Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Laboratori analisi, l’accordo subordinato all’ok ministeriale
di Redazione

I sindacati si sono impegnati con l’assessore Borsellino a sospendere la protesta. 6 € a utente o 10 € a seconda del numero di prestazioni, escluso prelievo

Tags: Laboratorio Di Analisi, Lucia Borsellino, Sanità



PALERMO - Mercoledì 5 giugno, nei locali dell’Assessorato della Salute della Regione Siciliana si è tenuto, contestualmente alla manifestazione delle organizzazioni sindacali di categoria, l’incontro con i rappresentanti delle stesse sigle sindacali sottoscritte e l’assessore Lucia Borsellino con il dirigente generale, Salvatore Sammartano.

All’apertura l’assessore ha illustrato una bozza di provvedimento che prevede il riconoscimento del codice tariffario 9301.1 di cui al tariffario “Balduzzi, adottato con D.A. e in vigore dal 1° giugno u.s., relativo alla prestazione “Valutazione funzionale globale” per la branca di patologia clinica.

L’assessore ha invitato i presenti a formulare eventuali osservazioni e/o proposte al fine di poter rappresentare al Ministero una soluzione concertata tecnicamente supportata sottolineando l’importanza di definire il documento al fine di presentare la proposta al livello nazionale.

Dopo ampio dibattito nel corso del quale sono state esposte le diverse posizioni delle parti, si è raggiunta la soluzione di applicare la prestazione con codice 9301.1, da sottoporre alla condivisione del Ministero della Salute, articolata e descritta nello schema di decreto allegato al verbale della riunione.

Ecco in sintesi il documento che andrà a Roma al ministero Salute:
1. una tariffa di € 6 a utente per le ricette che prevedono fino ad un massimo di 4 prestazioni di medicina di laboratorio, escluso prelievo;
2.una tariffa di € 10 a utente per le ricette che prevedono un numero di prestazioni di medicina di laboratorio superiore a 4, escluso prelievo.
Le modalità relative alla formulazione del referto saranno definite successivamente anche con apposito tavolo tecnico.
Le organizzazioni sindacali che hanno sottoscritto il presente verbale si sono impegnate a cessare ogni forma di protesta dando atto dell’evolversi positivo dello stato dei lavori e dell’impegno assunto dal Governo regionale per portare la proposta sui tavoli nazionali.

Articolo pubblicato il 07 giugno 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus