Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Caltanissetta - Regolarizzare la Strada ‘a foglia
di Nicola Digiugno

Già avviati i provvedimenti per predisporre la modulistica: per gli interessati c’è tempo fino al 30 aprile. Agevolazioni per i commercianti decisi a corrispondere i pagamenti dovuti per la Tosap

Tags: Caltanissetta



CALTANISSETTA – Agevolazioni tariffarie per la Strata ‘a foglia, nel cuore del centro storico cittadino. Lo prevede una delibera della Giunta comunale di Palazzo del Carmine, “vista la crisi economica che colpisce in generale il commercio nisseno e nello specifico gli operatori dello storico mercato”.

Così si legge nel testo della proposta del ragioniere generale, “considerato che questa amministrazione ha già intrapreso un’azione amministrativa tendente a incentivare e valorizzare le attività commerciali locali, prefiggendosi il rilancio e lo sviluppo del commercio della città in ogni sua declinazione” e “rilevata la specificità del mercato in questione e il suo rilevante interesse storico-culturale per la cittadinanza”. Si è tenuto conto anche della “necessità di regolarizzare la situazione dei pagamenti dovuti dagli operatori del mercato a titolo di Tosap, tanto per gli anni pregressi quanto per quello in corso”.

Nel dettaglio, le agevolazioni prevedono la concessione di “un ulteriore abbattimento della tariffa per le occupazioni delle aree del mercato nella misura del 50% della tariffa vigente, nel rispetto del limite minimo previsto dalla vigente normativa”, nonché “la possibilità di regolarizzare i pagamenti relativi all’anno in corso e a quelli pregressi non prescritti con il versamento della sola tassa, rideterminata con il superiore abbattimento tariffario, e degli interessi nella misura di legge, al netto di sanzioni per omesso o ritardato pagamento”.

Sarà dato mandato alla società Inpa Spa, concessionaria del servizio di riscossione della Tosap, “di predisporre la modulistica per la regolarizzazione dei pagamenti e per la concessione di eventuali piani di rateizzazione e di metterla a disposizione presso la propria agenzia locale”.

Fissato al 30 aprile il termine entro il quale gli operatori del mercato potranno regolarizzare la situazione dei pagamenti. Nella delibera si legge, inoltre, che “al fine di garantire una completa regolarizzazione dell’area di mercato, si dà mandato alla Polizia municipale di effettuare una verifica puntuale dei titoli amministrativi in possesso degli operatori e di avviare l’iter sanzionatorio previsto nel caso in cui si rilevino soggetti privi delle prescritte autorizzazioni nonché ad effettuare le opportune segnalazioni agli uffici comunali competenti”.

Articolo pubblicato il 29 marzo 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus