiat per costruire bus in Irpinia, poi si è defilata. Il governatore avverte Di Risio: “Garanzie e fidejussioni o non sarà utilizzato 1 € di contributo pubblico”

Ancora caos a Termini, Dr non convince
di Rosario Battiato | 20 settembre 2011
Il prossimo 27 settembre è previsto un incontro al ministero dello Sviluppo economico sul futuro dello stabilimento. Il progetto dell’impresa molisana non assorbirebbe tutta l’occupazione del polo, gli operai protestano

Dr Motor: il futuro dell’automotive in Sicilia
di Rosario Battiato | 09 settembre 2011
Il presidente del governo molisana ha esaltato il successo di un figlio della sua terra in piena crisi congiunturale. Due giorni fa Lombardo e Romani hanno consegnato a Di Risio il futuro del polo

A Termini per il “dopo Fiat” DR resta l’unica in campo automobilistico
08 settembre 2011
Un altro giorno “decisivo” per Termini
di Rosario Battiato | 07 settembre 2011
Bisogna sciogliere la questione Dr Motor-De Tomaso: non c’è posto per due aziende automobilistiche nel polo. L’incontro tra Lombardo e Romani per fare luce sulle aziende che subentreranno alla Fiat

Solo nebbia nel futuro di Termini
di Rosario Battiato | 03 agosto 2011
A breve la Fiat comincerà la smobilitazione, ma tra le imprese della short-list non ci sono ancora certezze per la sostituzione. I sindacati lamentano l’assenza di un piano che possa garantire occupazione a tutto l’indotto

Marco Venturi: “150 mln per Termini Imerese”
di Rosario Battiato | 24 giugno 2011
Un accordo di programma è stato presentato dall’assessorato alle Attività produttive ai sindacati, il sindaco Burrafato e la Fiat. È necessario vigilare che i finanziamenti non diventino l’unico interesse di chi deciderà di investire

“Termini Imerese, specchio del Paese”
di Rosario Battiato | 16 giugno 2011
Il leader dealla Cgil, Susanna Camusso, ieri a Siracusa per un convegno su lavoro e sviluppo, è tornata a parlare dello stabilimento. “Il Governo dice di avere risolto la vertenza, l’unica cosa certa è che Fiat tra sei mesi se ne andrà”

“Dopo SicilFiat, futuro entro un mese”
di Rosario Battiato | 10 giugno 2011
Il sindaco di Termini Imerese sottolinea i risultati dell’ultima riunione al ministero dello Sviluppo economico. Burrafato: verificata la piena operatività delle agevolazioni e le relative coperture finanziarie

Lumia attacca Marchionne. “Grazie a Fiat per cosa?”
di Rosario Battiato | 07 giugno 2011
“Il Governo ha regalato ennesimi incentivi a Fiat che, in cambio, se ne va”. Il senatore Pd: ingiustificato l’abbandono di Termini

Fiat chiude tra 7 mesi a Termini Imerese ma sul futuro non ci sono ancora certezze
04 maggio 2011
Ieri ennesima riunione sindacale sulla credibilità delle proposte presentate per la riconversione dello stabilimento. Landini (Fiom): “L’impresa automobilistica non vada via se prima non ci sono intese reali”

Dopo SicilFiat, si svelano quattro piani
di Massimo Mobilia | 25 marzo 2011
Ieri vertice al ministero dello Sviluppo: De Tomaso, Cape-Reva, Biogen e Ciccolella incontreranno i sindacati a partire da lunedì. Venturi: “Valuteremo la qualità dei progetti. Nessuno pensi di intascare i soldi e poi scappare via”

Accordo di programma per Termini imerese
25 febbraio 2011
Conclusi i lavori delle commissioni parlamentari II e III (Bilancio e Attività Produttive) dell’Assemblea. Si attende una valutazione dal Governo nazionale anche dell’ottava proposta di Di Risio

Termini, Lombardo cerca altre imprese
di Antonio Casa | 18 febbraio 2011
Il presidente della Regione ha esposto ai sindacati l’accordo firmato a Roma per la riconversione del polo industriale. Rossignolo (De Tomaso) fa un passo indietro: “Ci saremo solo alle nostre condizioni”

La riqualificazione di Termini costerà ad ogni siciliano 70 euro
di Antonio Casa | 17 febbraio 2011
Ieri la prevista firma sull’accordo di programma per la riconversione del polo industriale ex Fiat. Tempi previsti: 36 mesi. Obiettivo: 3.300 posti di lavoro, contro gli attuali 1.500

