Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Ars, trivellazioni, lavoro e anticorruzione
di Giovanna Naccari

Tags: Ars, Trivellazioni, Lavoro, Corruzione



Palermo - La commissione Affari istituzionali ascolta l’assessore regionale per la Famiglia, le politiche sociali e il lavoro, Sebastiano Bruno Caruso, in merito alla programmazione dell’attività di governo. Di crisi di lavoro, con il componente della giunta Crocetta, si discute inoltre in commissione Cultura, dove si tiene una seduta congiunta con i parlamentari di Attività produttive sulla crisi aziendale del Pastificio Tomasello di Casteldaccia, in provincia di Palermo.

I parlamentari della commissione Cultura, formazione e lavoro ascoltano anche l’assessore all’Istruzione Mariella Lo Bello sulla programmazione dell’attività di governo e l’assessore all’Agricoltura, Sviluppo rurale e pesca mediterranea, Nino Caleca, sul futuro dei dipendenti dell’Esa. Per i deputati della commissione Cultura è in programma anche l’esame del disegno di legge sul Consorzio unico regionale di ricerca.

In commissione Ambiente e territorio si valuta il disegno di Legge-voto proposto dal Movimento 5 Stelle per l’abrogazione dell’articolo 38 del decreto legge 12 settembre 2014, n. 133 ‘Sblocca Italia’, convertito in legge 11 novembre 2014, n. 164, sulle autorizzazioni alle compagnie petrolifere per le trivellazioni.

La commissione Antimafia continua l’esame delle norme sull’istituzione dell’Osservatorio regionale anticorruzione per l’analisi, la valutazione dei modelli di organizzazione, controllo e vigilanza delle società partecipate della Regione operanti in regime di convenzione, a firma del deputato Gianluca Micciché (Udc) .

Articolo pubblicato il 25 novembre 2014 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