Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Servizio civile nazionale, in Sicilia 707 volontari da impiegare
di Redazione

Nel sito della Presidenza del Consiglio dei ministri i posti per ciascuna Regione. Pubblicato il bando per la selezione di 15.466 giovani in tutta Italia

Tags: Servizio Civile



ROMA - È stato pubblicato il bando di selezione per 15.466 posti di volontario nei progetti di Servizio Civile Nazionale (di cui 502 all’estero) che riguardano i settori dell’educazione, del patrimonio artistico e culturale, dell’ambiente, della protezione civile e dell’assistenza alle fasce più deboli. Nel sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri è visibile il bando che prevede 707 (dei 15.466) volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella regione Sicilia.

Il bando pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale è aperto a ragazze e ragazzi tra i 18 e i 28 anni di cittadinanza italiana. La domanda di partecipazione, indirizzata all'Ente che ha proposto il progetto, andrà presentata entro le ore 14.00 di lunedì 4 novembre 2013.

Il Servizio civile nazionale volontario è stato istituito in vista della riforma della leva militare obbligatoria e del conseguente venir meno dell’obiezione di coscienza al servizio militare.

Il servizio civile consente ai giovani di:
- concorrere alla difesa della Patria con mezzi ed attività non militari;
- favorire la realizzazione dei principi costituzionali di solidarietà sociale;
- partecipare alla salvaguardia e alla tutela del patrimonio della Nazione, con particolare riguardo ai settori ambientale, forestale, storico artistico, culturale e della protezione civile;
- promuovere la solidarietà e la cooperazione, a livello nazionale ed internazionale;
- contribuire alla propria formazione civica, sociale, culturale e professionale mediante attività svolte anche in Enti ed Amministrazioni operanti all’estero.

Articolo pubblicato il 26 ottobre 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus