Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Triangolo Della Morte
Raffineria a fuoco, cos'è successo a Priolo?
di Rosario Battiato | 28 febbraio 2014
Dopo l’ultimo incidente, urgono chiarimenti. Interrogazioni e una richiesta della commissione Ambiente del Comune di Siracusa per conoscere l’entità della manutenzione

Bonifiche ad Augusta, il Tar salva le imprese
di Rosario Battiato | 19 settembre 2012
Il Tribunale amministrativo ha riconosciuto come non dovute le prescrizioni imposte dal ministero dell’Ambiente sei anni fa. In ballo circa 100 mln dei quasi 800 previsti per gli interventi. Vicenda non conclusa, atteso ricorso al Cga

Petrolchimici, bombe ad orologeria
di Rosario Battiato | 25 febbraio 2012
Ambiente. L’incredibile verità nell’Isola dei terremoti.
Tabù. Esperti e un’interrogazione all’esame della commissione Ambiente della Camera, dichiarano: i petrolchimici non sono in grado di resistere a terremoti di grande potenza, com’è atteso nell’Isola.
Allarme. Gli addetti ai lavori avvertono: questa volta non si può aspettare un sisma per vedere l’effetto provocato sulle aree urbane dove insistono impianti a rischio   d’incidente rilevante, come in Sicilia.

Petrolchimici, 50 anni di morti
di Rosario Battiato | 18 novembre 2011
Ambiente. Lo studio epidemiologico sulle aree a rischio.
Dossier. In Italia, dal 1995 al 2002 l’inquinamento ambientale ha complessivamente causato la morte di 10 mila persone. È quanto afferma lo studio denominato Sentieri dell’Istituto superiore della sanità.
Riflesso. In Sicilia i Siti d’importanza nazionale (Sin) sono 4: le tre aree a ridosso di altrettanti impianti petrolchimici (Augusta-Priolo-Melilli, Gela e Milazzo), più Biancavilla dove esiste una cava naturale di amianto.

Grave il probabile rinvio del D.Lgs sulla tutela penale dell’ambiente
di Giuseppe Solarino | 12 aprile 2011
Le associazioni del Triangolo della morte temono che la direttiva europea non venga recepita in tempo. “Così le industrie che hanno rovinato il territorio continueranno a farla franca”

Bonifica del Triangolo della morte. Asi Siracusa: fare progetti per 100mln
di Giuseppe Solarino | 08 aprile 2011
Nuova conferenza dei servizi per pianificare gli interventi nei territori di Priolo-Augusta e Melilli. Assenza: prevedere il raddoppio del collettore Nord all'impianto Ias.

Bonifica del Triangolo della morte
di Giuseppe Solarino | 08 aprile 2011
Nuova conferenza di servizi per pianificare gli interventi nei territori di Priolo-Augusta e Melilli. Assenza: prevedere il raddoppio del raddoppio del collettore Nord all’impianto Ias

L’opera icona della battaglia contro i falsi interessi industriali
di Rosario Battiato | 01 dicembre 2010
Cosa c’è dietro lo scontro tra Ivan Lo Bello e Pier Carmelo Russo. L’ex titolare all’Energia, ora Infrastrutture: legalità rispettata

Stufi del rigassificatore di Priolo
di Rosario Battiato | 01 dicembre 2010
Ambiente. La contrastata opera in un territorio devastato.
Tran tran. Come una cometa in giro per l’universo, ritorna di tanto in tanto a far parlare di sé l’affare del rigassificatore di Priolo-Melilli. Se ne discute da sei anni, ad aprile scorso stabilite le pre-condizioni.
Pressing. Nonostante le prescrizioni, la Jonio Gas pressa il Governo regionale a dare l’autorizzazione definitiva per la realizzazione dell’impianto. È di pochi giorni fa l’intervento a favore del presidente di Confindustria Sicilia.

La tracotanza dei colonizzatori
di Carlo Alberto Tregua | 01 dicembre 2010
Basta al rigassificatore di Priolo

Torna la lobby del rigassificatore
di Rosario Battiato | 15 ottobre 2010
Ambiente. L’infinita vicenda di un’opera controversa.
L’obiettivo. A sei mesi di distanza dalle decisioni della conferenza di servizi su tutta una serie di opere da compiere prima dell’autorizzazione finale, la lobby del rigassificatore di Priolo-Melilli torna alla carica.
Gli argomenti. “Inconcepibile attendere ok da 6 anni”: è la frase ricorrente dei favorevoli all’impianto Erg-Shell. Che omettono il principale ostacolo: la struttura è prevista dentro un pericoloso polo petrolchimico.

