Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Rischio Idrogeologico
Mitigazione rischio idrogeologico: nuova programmazione regionale
di Rosario Battiato | 11 febbraio 2017
L’assessorato al Territorio ha diffuso una circolare con le indicazioni per le richieste di finanziamento. Tramite la piattaforma Rendis possibile seguire l’avanzamento degli interventi

Dissesto, per messa in sicurezza la Regione siciliana chiede 600 mln euro
di Rosario Battiato | 10 gennaio 2017
“Patto per il Sud”: la richiesta è di gestire i fondi tramite la struttura commissariale isolana. Roma vuole il dettaglio degli interventi previsti prima di procedere all’erogazione

900 milioni per la Sicilia da Roma contro il dissesto idrogeologico
di Rosario Battiato | 19 novembre 2016
In Sicilia sono 238 i Comuni interessati dalle due fasce più elevate della pericolosità da frana. Finanziamento da 75 milioni di euro per gli interventi contro l’erosione costiera

I sindaci non prevengono le calamità
di Rosario Battiato | 04 ottobre 2016
La Sicilia è fra le regioni dove si è registrato il maggiore incremento di consumo di suolo nelle aree a rischio naturale. Cemento autorizzato là dove è più alto il pericolo di frane, alluvioni e terremoti

Senza cantieri il dissesto continua
di Rosario Battiato | 28 settembre 2016
Con l’autunno sono tornate le bombe d’acqua. In 15 anni, solo in Sicilia, registrati 168 eventi e danni per 4 miliardi. Da completare lavori programmati 18 anni fa. Frane: esposti 238 comuni su 390

Calamità: la sicurezza può attendere
di Rosario Battiato | 29 giugno 2016
Comuni in enorme ritardo sulla programmazione contro le emergenze, che in questo modo si moltiplicano. In Sicilia solo pochi Enti locali compiono sistematiche attività di prevenzione

Rischio idrogeologico, in Sicilia 360 Comuni in pericolo su 390
di Roberto Pelos | 27 maggio 2016
Il quadro che emerge dal Rapporto 2016 di Legambiente è allarmante: 92,3% di aree esposte. Nell’ultimo anno la manutenzione ordinaria è stata effettuata solo in 18 territori

Sicurezza, attenti a quei comuni
di Rosario Battiato | 14 aprile 2016
Rischio naturale e derivante dall’attività dell’uomo: le numerose e gravi criticità presenti sul territorio siciliano. Pericoli ampliati da assenza e mancata revisione dei Piani di Protezione civile

Soltanto briciole contro il dissesto idrogeologico
di Rosario Battiato | 10 marzo 2016
Governo e Ars salvano i privilegiati, ma dimenticano le ferite del territorio. Fino alla prossima tragedia. Nella Finanziaria regionale 2016 appostati 700 mila €, ma servono 3 miliardi

Dissesto territorio: l'inefficienza uccide
di Rosario Battiato | 22 settembre 2015
Servono progetti esecutivi per aprire i cantieri in tempi brevi utilizzando i fondi per mettere in sicurezza l’Isola. La mancata attivazione dei Comuni ha prodotto vittime e ingenti danni

La Sicilia scivola sul rischio naturale
di Rosario Battiato | 04 agosto 2015
L’Ispra ha da poco diffuso l’annuario sui dati ambientali: i numeri sugli eventi idraulici e franosi destano allarme. Nel 2014 erano circa 135 mila i residenti nelle aree ad alto rischio di frana e di pericoli simili

Rischio naturale, tegola sulla Regione
di Rosario Battiato | 10 aprile 2015
Annullati 39 decreti per altrettanti lavori di prevenzione idrogeologica: Roma si riprende più di 2 milioni di euro. Agrigento e Messina le province più penalizzate: ad alto pericolo e senza fondi per avviare i cantieri

Dissesto, non spesi i fondi esistenti
di Rosario Battiato | 01 aprile 2015
La Corte dei Conti: in sedici anni, per la prevenzione in Sicilia utilizzato solo un terzo delle somme stanziate. Disponibili 382 milioni su 644. “Lavori per emergenze, non c’è programmazione”

Calamità naturali: in regola un Comune su 10
di Rosario Battiato | 22 gennaio 2015
Comportamento scellerato degli amministratori in una regione da sempre a rischio sismico e idrogeologico. Soltanto 42 Enti dispongono di strumenti di Protezione civile completi

Rischio naturale, il governo nazionale stanzia nove miliardi fino al 2020
di Rosario Battiato | 22 novembre 2014
Corsia preferenziale per le città metropolitane: a Messina previsti 4 interventi da 16 milioni di euro. Nel Piano inserite anche Palermo e Catania, apertura dei cantieri nel 2015

"Istituire un geologo in tutti i comuni per evitare tragedie e risparmiare in futuro"
di Chiara Borz | 21 novembre 2014
Sblocca Italia: alto rischio e troppa leggerezza. Intervista al presidente del Consiglio nazionale dei Geologi, Gian Vito Graziano. Per sanare la Sicilia servono 8 miliardi di euro e interventi su 547 ospedali e 6.251 scuole

Le città impreparate all’invasione del fango
di Redazione | 06 novembre 2014
Massa Carrara messa in ginocchio dal maltempo, allarme oggi e domani

Disastri: Genova, Sarno e Giampilieri
di Carlo Alberto Tregua | 14 ottobre 2014
Mettere in sicurezza il territorio

Prime piogge, città isolane galleggianti
di Rosario Battiato | 08 ottobre 2014
Rischio idrogeologico: oltre la metà dei 390 comuni siciliani senza piani d’emergenza, nonostante la L. 100 del 2012. Avviati i primi interventi di #italiasicura: servono 4 mld ma solo 18 mln sono in cantiere

Ambiente e prevenzione, 5 miliardi di progetti
di Rosario Battiato | 25 febbraio 2014
L’assessore Lo Bello ha diffuso il Piano regionale da finanziare con i fondi destinati alle Regioni del Mezzogiorno. Interventi su prevenzione idrogeologico, mobilità sostenibile, inquinamento acustico e biodiversità

Rischi idrogeologici, in Sicilia sono urgenti 65 interventi
di Rosario Battiato | 20 febbraio 2014
In tutta Italia servono 3400 interventi per 6251 scuole e 547 ospedali. E i costi continuano a crescere. In Sicilia 65 gli edifici tra scuole e ospedali censiti dall’associazione bonifiche e irrigazioni

Rischi idrogeologici, spesi 3 € su 10
di Rosario Battiato | 08 febbraio 2014
Frane e alluvioni costano alla Sicilia 400 mln l’anno. Per ogni mld stanziato in prevenzione, 2,5 mld spesi per riparare danni. Su 424 lavori solo 175 ultimati, un terzo dei fondi stanziati su un totale di 600 mln

Rischio idrogeologico, la Sicilia cade a pezzi
di Rosario Battiato | 30 gennaio 2014
Le tragedie del territorio non fermano gli abusivi. Sicilia impreparata all'emergenza e intanto si continua a costruire legalmente e illegalmente. Il 6 febbraio il webdocumentario #DissestoItalia racconterà la fragilità del territorio italiano.

Rischi naturali, Sicilia immobile
di Rosario Battiato | 27 novembre 2013
Crescono i rischi correlati al dissesto idrogeologico, ma la Regione non agisce e metà dei Comuni non redige i Piani. Negli ultimi anni spesi 600 mln, insieme ai permessi per costruire in zone vietate

Il pericolo sopra e sotto i piedi. Rischio frane per 200mila siciliani
di Francesco Sanfilippo | 14 settembre 2012
Soltanto il 30% degli edifici pubblici è a norma, 141mila i fabbricati abusivi

Arriva la pioggia e la Sicilia frana
di Rosario Battiato | 06 settembre 2012
Ambiente. L’arrivo dell’autunno e i rischi idrogeologici.
Il territorio. L’abbondante pioggia che si è abbattuta tra domenica e lunedì sull’Isola ne ha fatto riemergere la fragilità. Con l’arrivo dell’autunno è facile prevedere un’altra stagione d’ingenti danni.
La prevenzione. Dopo ogni disastro assistiamo al ritornello politico delle buone intenzioni contro il pesante rischio idrogeologico. Poi, tutto torna quasi come prima. Fino al prossimo evento.

Ambiente, la Regione non spende
di Rosario Battiato | 14 marzo 2012
Ambiente. Analisi sulla spesa dei fondi Ue.
La denuncia. Alcuni giorni fa, l’europarlamentare pdl Salvatore Iacolino ha rimarcato la scarsa propensione della Regione siciliana a spendere i fondi comunitari: finora solo il 12% su una dotazione di sei miliardi.
Le urgenze. Questo ritardo penalizza quella parte dell’Isola che ha bisogno di bonifiche e lavori per la prevenzione dei rischi idrogeologici. Maggiore la spesa registrata sulla raccolta e gestione dei rifiuti.

Mettere il territorio in sicurezza, un'occasione per l'occupazione
di Rosario Battiato | 17 febbraio 2012
Dal 2009 al 2011 i danni causati dal rischio nell'Isola sono stati quantificati in oltre 2 miliardi. In Sicilia un intervento complessivo ad ampio raggio potrebbe favorire oltre 7 mila posti di lavoro

Rischio idrogeologico, 1,5 mld per mettere in sicurezza il territorio
di Rosario Battiato | 14 gennaio 2012
Tra il 2009 e il 2011 in Sicilia 40 morti e danni per oltre 2 mld di euro

Catania - Vampolieri: la collina a rischio
di Alessandro Petralia | 24 novembre 2011
Resta alto il rischio idrogeologico dell’area che interessa quattromila abitanti tra Acicastello e Aci Catena. Avviata la verifica sugli immobili della zona edificati senza il rispetto delle regole

Seicento milioni in dieci anni per il rischio idrogeologico
di Antonio Casa | 13 luglio 2011
L’assessorato regionale Territorio e ambiente ha censito sul suolo oltre 30 mila pericolosità. In Sicilia non bastano gli interventi per l’urgenza, serve la programmazione

Nuclei alluvionati ritrovano casa, ma la normalità è lontana
di Francesco Torre | 09 aprile 2011
La nuova perimetrazione del rischio idrogeologico ha portato il sorriso a molte famiglie di Giampilieri. I rientrio però sono a macchia di leopardo e i fondi per ricostruire non arrivano

“Predisposta una pianificazione contro il rischio idrogeologico”
04 marzo 2011
Intervento dell’assessore al Territorio dopo il nubifragio dell’altro ieri nel messinese. Sparma: individuati 30 mila siti, in alcuni stiamo già intervenendo

Aspettando i morti per alluvione
di Rosario Battiato | 09 ottobre 2010
Ambiente. Rimane forte il rischio idrogeologico in Sicilia.
Il rischio. Il 70% dei comuni siciliani è a rischio idrogeologico. Una condizione purtroppo esaltata un anno fa dalle frane, causate da un nubifragio, abbattutesi in un comune e alcuni villaggi a sud di Messina.
Il territorio. Nonostante 37 morti, danni per centinaia di milioni e la certezza che l’episodio potrà ripetersi, la stragrande maggioranza dei comuni fa nulla per mitigare il rischio. Fino alla prossima frana o alluvione

C’è un vuoto normativo nella legislazione della Regione, le Province “collettori” dei Comuni, ma solo sulla carta
di Riccardo Bedogni | 18 settembre 2010
Gli enti sovracomunali hanno una bozza di piano ma nessuna ce l’ha operativo. Si raccolgono dati e cartografie che non vengono sfruttati a dovere. Bertolino (Trapani): “Le linee guida non sono mai state emanate”. La conseguenza è che non si può pianificare

Comuni siciliani senza Protezione
di Riccardo Bedogni | 18 settembre 2010
Sicurezza. Enti locali e territorio prevenzione inesistente.
Previsioni a metà. Alcuni enti hanno i “piani predittivi” che ipotizzano scenari legati a singoli rischi idrogeologici, vulcanici e sismici, ma non c’è una pianificazione davvero completa.
Messinese scoperto. Tra i Comuni peloritani, nessuno è dotato di un Piano sul rischio idrogeologico. A Ragusa i 12 Comuni stanno redigendo il Piano secondo il metodo Augustus.

Erosione e rischio idrogeologico opportunità per i comuni siciliani
di Giuseppe Bellia | 30 aprile 2010
Nella Gurs n. 19 del 16 aprile un decreto del dg del dipartimento regionale Territorio, Sergio Gelardi. Entro 60 giorni possono presentare parchi progetto finanziati dal Po Fesr

Nell’anno della biodiversità la Sicilia si scopre cementificata
di Rosario Battiato | 12 febbraio 2010
Allarme dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale: il suolo è povero di carbonio. Promemoria per l’Ars che si appresta ad approvare il Piano casa regionale

Messina - Altissimo rischio idrogeologico coinvolti nove Comuni su dieci
di Giuseppe Solarino | 18 dicembre 2009
Frane e alluvioni, prevenzione affrontata in maniera superficiale in un territorio devastato. Il rapporto Legambiente: alla provincia messinese il primato assoluto nell’Isola

Catania - Vampolieri, il rischio sotto i piedi e nessun quadro della situazione
di Antonio Gallitto | 17 dicembre 2009
Il sindaco di Acicastello, Drago: “Case e torrenti, dobbiamo sapere cosa c’è sotto”. Vertice dei geologi. Convenzione in vista per avviare una fase di studio

L'Isola fragile: il 70% dei comuni è ad alto rischio idrogeologico
di Francesco Sanfilippo | 11 novembre 2009
Rapporto di Legambiente basato sulle risposte ai questionari inviati alle amministrazioni locali. La situazione è ancora più delicata nelle province di Messina e Caltanissetta

Lombardo congela il Piano casa: “Da folli aumentare le cubature”
di Luca Salici | 08 ottobre 2009
Il governatore, tra le polemiche degli alleati, ritira il ddl. Soddisfatte le associazioni ambientaliste. A rischio idrogeologico l’80 per cento dei Comuni nell’Isola. Investire sulla sicurezza

I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Sicilia
Catania
Palermo
Maltempo
Lavoro
Ars
Regione Siciliana
Nello Musumeci
Rifiuti
Scuola
Agricoltura
Casteldaccia
Leoluca Orlando
M5s
Messina

Tutti i temi trattati