Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Pagamenti
Pagamenti della Pa alle imprese, in Sicilia servono in media 49 giorni
di Antonino Lo Re | 27 settembre 2018
Dato rilevato grazie al monitoraggio avviato con il sistema informativo Siope+ (Mef). La direttiva Ue 2011/7 recepita dal Dlgs 192/12 impone un termine di 30 giorni

Centro Studi ImpresaLavoro: in Italia ritardi pagamenti Pa al top nell'Ue
di Redazione | 20 settembre 2018
Stock debiti accumulati ammonta a 57 miliardi, appena 7 in meno rispetto al 2016. Il tempo medio nel 2017 torna a salire da 95 a 104 giorni

Pagamenti alle imprese, gli enti siciliani grandi ritardatari
di Redazione | 22 dicembre 2017
Tempi lunghi per liquidare le fatture: gli enti dell'Isola impiegano mediamente due settimane in più rispetto al resto d'Italia. Si arriva fino a 97 giorni in più, mentre a Bolzano pagamenti in 36 giorni 

Pagamenti Pa, Sicilia tarda di più
di Rosario Battiato | 12 dicembre 2017
La Commissione Ue ha deferito l’Italia alla Corte di giustizia per i “ritardi sistematici”. Nell’Isola anche oltre tre mesi. Intanto sono arrivati alla Regione 1,2 mld. Armao: “Faremo tutto il possibile”

Pagamenti Pubblica amministrazione, aspetta e spera
di Serena Giovanna Grasso | 26 agosto 2017
In Sicilia calpestata la direttiva Ue 2011/7. Analizzate 21 amministrazioni: fatture saldate anche dopo sei mesi. Per gli impiegati pubblici stipendi sicuri, congelati quelli dei dipendenti privati

Pagamenti, imprese siciliane lumache d'Italia
di Redazione | 12 maggio 2017
Analisi di Cribis sul primo trimestre 2017: un quinto delle fatture sono state saldate con ritardo grave (oltre 30 giorni). Solo il 19,5% delle aziende dell’Isola ha saldato puntualmente i propri fornitori. Un risultato molto lontano dalla media nazionale (35,6%) e inferiore anche al resto del Mezzogiorno (23,2%)

Imprese, protesti e ritardi ai minimi
di Redazione | 31 gennaio 2017
Osservatorio Cerved: tra luglio e settembre 2016 circa 10 mila società protestate (-18,2% rispetto all’anno precedente). Accumulati in media 14,1 giorni di proroga dei pagamenti (-2 dal 2015). Intervallo più lungo al Sud (20,9)

Pagamenti imprese, ritardi in calo ma in Sicilia servono ancora 81 giorni
di Oriana Sipala | 04 gennaio 2017
Osservatorio Cerved relativo al II trimestre del 2016: le fatture in Italia sono state saldate in 73 giorni. Si riduce anche il numero delle aziende protestate (-30% nella nostra Isola)

Pagamento lavoratori a contratto
di Andrea Carlino | 15 giugno 2016
La Regione chiede di utilizzare i risparmi realizzati sull’aggregato del personale nel bilancio 2015. Gli Enti locali contrari alla nuova direttiva temono sforamento del Patto di stabilità

Comuni insolventi uccidono le imprese
di Melania Tanteri | 03 settembre 2015
Il 59% non pubblica sul sito web l’Indicatore di tempestività dei pagamenti e solo il 37% paga entro 30 giorni. Creditori alla canna del gas: così la burocrazia provoca disoccupazione e chiusure

Pagamenti, Pmi siciliane meno puntuali. Ritardi doppi della media nazionale
di Serena Giovanna Grasso | 03 luglio 2015
Confindustria - Cerved: nell’Isola la più consistente incidenza di pagamenti espletati con più di due mesi di ritardo (17%). Rispetto ai 62 giorni richiesti dai fornitori, i pagamenti avvengono dopo 93 giorni, con 30 giorni di ritardo

Comuni, i pagamenti ai fornitori spesso in ritardo e non trasparenti
di Fallico Rossella | 11 giugno 2015
Studio di Confindustria Sicilia: il 59% non rispetta le norme del decreto legislativo 33/2013. Saldo delle fatture in 30 giorni, un miraggio: è applicato da 59 enti locali su 390

Pagamenti puntuali, Sicilia maglia nera
di Serena Giovanna Grasso | 19 settembre 2014
Nel II° trimestre 2014 le aziende di Agrigento, Siracusa, Palermo e Caltanissetta agli ultimi posti della classifica stilata da Cribis.com. Viceversa, l’Isola sta sul podio “ritardi” (30,8%), terza solo a Campania (31,8%) e Calabria (34,6%)

