Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

La Regione siciliana ci costa 5.186 euro a testa
di Massimo Mobilia

Il bilancio preventivo 2013 della Lombardia è di 22,1 miliardi contro 25,9 miliardi della Sicilia con metà abitanti. Il lombardo spende invece 2.246 €. In Lombardia 2.924 dipendenti, in Sicilia 17.741

Tags: Regione Siciliana



Pianta organica in diminuzione, una nuova e unica sede regionale, rimborso prestiti con trend decrescente, rilancio degli investimenti: sono le voci più importanti che caratterizzano il bilancio preventivo 2013 della Regione Lombardia per un ammontare di 22,1 miliardi. Un bilancio da fare invidia a noi siciliani, considerato che per ogni cittadino significa un esborso di 2.246 euro contro i 5.186 euro che invece comporta il preventivo 2013 per ogni siciliano. Infatti, 22,1 miliardi diviso 9,9 milioni di cittadini lombardi è uguale a poco più di 2.200 euro, mentre 25,9 miliardi diviso i circa cinque milioni di siciliani sono quasi 5.200 euro a testa.
Tra l’altro mentre la Lombardia ha da mantenere 2.924 dipendenti alla Regione, di cui 218 dirigenti, la Sicilia ne deve mantenere sei volte tanto (17.741 unità di personale) di cui 1.834 dirigenti. Otto volte il numero dei dirigenti che lavorano con Maroni. (continua)

Articolo pubblicato il 19 novembre 2013 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus