Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Irpef e Irap, Sicilia tartassata
di Serena Giovanna Grasso

Aliquota addizionale Irpef in Sicilia 1,73% per tutti i livelli di reddito, mentre nel ricco Friuli l’aliquota base è 0,70%. Addizionale Irap al 4,42% mentre la Sardegna l’ha abbassata all’1,17%

Tags: Irpef, Irap, Tasse



Tartassati: i contribuenti siciliani nel 2014, così come in passato, grazie alle promesse vane di Crocetta di abbassare le tasse. Analizzando le aliquote delle addizionali regionali di Irpef (Imposta sui redditi delle persone fisiche) e Irap (Imposta regionale sulle attività produttive), in Sicilia si applicano quelle più elevate. Per l’Irpef è l’1,73 per cento per tutti i livelli di reddito, dal più basso al più alto, tanto che assicuriamo un gettito pro capite di 371 euro a fronte del Pil più basso d’Italia, 16.975 euro a testa. In Lombardia, invece, con un’aliquota base dell’1,23% il gettito medio pro capite dell’addizionale regionale Irpef è di 380 euro e un Pil a testa di 34.433 euro. Per non dire del Friuli Venezia Giulia dove si applica l’aliquota base dello 0,70, pur essendo tra le regioni più ricche d’Italia, con un Pil pro capite di quasi 30 mila euro.

Articolo pubblicato il 08 novembre 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