Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Immigrazione, Alfano: 300-600mila in attesa di transitare nel Mediterraneo
di Redazione

Le stime del ministro sui prossimi flussi migratori che riguarderanno anche la Sicilia. La risposta di Tsipras: niente politiche oppressive

Tags: Fatti, Migranti, Mediterraneo, Africa, Europa



PALERMO - Botta e risposta tra Angelino Alfano e Alexis Tsipras sulla gestione dei flussi di migranti in procinto di tentare la traversata dal continente africano per l'Europa.
 
In difesa delle frontiere "Secondo le nostre informazioni, in Nordafrica ci sono tra 300 e 600 mila persone in attesa di transitare nel Mediterraneo". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, a margine di un convegno a Palermo sull'immigrazione. "Noi ci batteremo perché l'Europa difenda le frontiere", ha aggiunto.
 
L'alternativa "Se ci sono così tante persone che vogliono venire in Europa non si fermeranno né col Frontex né con altre politiche oppressive". L'ha detto a Palermo Alexis Tsipras, leader greco di Siryza e candidato alla presidenza della commissione europea, rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano cosa pensasse delle dichiarazioni del ministro Alfano fatte oggi a Palermo circa il potenziamento del Frontex. "E' un punto nero della politica europea - ha aggiunto - aver trasformato il Mediterraneo in un cimitero di anime e voler continuare ad applicare sempre le stesse politiche". 
 
 
 

Articolo pubblicato il 04 aprile 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