Catania - Settembre, mese di pagamenti un risanamento da 196 milioni di euro
di Melania Tanteri | 20 agosto 2014
Acceso un mutuo trentennale al tasso del 2,27% contro l’attuale che oscilla tra il 4 e il 6%. Acceso un mutuo trentennale al tasso del 2,27% contro l’attuale che oscilla tra il 4 e il 6%

Sanità, per pagare i fornitori 248 giorni
di Maria Francesca Fisichella | 30 luglio 2014
Il ritardo nell’Isola è più elevato: 41 giorni sopra la media italiana dei pagamenti delle Asp. In Sicilia ad aprile un miglioramento rispetto a gennaio 2014 (254 gg)

Pagamenti, aziende siciliane tra le più “ritardatarie”
di Antonio Leo | 25 luglio 2013
Ma i “cattivi pagatori” stanno anche al di là dello Stretto: lo rivela l’indagine Cribis D&B. In Sicilia quasi 7 imprese su 10 non sono puntuali. Maglia nera a Messina

Protesti e ritardo nei pagamenti. Maglia nera per la Sicilia
di Massimo Mobilia | 09 maggio 2013
Sono i dati diffusi dall’Osservatorio trimestrale Cerved Group su un campione di 605 mila imprese. Saracinesche chiuse e creditori alla porta: percentuali superiori alla media del Sud

“Sblocca debiti” è ora di muoversi
di Antonio Leo | 27 aprile 2013
Istruzioni per l’uso. In arrivo le scadenze per l’applicazione del decreto legge 35/2013, già dalla prossima settimana. Pene pecuniarie per i dirigenti che non provvedono entro lunedi 29 alla registrazione in piattaforma

Le imprese continuano a morire e l’Amministrazione non paga
di Stiben Mesa Paniagua | 25 aprile 2012
Le leggi regionali 6/2009 e 7/2012 aspettano i decreti attuativi. Nessuna convenzione con le Entrate. Il debito della Pa con le aziende private in Sicilia si aggira intorno ai 5 mld

Imprese: è un’impresa rispettare i pagamenti
di Angela Michela Rabiolo | 03 aprile 2012
Nel report curato da Euler Hermes Italia analizzati i comportamenti di 450.000 aziende di tutti i settori lungo lo Stivale. In Sicilia aumenta la frequenza dei ritardi del 45% e l’ammontare dei debiti del 27%

La cessione dei crediti attesa dal 2009
di Rosario Battiato | 16 marzo 2012
Rimane lettera morta l’articolo 14 della L.r. 6/2009 (Finanziaria), che contiene già molti elementi anticrisi. Ancora inapplicata la norma per la cessione dei crediti da Pa alle banche

La Regione "uccide" le imprese
di Liliana Rosano | 11 febbraio 2012
Debiti Pa. Leggi regionali, ma non un centesimo alle imprese.
Sette. Sette è il numero della direttiva comunitaria (n. 7/2011) che ha stabilito in 30 giorni i termini di pagamento e inasprito le sanzioni per i ritardi, sette il numero della nuova Legge regionale (n. 7/2012).
Applicazione. Se alla legge regionale non seguono i decreti assessoriali e le convenzioni previste, in primis con l’Agenzia Entrate, essa rimane solo carta che non risolleva le imprese.

Ritardati pagamenti, su il costo delle imprese
di Marina Pupella | 02 dicembre 2011
Studio di Confartigianato: nell’ultimo anno l’attesa per il saldo delle fatture è salita, in media, a 116 giorni dalla emissione. In Sicilia, calcolati 191 mln di maggiori oneri a causa della lentezza della Pubblica amministrazione

Lo Statuto delle imprese è legge
di Lucia Russo | 12 novembre 2011
Pagare le forniture entro 30 giorni. La Pubblica amministrazione, anche regionale e locale, chiamata ad adeguarsi alle norme. Unico neo la delega al Governo per il recepimento della direttiva Ue n. 7/2011

Domanda di credito da agevolare con l’abbassamento dei costi
di Marina Mancini | 11 novembre 2011
“Il mercato del credito dal locale al globale” tavola rotonda delle Giornate dell’economia e titolo di un libro. Busetta: “Errore metodologico della Banca d’Italia che non lo ha fatto”

Pa non paga, imprese strangolate
di Liliana Rosano | 10 novembre 2011
Debiti Pa. Occorre recepire subito la Direttiva Ue 7/11.
30 giorni. La Direttiva Ue n. 7/2011 approvata il 16 febbraio prevede pagamenti entro 30 giorni da parte della Pubblica amministrazione verso i fornitori, eccezionalmente entro 60 giorni.
400 giorni. Il tempo atteso dalle imprese siciliane prima che la Pubblica amministrazione regionale paghi loro le forniture, ma a volte risulta anche insufficiente.