Controlli ambientali, chi gioca fa l’arbitro
di Giuseppe Solarino | 15 ottobre 2010
Dal 1° ottobre avviata una “nuova fase sperimentale” sulla qualità delle sostanze respirate nel Triangolo della morte. Arpa e Provincia monitorano l’aria delle industrie siracusane. Che partecipano ai controlli

Urge bonificare il Triangolo della morte
di Carlo Alberto Tregua | 15 ottobre 2010
Nessuna Regione vuole il rigassificatore

Fumi e cattivi odori dalle industrie. A Siracusa controlli Arpa-Provincia
di Giuseppe Solarino | 19 agosto 2010
Negli ultimi mesi sono stati avvertiti diversi episodi nel Triangolo Augusta-Priolo-Melilli. Problema finora sottovalutato, anche per le perduranti carenze normative

I residenti del Triangolo possono eliminare l’eccesso di metalli
di Giuseppe Solarino | 07 luglio 2010
Tecnica statunitense: nei campioni di capelli tracce di tanti minerali e squilibrio di elementi essenziali. Sui 23 soggetti sottoposti all’esame gran quantità di mercurio, piombo e alluminio

La centrale Enel Tifeo Augusta non ottiene la Via ministeriale
di Rosario Battiato | 29 giugno 2010
Parere negativo della Conferenza dei servizi ad impianti che hanno più di 50 anni. Legambiente: mancata adozione delle migliori tecnologie disponibili

Mercurio, zinco, cadmio... la lista dei metalli a mare
di Riccardo Bedogni | 11 giugno 2010
È noto a tutti: il numero di malformazioni ad Augusta tra i più alti d’Italia. Molte delle sostanze finiscono nelle tavole dei siracusani

“Disastro ambientale” reato sconosciuto al codice
di Riccardo Bedogni | 11 giugno 2010
Previsto il “disastro innominato”, esclusivamente per l’incolumità pubblica. In Italia non è contemplato, esiste solo l’istituto delle sanzioni

Petrolieri inquinatori e impuniti
di Riccardo Bedogni | 11 giugno 2010
Ambiente. L’inquinamento nel Triangolo della morte.
Augusta. Per l’inquinamento della rada quasi tutti gli indagati, responsabili a vario titolo delle imprese coinvolte, hanno patteggiato condanne (sospese) fino a due anni. Alcuni reati sono andati in prescrizione.
La bonifica. Annunciata oltre un anno e mezzo fa dopo la firma su un accordo di programma, la pulizia della rada non è ancora iniziata, anche per l’opposizione amministrativa delle aziende.

Rumori e sfiaccolamenti ripetuti, proteste nel Triangolo della morte
di Giuseppe Solarino | 27 maggio 2010
Il presidente della commissione d’indagine per la sicurezza, Biamonte: “Le aziende risarciscano i cittadini”. I residenti a Priolo da mesi disturbati dalle industrie. E il fenomeno ora si è esteso

Rigassificatore, Interlandi precisa: “Nessuna decisione è stata presa”
di Marina Pupella | 16 aprile 2010
Riunione della Commissione attività produttive ieri dedicata al progetto sull’impianto Jonio Gas. Spenti i facili entusiasmi emersi lunedì, al termine della conferenza di servizi

Rigassificatore, un altro rinvio. Ionio Gas deve rifare la Via
di Giuseppe Solarino | 13 aprile 2010
Ionio Gas incassa 18 pareri favorevoli su 38, ancora non è stata presa una decisione definitiva. Irrisolta la questione riguardante la sicurezza, si riapre la partita delle compensazioni

La Cgil e il dilemma lavoro. “Prima viene la sicurezza”
di Rosario Battiato | 10 aprile 2010
Intervista al segretario provinciale della Cgil di Siracusa. Zappulla: “Ribadiamo lo stop al ricatto occupazionale”

Scilipoti: “Via ministeriale viziata da falsi presupposti”
di Rosario Battiato | 10 aprile 2010
L’impianto sorgerebbe a 200 metri dal pontile per i sommergibili nucleari. L’on. Idv: nulla osta 2006 basato su rapporto poi smentito

Quattro “No” al rigassificatore
di Rosario Battiato | 10 aprile 2010
Energia. Lunedì la conferenza di servizi sull’impianto.
L’appuntamento. Lunedì si terrà la conferenza di servizi al termine della quale dovrà essere bocciato o approvato il progetto per la realizzazione del rigassificatore Jonio Gas di Priolo-Melilli.
Carte cantano. Saranno esaminati tutti i pareri. Intanto gli atti sono stati trasmessi alle Procure di Palermo e Siracusa e alla Commissione regionale antimafia. Chiesta la commissione d’indagine parlamentare.

