Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Preventivi Rc Auto su internet validi per non più di due mesi
di Serena Giovanna Grasso

Il servizio fornito dai vari preventivatori online è del tutto gratuito

Tags: Rc Auto, Assicurazioni, Bonus, Malus, Web, Internet



PALERMO – Oggi, nella società 2.0 sull’onda del risparmio impazza la moda degli acquisti online. Stessa cosa dicasi per le polizze assicurative online, sempre più spesso preferite. Ed è proprio per questa ragione che l’Ivass in collaborazione con il ministero dello Sviluppo economico ha ideato un servizio gratuito online denominato “Tuopreventivatore” (disponibile al sito www.tuopreventivatore.it) che permette di mettere a confronto i costi dei premi assicurativi offerti da ciascuna compagnia. Necessario semplicemente fornire i propri dati congiuntamente a quelli del veicolo da assicurare e alle esigenze che il premio assicurativo dovrà soddisfare per riceve un’e-mail contenente i vari preventivi in ordine di convenienza forniti dalle compagnie assicurative che offrono tali coperture.

A tal punto, il quesito che sorge spontaneo attiene alla durata della validità del preventivo online che vincola la compagnia assicurativa. Il limite minimo di validità è di sessanta giorni, limite che appare comunque equivalente a quello adottato dai normali punti vendita. I preventivi, esattamente come le polizze devono indicare il premio di tariffa, la misura della provvigione riconosciuta dall’impresa al comparatore e l’eventuale sconto effettuato dall’impresa o dallo stesso comparatore.

Il seguente servizio è totalmente gratuito e tutela la privacy dell’utente garantendogli l’anonimato. È ad ogni modo consigliabile prendere visione dei vari fascicoli informativi in materia di privacy e di trattamento dei dati personali. Inoltre, dobbiamo specificare che sul web ne esistono di numerosi simili al suddetto: tutti offriranno una panoramica rapida del mercato e una buona base di confronto. Nonostante ciò, talvolta vale la pena consultare anche le compagnie assicurative in modo diretto per usufruire di eventuali tariffe promozionali non comunicate ai servizi preventivatori.

Articolo pubblicato il 27 maggio 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus