Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

AgriSicilia, la spesa è mal spesa
di Michele Giuliano

Nel 2011 chiuse 6.000 aziende agricole ma il Psr 2007-13 è fermo al 36% delle disponibilità con 14 misure su 33 a zero. Mentre la Toscana investe in tecnologia, biologico e imprese, la Regione favorisce i clientes

Tags: Psr 2007-13



Solito vizio della Regione: l’assistenzialismo spesso supera l’investimento. Anche quando si tratta di imprenditoria. Nella terra delle contraddizioni pare essere molto più facile “imboccare” rispetto che “far crescere con le proprie gambe”. Storia vecchia questa che però incredibilmente si rinnova nel terzo millennio. Lo specchio di tutto ciò arriva attraverso il programma di investimenti fatto dall’assessorato regionale Risorse agricole del Psr 2007-2013. Da tutti era stato visto come la panacea di tutti i mali di un settore da oltre un decennio in declino nell’Isola. Oggi però, a distanza oramai di oltre 5 anni dal suo ufficiale ingresso con una pioggia di finanziamenti arrivati dall’Unione Europea, tale misura si è rivelata uno specchietto per le allodole. (continua)

Articolo pubblicato il 11 ottobre 2012 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus