Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Regione siciliana, pensionati a libro-paga
di Patrizia Penna

601 milioni di euro la spesa 2013 di cui otto erogati dal Fondo pensione per solo 378 soggetti su 16.249. Il passaggio della gestione al Fondo di quiescenza sarà completato nel 2030

Tags: Regione Siciliana, Pensioni



La Lr n. 6 del 2009 ha istituito il Fondo pensioni Sicilia con lo scopo di spostare la gestione dei pensionati dal Bilancio della Regione a questo fondo di quiescenza, considerato che la nostra Regione è l’unica in tutta Italia ad avere a libro-paga i dipendenti in pensione, allo stesso modo dei dipendenti in carica.
Il passaggio di tutta la gestione dei pensionati al Fondo si completerà, però, solo nel 2030. Mancano, dunque ancora sedici anni. Al momento il Fondo eroga pensioni per soli 378 ex dipendenti su un numero totale di 16.249 pensionati regionali.
Siamo ancora in attesa, nel frattempo, di una riforma, più volte auspicata dalla Corte dei Conti Sicilia in sede di giudizio di parifica, allo scopo di abbassare l’enorme differenza tra uscite (601 milioni di euro) ed entrate contributive (175 milioni). (continua)

Articolo pubblicato il 12 febbraio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus