Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Legge Pinto
Sicilia, la giustizia lenta costa 34 mln
di Fallico Rossella | 06 aprile 2016
Durata irragionevole dei processi, legge Pinto (n.89/01): da strumento di tutela dei cittadini a business. A tanto ammontano i risarcimenti erogati nell’Isola dal 2010 al 2015 (Mef)

Sicilia, giustizia lenta costa 12 mln di euro
26 marzo 2014
Legge Pinto riformata (L. 134/2012) impone tempi rigidi e importi da risarcire tra 500 e 1.500 € per anno di ritardo. Presso le Corti d’appello dell’Isola pendono 2.425 richieste di risarcimento

Le carenze di strutture e organico sono un limite
di Anna Greco | 20 luglio 2012
Forum con Nicolò Fazio, presidente Corte d’Appello di Messina

“In Italia il primato dei processi più lenti”
di Patrizia Penna | 29 ottobre 2010
Il dramma delle cause “infinite” coinvolge tutto intero il Bel Paese. Denuncia il presidente della Corte d’Appello di Palermo Oliveri

Un solo risarcimento a Catania costato 110 mila euro
di Patrizia Penna | 29 ottobre 2010
La Corte d’Appello di Catania raggiunge una media da record. Su 53 casi nel 2009 le cifre oscillano tra i 10 e i 20 mila euro

In Sicilia l’ingiustizia costa 11,5 milioni di euro
di Patrizia Penna | 29 ottobre 2010
Legge Pinto. Nessun freno ai ritardi nei processi.
La durata ragionevole dei processi. È stata fissata dalla legge “Pinto” n. 89/2001 in tre anni per il primo grado, due anni per il giudizio in appello e un anno in Cassazione.
Cinque anni. Dura cinque anni in media il ritardo rispetto al processo di “giusta durata” e per ogni anno ad attore e convenuto vengono risarciti circa 1000 euro.

Un "termine ragionevole" per la durata dei processi
di Alessandro Accardo Palumbo | 27 febbraio 2010
Giustizia a passo di tartaruga, i cittadini “tutelati”. La legge Pinto per un’equa riparazione dei danni subiti

Giustizia-lumaca, pioggia di risarcimenti
di Patrizia Penna | 24 settembre 2009
La Corte di Strasburgo ha bacchettato più volte il nostro Paese parlando di una legge “tutta da riscrivere”. Durata “irragionevole” dei procedimenti: in Sicilia, nel 2008 sono state 1600 le istanze presentate

I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Sicilia
Catania
Palermo
Maltempo
Lavoro
Ars
Regione Siciliana
Nello Musumeci
Agricoltura
Scuola
Turismo
Casteldaccia
Formazione
Leoluca Orlando
Rifiuti

Tutti i temi trattati