Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Sanzioni
Sulla Regione 9 spade di Damocle
di Rosario Battiato | 13 settembre 2017
Dalla depurazione all’inquinamento, tutte le procedure di infrazione aperte da Bruxelles che erediterà la nuova Giunta. Si continua a sonnecchiare: solo la discarica di Priolo è uscita dalla blacklist Ue

Discariche abusive, multe dell'Ue non automatiche agli enti locali
di Rosario Battiato | 14 marzo 2017
Il Tar del Lazio con una serie di sentenze, in relazione a diversi ricorsi proposti anche da quattro Comuni siciliani (Leonforte, Paternò, Siculiana e Racalmuto),  ha stabilito che lo Stato centrale non può rivalersi su Regioni e amministrazioni perché mancherebbe un accertamento propedeutico delle responsabilità

Rifiuti, l'Ue non ammette altri ritardi
di Rosario Battiato | 16 febbraio 2017
Scatta il conto alla rovescia. La Commissione ha dato due mesi di tempo a otto regioni (tra cui la Sicilia) per aggiornare i Piani. L’ultimatum: Bruxelles pronta a deferire l’Italia alla Corte di Giustizia. Sanzioni davvero a un passo

Depuratori, le sanzioni incombono ma si continua a sprecare tempo
di Rosario Battiato | 07 febbraio 2017
Entro il 31 gennaio il Governo nazionale avrebbe dovuto nominare il commissario unico: ad oggi tutto tace. In vista del passaggio di consegne, l’assessore Contrafatto ha elencato le criticità

Ambiente, Roma sfratta la Regione siciliana
di Rosario Battiato | 06 gennaio 2017
Corsa contro il tempo per spendere oltre 1 mld € lasciati a marcire dall’Isola e per scongiurare le sanzioni Ue. Il Governo commissaria (anche) la Sicilia per depurazione e discariche abusive

Depurazione, Sicilia raddoppia i commissari
di Rosario Battiato | 28 dicembre 2016
Istituito il Commissario nazionale per accelerare al Sud la realizzazione degli impianti e così evitare le sanzioni dell’Unione europea. Nell’Isola c’è già l’assessore Contrafatto, inviata dal Governo per sbloccare oltre 1 mld € di fondi Cipe

Depurazione in Sicilia, l'Ue stringe il nodo
di Rosario Battiato | 16 dicembre 2016
A pagare sarà la Regione: nel mirino 51 agglomerati su 80 nonostante oltre 1 mld € di fondi Cipe mai spesi. Italia va condannata con 63 mln € subito e 347 mila € per ogni giorno di ritardo

Depurazione, altra stangata in arrivo
di Rosario Battiato | 10 dicembre 2016
La Commisione Ue ha chiesto alla Corte di giustizia di sanzionare l’Italia: nel mirino 80 agglomerati, di cui 51 in Sicilia. Inerzia Regione potrebbe costarci gran parte dei 60 mln € di condanna e dei 347 mila € per ogni giorno di ritardo

Cassazione: illegittimi i licenziamenti a Telecolor nel 2006
di Redazione | 21 gennaio 2015
I sei giornalisti dovranno essere risarciti e reintegrati: "Ora il gruppo Ciancio rispetti la sentenza della giustizia italiana"

Catania, ancora controlli nei locali pubblici: multe e denunciati
di Redazione | 19 aprile 2014
Un'altra operazione disposta dal questore di Catania: accertamenti su condizioni igienico sanitarie, tenute degli alimenti e contratti di assunzione. Sanzionati anche i parcheggiatori abusivi che operavano nelle vicinanze degli esercizi commerciali.  

Lavoro nero: irregolari 18 attività su 20
di Redazione | 20 agosto 2013
I controlli della Guardia di Finanza sul litorale palermitano hanno permesso di scoprire 51 lavoratori in nero

Palermo - In provincia autovelox da incubo multe doppie in pochi chilometri
di Luca Insalaco | 29 aprile 2011
Difetti nelle apparecchiature che rivelano la velocità, in seguiro corretti dalla Polizia municipale. I casi tra Lercara Friddi e Castronovo. Intervengono consumatori e prefetto

Palermo - Lo sfruttamento non conosce crisi esasperati i residenti del centro
di Luca Insalaco | 06 gennaio 2011
Sanzioni fino a 400 €. Diverse le operazioni delle Forze dell’Ordine non hanno stroncato il fenomeno. Lucciole e prestazioni sessuali disinvolte, in barba all’ordinanza del sindaco

Immobili fantasma, in Sicilia 1 su 10
di Rosario Battiato | 07 luglio 2010
Territorio. L’esito dei controlli su case, terreni e garage.
La ricerca. Secondo i dati dell’Agenzia del territorio sono circa 288 mila le particelle in Sicilia non dichiarate al catasto. È previsto a dicembre un nuovo aggiornamento.
I tempi. Il Governo nazionale ha varato una proroga che permette a tutti gli evasori degli elenchi del 2007, 2008 e 2009 di sanare entro il 2010. Dopo si rischieranno le sanzioni.

I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Sicilia
Catania
Maltempo
Lavoro
Palermo
Ars
Nello Musumeci
Regione Siciliana
Rifiuti
Agricoltura
Casteldaccia
Sanità
Turismo
Conte
Default

Tutti i temi trattati