Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Saalfelden e Leogang: la magia del Tirolo
di Nicoletta Fontana

Per gli sportivi 200 Km di piste da sci in inverno mentre con l’arrivo della primavera si aprono bike park spettacolari e campi da golf

Tags: Saalfelden, Leogang, Tirolo



Siamo nel Salisburghese molto vicini al Tirolo per trascorrere una vacanza a Saalfelden e Leogang, due facce della stessa medaglia: splendido paesino in tipico stile austriaco il primo e patria dello sport e villaggio turistico il secondo. Qui respiriamo la magia del Tirolo in tutte le sue tradizioni, circondati da panorami alpini mozzafiato, chiari torrenti e verdi boschi incontaminati.

La storia di Saalfelden risale a 3000 anni fa grazie all’antica attività di estrazione di minerali, che ritroviamo oggi come testimonianza nell’antico villaggio minerario di Hütten, dove non si potrà perdere la visita della torre gotica e medievale sede delle fucine per i metalli. Altra immancabile tappa la visita del Museo minerario di  Leogang, l’ex casa del direttore della miniera  che attende i visitatori per un percorso nelle numerose storie della vita mineraria della regione. Al centro di Saalfelde svetta una delle più antiche parrocchie dell’Arcidiocesi di Salisburgo e la cripta gotica è una sala preghiera molto intima in cui concedersi un attimo di riflessione.

Fino ai primi di aprile si potrà  ancora godere dei 200 Km di piste da sci che collegano il comprensorio Saalbach - Hinterglemm – Leogang  e piste illuminate  di notte per le discese in slittino  a Kufengaudi, ma  il panorama sportivo comprende anche  piste da fondo  e pattinaggio sul ghiaccio, gioia dei più piccini (Info: www.saalfelden-leogang.com).

Con l’arrivo della primavera invece, gli amanti della bicicletta troveranno in questo luogo uno dei bike park più famosi e spettacolari d’Europa, mentre i più piccoli si potranno divertire al  parco divertimenti Nature & Stone. Anche gli appassionati di golf saranno accontentati grazie alla  presenza di due campi da 18 buche di Brandlhof e Urslautal che sono situati a poca distanza dal paese, mentre per i più esigenti ci sono ben 15 campi da golf nel raggio di 70 km.

Tante le botteghe e le aziende agricole dove è possibile fare shopping di prodotti biologici a Km zero, oltre al mercato settimanale di  Rathausplatz  in cui si potranno acquistare tutte le delicatessen tipiche della Regione.

Gli amanti della musica sanno che il jazz festival di Saalfelden è giunto alla sua trentaquattresima edizione e che rimane uno degli appuntamenti più blasonati in questo campo per una kermesse che contempla i più grandi e famosi artisti  di questo genere musicale, attirando spettatori da tutto il mondo. Tanti gli hotel in cui alloggiare, tra cui il quattro stelle superior Fortsguthof, molto affascinante per essere circondato da un parco di 30.000 mq con tanto di lago balneabile e per la presenza della sua Forsthofgut wald Spa: 1.800 mq  dove respirare il profumo di pino e sentire il terreno della foresta alpina sotto i piedi come durante una passeggiata. Il bosco entra direttamente nella spa; non a caso è stato definito il primo centro benessere “forestale” in Europa. Non mancano ovviamente i trattamenti a base di ingredienti locali.

Molto belle le camere, specialmente le nuove suite – chalet con sauna panoramica con vista sulle Alpi. Camera doppia da 120 euro a persona con trattamento di mezza pensione.

http://www.forsthofgut.at/it
www.saalfelden-leogang.com

Articolo pubblicato il 21 marzo 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