No al baratto tra salute e lavoro
di Carlo Alberto Tregua | 10 aprile 2010
Rigassificatore, ancora tanti “No”

Rigassificatore, inviati gli atti a procure e antimafia regionale
di Marina Pupella | 08 aprile 2010
Due commissioni Ars approvano la richiesta dell’on. Apprendi (Pd). Chiesta anche la commisione d’indagine. Bonomo: “Dirigenti contrari trasferiti, discrepanze sulla relazione dei Vigili del fuoco”

Rigassificatore, conferenza tra 10 giorni
di Rosario Battiato | 17 marzo 2010
Il dirigente generale del dipartimento regionale all’Energia, Interlandi, ha fissato la prossima riunione, forse decisiva, sull’impianto. L’ultima parola al Governo regionale: da verificare tutti i nullaosta emessi e le condizioni di sicurezza

La Chimica non ha portato vero sviluppo nell’area
di Rosario Battiato | 13 marzo 2010
I rischi per la salute della popolazione e la perdita dei posti di lavoro. La sottovalutazione degli investimenti per il risanamento

La salute dei cittadini non può essere in vendita
di Antonio Casa | 13 marzo 2010
Il primo cittadino di Augusta, Carrubba: meglio la bonifica dell’area. I sindaci del Triangolo: rispettare le condizioni ambientali

Rigassificatore, muro di Ue e sindaci
di Rosario Battiato | 13 marzo 2010
Ambiente. Un altro tassello contro l’impianto nefasto.
La sentenza. Pochi giorni fa, la Corte di giustizia europea con sede a Lussemburgo ha sentenziato il principio “chi inquina paga” a proposito della bonifica della rada di Augusta, dopo il ricorso di alcune aziende.
La conseguenza. La decisione va contro l’ipotesi di realizzare il rigassificatore tra Priolo e Melilli, in un’area devastata e a rischio, sia sotto il profilo ambientale che sismico, dove l’ “effetto a catena” resta sempre alto.

Siracusa, Prestigiacomo si nasconde dietro la sabbia
di Rosario Battiato | 09 marzo 2010
Lo studio è del ricercatore consulente delle aziende del petrolchimico. “Livello di PM10 causato dalle polveri del deserto”. Ma è solo lì

Progetto nel limbo. La decisione slitta
di Rosario Battiato | 27 febbraio 2010
Governo regionale molto cauto, non cede alle pressioni. Non c’è la data della conferenza di servizi decisiva

Spudorata insistenza dei petrolieri
di Rosario Battiato e Luca Salici | 27 febbraio 2010
Ambiente. Riflettori sempre puntati nell’area a forte rischio.
L’impianto. La joint venture Erg-Shell (Ionio Gas) ha presentato circa 5 anni fa il negativo progetto per costruire un rigassificatore nell’area di Melilli, in realtà molto più vicina a Priolo.
Le pressioni. Ionio Gas promette posti di lavoro per tre anni, il tempo previsto per la realizzazione dell’impianto. Ma poi? La vera occupazione sarà intorno alle 50 unità, timori fondati per l’impatto ambientale.

Alt al petrolio produrre biocarburanti
di Carlo Alberto Tregua | 25 febbraio 2010
Puntare molto sull’industria verde

Sindaco ed ex assessori già un rinvio a giudizio
di Luca Insalaco | 20 febbraio 2010
Nessun provvedimento efficace ma tanti tentativi andati a vuoto. Palermo, dal 2001 al 2008 livelli abnormi di inquinamento

Siracusa soffocata dalle Pm10
di Riccardo Bedogni | 20 febbraio 2010
Ambiente. I paradossi della rete di monitoraggio .
Rilevamenti. I sensori in città sono gestiti dalla Provincia, mentre quelli della zona industriale sono sotto il controllo del Cipa, il Consorzio industriale per la protezione ambientale.
Indagini. A Milano e Palermo amministratori nel mirino della Procura, mentre nel capoluogo aretuseo il procuratore Rossi afferma: “Provvedimento non ancora preso in considerazione”

Nell’Isola su cui transitano 31 mld di metri cubi di gas un altro impianto è dannoso, specie in quella zona
di Luca Salici | 18 febbraio 2010
La Ionio gas spinge verso i propri interessi, ma il Governo Lombardo non vuole dare l’autorizzazione: troppi i rischi emersi per la popolazione. Il progetto è fermo all’ultima conferenza dei servizi e al parere negativo dei dirigenti dell’assessorato regionale Ambiente

Rigassificatore, Legambiente dice “No” e i favorevoli lo scambiano per un “Sì”
di Luca Salici | 18 febbraio 2010
Priolo-Melilli. Veleni sull’impianto Erg-Shell.
Nuove tecnologie. Legambiente dice “No” alla costruzione del progetto della Ionio gas e propone una nuova tipologia di impianto (Gtl) che potrebbe iniziare la riconversione dell’area.
Incomprensioni. La Sicilia vede la proposta come una cauta apertura alla realizzazione dell’opera da parte dell’associazione ambientalista. Niente di vero, Legambiente chiede una rettifica.

Gli impianti di verifica non rilevano in rempo reale
di Marina Pupella | 13 febbraio 2010
L’altro problema: la cronica insufficienza dei dati di monitoraggio. Nel Triangolo della morte l’Arpa possiede solo 2 centraline

Lombardo, no al petrolio nelle termocentrali
di Carlo Alberto Tregua | 30 gennaio 2010
Morto il rigassificatore, usare gas algerino

Priolo, osservatorio ambientale per monitorare l’inquinamento
di Giuseppe Solarino | 27 gennaio 2010
In vista dei lavori di bonifica del territorio, viene istituito l’organismo di controllo. La Giunta ratifica la decisione del Consiglio. Oggi i dati sono discontinui

A Priolo di nuovo fermento. Fronte del “No” a convegno
di Rosario Battiato | 22 dicembre 2009
Promessi 1.000 posti di lavoro. “Saranno una settantina, al massimo”. Sviluppo del territorio, i cittadini vogliono essere considerati

“Adesso la questione è puramente tattica”
di Rosario Battiato | 22 dicembre 2009
L’ex assessore regionale all’Industria è tra i contrari all’impianto. Gianni: grave il “no comment” dell’assessore Milone

Inizio delle bonifiche, l’attesa lunga 10 anni
di Rosario Battiato | 11 dicembre 2009
In Sicilia ripulite appena due zone. Poi più nulla. Gli abitanti dei 4 SIN illusi sul ripristino delle aree inquinate

Se il ministro vuole bonificare per fare spazio all’industria
di Rosario Battiato | 11 dicembre 2009
Contrastanti dichiarazioni di Prestigiacomo:così le aree inquinate restano tali. “Ripulire siti abbandonati per evitare di sporcare aree pulite”

Il confronto. Isola lontana dagli standard delle altre Regioni
di Rosario Battiato | 11 dicembre 2009
Ambiente, 31 bombe innescate
di Rosario Battiato | 11 dicembre 2009
Ambiente. Statistiche ambientali e i rischi nell’Isola.
L’Istat certifica in Sicilia. Gli stabilimenti industriali a rischio di incidente rilevante per regione, negli ultimi 4 anni, sono passati dal 6,4% al 7,2%, registrando di fatto il quarto peggior risultato in Italia.
Le aree a rischio. Sono 16 i comuni inseriti nella fascia di alta pericolosità e  31 gli stabilimenti interessati al rischio. Preoccupa la situazione nel Triangolo della morte ( Priolo - Melilli- Augusta).

No industria pesante, ora verde o blu
di Carlo Alberto Tregua | 05 dicembre 2009
Il cambiamento per lo sviluppo possibile

Mpa e Udc contro Prestigiacomo sul rigassificatore di Priolo-Melilli
di Antonio Casa | 04 dicembre 2009
Bipartisan il fronte del no: “Zona ad alto rischio ambientale, in Sicilia già arriva gas per 31 mld di m/c”. Gennuso: “Il ministro vive sulla luna, impianto strategico solo per chi lo realizza”

Rigassificatore, il parere negativo spacca il fronte del sì all’impianto
di Riccardo Bedogni | 03 dicembre 2009
I sindacati rimangono insensibili di fronte al tragico scenario e parlano di “possibilità occupazionali”. Incredibile sortita del sindaco di Priolo (prima favorevole): “Una relazione politica”

Il parere negativo dei dirigenti Ambiente al rigassificatore Erg-Shell di Priolo-Melilli
02 dicembre 2009
Pubblichiamo il testo integrale del documento a firma dei dg dell’assessorato, Rossana Interlandi e Antonino Cuspilici. “Troppi rischi: sismico, maremoto, industriale, bellico, attentati, traffico navale e linea ferrata interna”

Rigassificatore bocciato. Trasformare le raffinerie
di Carlo Alberto Tregua | 02 dicembre 2009
Tragico rapporto sul Triangolo della morte

Un coro di no sul rigassificatore
di Riccardo Bedogni | 26 novembre 2009
Oggi conferenza regionale dei servizi sull’impianto nel Triangolo della morte, certo il rinvio del parere. Sorbello e Rizza chiedono un nuovo referendum consultivo: “Non siamo convinti”

I 15 temi più trattati
degli ultimi 30 giorni

Sicilia
Catania
Palermo
Maltempo
Lavoro
Ars
Regione Siciliana
Nello Musumeci
Agricoltura
Scuola
Turismo
Casteldaccia
Formazione
Leoluca Orlando
M5s

Tutti i temi trattati