Ugl Sicilia, Condorelli: “Ci sono premesse per soluzione condivisa”
16 febbraio 2011
Marchionne: “La Fiat è pronta a collaborare”. Lombardo: “No grazie. Non si faccia vedere”
di Massimo Mobilia | 16 febbraio 2011
Dura risposta del governatore alla proposta dell’ad torinese che ha parlato ieri alla Camera dei deputati. Il presidente della Regione: “Il nostro schema garantisce già il riassorbimento occupazionale”

Termini Imerese, nubi sul dopo Fiat
di Rosario Battiato | 16 febbraio 2011
Oggi al ministero dello Sviluppo economico la firma sull’accordo che prevede un reinvestimento da 450 milioni di euro. Per i sindacati i piani sono generici. Per Romani è un case history che darà lavoro a 3.300 unità

SicilFiat, incertezza sul ruolo della Regione
di Massimo Mobilia | 15 febbraio 2011
Ieri il ministro Romani ha incontrato i sindacati per illustrare i dettagli del piano. Domani la firma a Termini sull’accordo. Dubbi sull’impiego di 400 milioni. Lentini: “Non acquisteremo l’area. è la Fiat che ce la restituisce”

SicilFiat, verso il rush finale per reindustrializzare l’area
di Rosario Battiato | 04 febbraio 2011
In settimana si alzerà il velo sull’accordo di programma. Il 16 febbraio la firma a Termini Imerese. Investimento da 1 miliardo di euro di cui 350 milioni dalla Regione. Sette le proposte

“Riconversione Sicilfiat entro fine mese”
di Rosario Battiato | 26 gennaio 2011
Il ministro dello Sviluppo economico dichiara che a giorni sarà chiuso l’accordo di programma per il rilancio dello stabilimento. Romani parla di straordinaria occasione: “Opportunità per 3.300 posti di lavoro”. La Fiom non si fida

Contratto Fiat da trasferire nella Pa
di Carlo Alberto Tregua | 31 dicembre 2010
Affidare all’Antitrust la contrattazione

Termini virtuosa Ars viziosa
di Carlo Alberto Tregua | 23 dicembre 2010
I deputati illudono ancora i precari

Termini, iniziati incontri per il “dopo Fiat”
di Rosario Battiato | 10 dicembre 2010
Il ministro dello Sviluppo economico, Romani, ha ricevuto Lombardo e due rappresentanti dei sette progetti selezionati da Invitalia. Il presidente della Regione apre di nuovo a Rossignolo (De Tomaso) e Cimino (Cape)

Riconversione polo Fiat, fase conclusiva
di Rosario Battiato | 03 dicembre 2010
Il ministro dello Sviluppo Economico, Paolo Romani, ha ricevuto ieri la short-list di 7 aziende rimaste al tavolo delle trattative. Rumors finanziari indicano in Rossignolo (gruppo De Tomaso Automobili) quale “favorito”

Deciso il futuro di SicilFiat, stabilimento a Rossignolo
di Massimo Mobilia | 30 novembre 2010
Offerte note il 30 novembre, ma Regione e Ministero hanno già scelto. Investitori attratti da 450 mln messi in campo dal pubblico

Fiat disponibile ad aiutare il dopo Termini
di Antonio Casa | 06 novembre 2010
L’Ad della casa torinese ha parlato a margine di un premio consegnatogli a Mirandola. A fine mese la short list. Marchionne precisa ancora una volta: “ Niente macchine. Quel sistema è ormai finito”

SicilFiat, Romani aumenta i pretendenti. “Sette proposte per rilevare lo stabilimento”
di Rosario Battiato | 05 novembre 2010
Il neo ministro allo Sviluppo economico ne ha parlato dopo la riunione con l’ad Sergio Marchionne. Lunga fase di stallo per il futuro del sito, Invitalia presenterà la short list definitiva tra un mese

SicilFiat, attesa per i business plan
di Rosario Battiato | 29 ottobre 2010
Rimangono cinque le manifestazioni d’interesse vagliate dall’advisor Invitalia. Disponibili 674 mln di investimenti pubblici. Entro domani gli interessati a rilevare lo stabilimento di Termini devono presentare i piani industriali

Auto sostenibile, a Palermo piccoli distributori di metano
07 ottobre 2010
Presentato un moderno sistema che non necessita della richiesta del certificato di prevenzione incendi. Mini compressori ad uso domestico e aziendale consentono di ricaricare le auto

SicilFiat, le offerte erano e restano cinque
di Rosario Battiato | 24 settembre 2010
L’ultima riunione nel ministero dello Sviluppo economico non ha sortito novità rispetto a quanto già si sapeva. Venturi: “Siamo preoccupati, manca una vera politica industriale del governo centrale”

La Sicilia copi dal Governo serbo
di Carlo Alberto Tregua | 05 agosto 2010
Fip, Fabbrica italiana Pomigliano

Guardano Pomigliano e vedono Termini
23 giugno 2010
Lombardo e D’Antoni: “Riaprire il tavolo con Torino”. Ma si tratta di illusioni senza alcuna concretezza. Lo stabilimento campano sarà salvato dagli operai, ma quello siciliano è già morto e sepolto

“Ora è più facile investire a Termini”
di Rosario Battiato | 18 giugno 2010
Il segretario generale della Cisl, ieri in Sicilia, ha parlato anche del futuro dello stabilimento dopo l’uscita della Fiat. Bonanni: il governo valuti chi vuole investire avvalendosi delle risorse statali e regionali

Termini Imerese, no alla “svendita”
di Patrizia Penna | 15 giugno 2010
A settembre pronta la prima short list con i progetti più appetibili. La Regione: “Mantenere la produzione automobilistica”. Eppure la riconversione in polo turistico rispetterebbe la vera vocazione della nostra Isola

Adire la Corte di giustizia Ue
di Carlo Alberto Tregua | 08 maggio 2010
Rivitalizzare l’Alta Corte

Gli incentivi sono terminati è il momento di acquistare l’auto
di Simona D’Urso | 05 maggio 2010
Il ministero dei Trasporti certifica il crollo del mercato e le prospettive per il resto dell’anno sono nere. Più delle altre Fiat accusa il colpo: -26,2%. Ma d’ora in poi fioccano le offerte

Regione, ci vuole un Marchionne
di Carlo Alberto Tregua | 01 maggio 2010
Separare assistenzialismo da servizi

Dopo la Fiat ancora auto per Termini
di Antonio Casa | 16 aprile 2010
Invitalia lavora su 14 manifestazioni d’interesse per rilevare lo stabilimento a seguito dell’uscita del Lingotto, il 31 dicembre 2011. Cape punta su mezzi elettrici, il fondo Tai all’assemblaggio per case cinesi, De Tomaso all’automotive

Crisi carrozzerie, problema dimenticato
di Michele Giuliano | 16 marzo 2010
Oltre sette mila i lavoratori interessati, quasi tre volte la Fiat di Termini Imerese ma nessuno se ne accorge. L’artigianato è in grandi difficoltà: nel 2009 tra iscrizioni e cessazioni, saldo negativo di 808 imprese

“Vogliamo risposte da Fiat e Governo”
di Luca Salici | 10 marzo 2010
Al decimo Congresso della Fiom Cgil si è parlato del futuro dello stabilimento automobilistico di Termini Imerese. Lombardo: “Pronti 350 mln dalla Regione. Dall’esecutivo nazionale solo 100. Non possiamo più attendere”

Fiat-Tirrenia, Regione ricommette l’errore
di Antonio Casa | 05 marzo 2010
Oggi nuovo tavolo tecnico sul futuro dello stabilimento di Termini Imerese, ma Scajola mette le mani avanti: non sarà decisivo. Venturi: “E’ finito il tempo dell’imprenditore pubblico”. Attraverso il fondo Cape offerte per auto e navi

SiciliaFiat, le proposte ora sono 16
di Antonio Casa | 26 febbraio 2010
Il ministro per lo Sviluppo economico: manifestazioni d’interesse crescono di giorno in giorno, le stiamo valutando. Scajola vuole il bando internazionale. Marcegaglia: ben venga, se è in linea con leggi di mercato

SicilFiat, “sfoltita” ai pretendenti
di Antonio Casa | 24 febbraio 2010
L’assessore all’Economia, Michele Cimino: “Il Governo regionale non ha deciso l’entità dei fondi da offrire a chi subentrerà”. Il gruppo di lavoro del ministero per lo Sviluppo economico ha già escluso alcune delle 14 proposte

SicilFiat, il commissario europeo Tajani rilancia il progetto per auto elettriche o ibride
23 febbraio 2010
Il rappresentante della politica industriale dei 27 Paesi membri: è un’ipotesi che merita di essere studiata. Ma il presente è difficile: da ieri l’azienda ricorre alla cassa integrazione per due settimane

Auto, la Regione diventa imprenditrice
di Antonio Casa | 19 febbraio 2010
Presentata da Simone Cimino una delle proposte per rilevare gli stabilimenti Fiat di Termini. “Creeremo 3.500 posti di lavoro”. Il fondo Cape (49% a capitale pubblico) annuncia tre iniziative per realizzare vetture elettriche

SiciliaFiat legata all’auto: sì, no, forse
di Antonio Casa | 18 febbraio 2010
Ieri movimentata comunicazione del ministro per lo Sviluppo economico al Senato sul futuro dello stabilimento di Termini. Scajola ammette: 2.000 posti di lavoro con scarse prospettive. Lo spiraglio: presentate 14 proposte

SicilFiat, anche da Bersani solito ritornello
di Antonio Casa | 17 febbraio 2010
Ieri il segretario nazionale del Partito democratico ha incontrato gli operai davanti ai cancelli dello stabilimento. “Piano per auto di nuova generazione”. Ma il futuro di Termini è lontano dalle quattroruote

Termini e Priolo le farse in scena
di Carlo Alberto Tregua | 13 febbraio 2010
Sicurezza e occupazione beni primari

Sicilia e deindustrializzazione. Nessuna paura con l’industria blu
di Michele Giuliano | 28 gennaio 2010
Le grandi industrie vanno via dall’Isola per sfruttare i costi più bassi della mano d’opera. La vocazione naturale è il turismo, occorre investire per una riconversione

Soluzione Termini con legge Alitalia
di Carlo Alberto Tregua | 27 gennaio 2010
Le famiglie dei dipendenti vanno protette

Porto, un’incompiuta da oltre 12 anni con un destino sempre più nebuloso
di Riccardo Lupo | 21 gennaio 2010
Rilancio. Puntare ogni risorsa sull’industria blu.
Ritardi. I cantieri si susseguono da anni, una situazione causata in parte dal fallimento della ditta che per prima si aggiudicò i lavori. La politica, però, ha fatto troppo poco.
Cambio di prospettiva. Nell’ottica di un addio della Fiat sarebbe opportuno rivedere il ruolo del porto commerciale. Un’occasione da non perdere per una riqualificazione turistica

Termini, basta chiedere l’elemosina
di Carlo Alberto Tregua | 20 gennaio 2010
Ma i siciliani non hanno l’anello al naso

Fiat: la Regione non si arrende e rilancia ma non crede nell’industria blu per il futuro
di Dario Raffaele | 15 gennaio 2010
Dal presidente Lombardo all’assessore alle Attività produttive Venturi, un coro unanime: rilanciare l’auto in Sicilia. Non viene presa in considerazione l’ipotesi di riconversione nel settore del turismo

Via l’industria pesante e investimenti nel turismo
di Dario Raffaele | 05 gennaio 2010
Un modello vincente è rappresentato dall’impresa di Antonio Mangia. Offrire gratuitamente i terreni smantellati e detassarli

Costruire un auto nell’Isola costa 1.200 euro in più
di Dario Raffaele | 05 gennaio 2010
Per la casa torinese non c’è convenienza a produrre in Sicilia. Circa l’80% dei componenti arriva da altri stabilimenti

Visitare Termini. Non solo auto: terme, mare storia e cultura
di Dario Raffaele | 05 gennaio 2010
Morto Termini. Viva Termini!
di Dario Raffaele | 05 gennaio 2010
Il dopo Fiat. Investire in formazione per una riconversione.
Vocazione turistica. La Sicilia, in virtù delle sue risorse naturali, del clima, dei siti culturali ed archeologici è regione a vocazione turistica in primo luogo, quindi agricola.
Investimenti. Sono in tanti ad aver investito nell’Isola: da Antonio Mangia (Aeroviaggi), a sir Rocco Forte col suo Verdura Golf resort, per finire con Hamed al Hamed, nuovo proprietario della Perla Jonica.

No industria pesante, ora verde o blu
di Carlo Alberto Tregua | 05 dicembre 2009
Il cambiamento per lo sviluppo possibile

Quel furbone del ministro Scajola
di Carlo Alberto Tregua | 03 dicembre 2009
Termini, turismo invece della Fiat

Lombardo: “Con i privati si risana l’economia”
di Raffaella Pessina | 02 dicembre 2009
Studiare tavoli tecnici per iniziative in vari settori, come il fotovoltaico. Scajola dopo incontro con Marchionne: “Riconvertire Termini”

Venturi: “Vedo Termini solo come polo industriale”
di Cettina Mannino | 13 novembre 2009
L’assessore regionale all’Industria Venturi insiste per l’industria pesante. Servono strumenti veloci e semplificazione degli investimenti

Fiat: di 1.400 dipendenti solo 400 fanno produzione
di Dario Raffaele | 13 novembre 2009
Per la Casa torinese non è conveniente produrre nell’Isola, meglio lasciare. Nel 2008 si prevedevano investimenti per 1,1 miliardi

Affondato l’eolico, ora Termini
di Dario Raffaele | 13 novembre 2009
Caso Fiat. Puntare su turismo e servizi avanzati.
Battaglia vinta. Il sequestro di sei parchi eolici in Sicilia e l’arresto di due “guru” dell’imprenditoria legata al vento segnano la fine per l’energia che deturpa il territorio ed è inutile per l’occupazione.
Vocazione turistica. Ora bisogna combattere e vincere la seconda battaglia: “cacciare” l’industria pesante dall’Isola e riconvertire l’area della Fiat di Termini Imerese in risorsa per il turismo.

Vinta la prima battaglia affrontiamo la seconda
di Carlo Alberto Tregua | 13 novembre 2009
Morto l’eolico, trasformiamo Termini

Venturi, 400 milioni di euro per l’indotto ma dal Gruppo Fiat solo silenzio
di Giuseppe Bellia | 10 novembre 2009
Ennesimo colpo di scena sul caso Termini Imerese giunge da Trabia nel corso del congresso Uilmn. La Regione rilancia ma dovrebbe investire nel settore turismo e bioenergia

Termini Imerese, Venturi rilancia l’offerta
di Giuseppe Bellia | 02 ottobre 2009
Continua il pressing dell’assessore regionale all’Industria sul futuro produttivo del sito industriale palermitano. La Regione non demorde e “mette sul piatto” 350 mln di euro in ricerca ed infrastrutture

Regione, finanziamenti “polverizzati”
di Michele Giuliano | 29 settembre 2009
Secondo la Confcommercio è a rischio il vero tessuto produttivo: quello del commercio, dei servizi alla persona e del turismo. Sono inutili gli investimenti che il governo vuole fare sulle grandi industrie, Fiat in primis

Onda lunga per gli eco-incentivi luglio porta l’aumento degli ordini
06 agosto 2009
La Fiat rimane in testa ai modelli di auto più vendute grazie a Punto, Panda e 500. Una dote del 5% in più rispetto allo stesso mese dello scorso anno

Industria pesante, zavorra dell’Isola
di Dario Raffaele | 28 luglio 2009
Caso Fiat: Si punti su servizi avanzati e ad alto valore aggiunto.
Costi. L’a.d. della Fiat ha deciso: dal 2012 non si produrrà più a Termini Imerese. La mancanza di infrastrutture adeguate fa costare un’auto 1.200 € in più di qualsiasi altro stabilimento.
Fondi pubblici. Ma la Regione non si rassegna ed è pronta a mettere sul piatto della bilancia quasi 400 milioni per la Casa torinese per mantenere lo stabilimento “riveduto e corretto&rdquo
Termini, basta con questa pantomima
di Carlo Alberto Tregua | 16 luglio 2009
Via la Fiat, dentro il turismo

Basta con la Fiat a Termini Imerese
di Carlo Alberto Tregua | 26 giugno 2009
All’asta internazionale il comprensorio

Fiat dà l’esempio, ora tocca ai petrolieri
di Carlo Alberto Tregua | 14 maggio 2009
Virare verso la Green Economy
I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Sicilia
Rosario Crocetta
Regione Siciliana
Ars
Catania
Crocetta
Pd
Formazione
Lavoro
Rifiuti
Palermo
Mafia
Turismo
Economia
Matteo Renzi

Tutti i temi trattati

RSS© 2001 Ediservice S.r.l. - P.I. 01153210875 - Tutti i diritti riservati / Coordinamento e aggiornamento Blu Media / Realizzazione Francesco Grasso / Grafica Neri & Dodè / Hosting Impronte digitali