Crediti della Pa verso cessione alle banche
di Marina Pupella | 07 settembre 2011
In commissione Bilancio del Senato passa emendamento del Terzo Polo, votato dalle opposizioni e Forza del Sud. “In caso di ritardo di sei mesi nei pagamenti alle imprese, gli istituti di credito ne assumano la titolarità”

Pa e ritardi nei pagamenti, c’è Banca Sistema
di Elisa Latella | 20 agosto 2011
Una banca indipendente nata dall’acquisizione delle attività di Banca Sintesi e l’integrazione della società di factoring Sf Trust. L’Istituto acquisirà presso le imprese i crediti vantati e si occuperà direttamente della riscossione

Pagamenti in ritardo? Sale la mora
di Rosario Battiato | 26 luglio 2011
La direttiva dell’assessore Armao ai dirigenti per tenere conto dell’ultima direttiva Ue 2011/7 del 16/02. Da sette a otto punti in più rispetto al tasso corrente Bce (al momento 1,5%)

Regione: accelerare pagamenti forniture
di Rosario Battiato | 16 luglio 2011
Il Consiglio dell’Emilia Romagna ha impegnato la Giunta alla luce delle nuove norme Ue. In Sicilia direttiva Armao. L’assessore Armao: “Lo spunto per un’azione in materia l’ho avuto dal vostro direttore”

Imprese in debito, colpa della Pa
di Massimo Mobilia | 30 marzo 2011
Da uno studio di Confindustria il 58% delle aziende siciliane ha un rischio di insolvenza medio-alto. Pagano in media 30 giorni oltre il limite, ma gli enti pubblici ci impiegano 400 giorni

Pa insolvente strozza le imprese
di Michele Giuliano | 12 marzo 2011
Economia. Imprese impossibilitate a pagare gli stipendi.
Lombardia virtuosa. L’Italia ha una media di ritardi nei pagamenti di 120 giorni, tre volte meno della Sicilia. La Lombardia si conferma la regione più virtuosa: nell’arco di 60 giorni vengono saldati tutti i debiti.
In Europa. Fuori dai confini nazionali il paragone diventa sempre più impetuoso per la Sicilia. La “peggiore” pagatrice è la Spagna, con i suoi 110 giorni, quasi 4 volte meno degli enti pubblici siciliani.

Ritardi nei pagamenti, Ue trova l’accordo
di Angela Carrubba | 06 ottobre 2010
Il provvedimento consentirebbe di rimettere in circolazione una liquidità di circa 180 miliardi di euro in Europa. Si attende per fine ottobre il varo della nuova direttiva europea, che deve essere recepita dagli Stati

Ritardi nei pagamenti, ma le Pmi non cedono i crediti pro soluto
di Antonio Borz | 24 giugno 2010
Un meccanismo previsto dal decreto “Milleproroghe” del 2009 che viene scarsamente utilizzato. Alla Pubblica amministrazione inadempiente può essere richiesta la certificazione

I ritardi condizionano anche i mercati interni dei Paesi Ue
di Angela Carrubba | 11 maggio 2010
È chiara nel testo Ue la conseguenza sull’alterazione della libera concorrenza. Aspettando che i governi cambino le regole, ecco cosa si può fare...

Dopo 10 anni serve un segnale “forte”
di Angela Carrubba | 11 maggio 2010
Si attende con interesse la nuova direttiva europea contro i ritardi delle pubbliche amministrazioni nei pagamenti di beni e servizi. Mentre gli euroburocrati discutono ed i politici sono “allarmati” le piccole imprese chiudono

Imprese indebitate, responsabilità della Pa
di Carlo Alberto Tregua | 11 maggio 2010
Abuso di dipendenza economica

La Pa paga dopo 400 giorni
di Michele Giuliano | 08 maggio 2009
10 proposte per fare ripartire la Sicilia: terza puntata.
Ultimi. La Sicilia è l’ultima regione in Europa per i ritardi dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni. La media italiana è di 138 giorni, quella europea di 68. Nell’Isola, punte di 800 giorni.
Contromisure. La Commissione Ue ha emanato una direttiva con la quale si propone d’imporre alle Pa di onorare i debiti entro 30 giorni, pena il pagamento d’interessi del 5% sull’importo dovuto.
I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Sicilia
Catania
Mafia
Lavoro
Palermo
Regione Siciliana
Ars
Nello Musumeci
Rifiuti
Dissesto
Bilancio
Turismo
Agricoltura
Disoccupazione
Formazione

Tutti i temi trattati