Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Voli Ryanair, tra Catania e Comiso si prepara un’estate "caldissima"
di Rosario Battiato

I dati della compagnia irlandese per i due scali della Sicilia orientale: boom di prenotazioni e aumento delle tratte. Trentesimo compleanno: fino alla mezzanotte di domani la possibilità di viaggiare a 19,90 euro

Tags: Ryanair, Catania, Comiso



PALERMO – Si prevede una buona estate per i cieli siciliani. Ieri Ryanair, in occasione della visita al Comune di Catania di Michael Hickey, direttore delle operazioni del gruppo, alla presenza del sindaco Enzo Bianco e del presidente Sac Salvatore Bonura, ha annunciato numeri importanti per le prenotazioni sulle rotte per l’estate 2015 dalla Sicilia orientale (Catania e Comiso) che confermano la centralità dello scalo etneo nell'orbita nazionale.

La programmazione del gruppo irlandese prevede 8 rotte da Catania – tra cui Bologna, Madrid e Marsiglia - e un nuovo collegamento da Comiso a Roma Fiumicino. Numeri che permetteranno di trasportare circa 1,8 milioni di clienti all'anno, sostenendo 1.800 posti di lavoro tra i due scali della Sicilia orientale. Scomponendo i dati, scopriamo la grande incisività per lo scalo etneo che potrà contare su 2 aeromobili basati, 8 rotte in totale, aumento dei voli per Bologna (2 al giorno), Roma Fiumicino (6 al giorno) e Milano (3 al giorno), 98 voli settimanali, 1,5 milioni di clienti e 1550 posti di lavoro.
 
Per Comiso, invece, sono previste 6 rotte (1 nuova su Roma Fiumicino), 19 voli settimanali, 285mila clienti all'anno e 285 posti di lavoro in loco.

Inoltre, in occasione del 30esimo compleanno del gruppo, la compagnia ha messo in vendita 100mila posti a partire da 19.90 euro per viaggiare a febbraio, marzo e aprile, disponibili per la prenotazione fino alla mezzanotte del 29 gennaio. L'offerta è disponibile sul sito del gruppo (www.ryanair.com).

In tema di strategie di risparmio sui voli internazionali, un ulteriore aiuto è arrivato dal noto sito di ricerca voli Skyscanner che ha rivelato come il periodo migliore per risparmiare nella prenotazione dei voli nel 2015 sia almeno 7 settimane prima della partenza. Il responso è giunto dopo l'analisi di circa 250 milioni di voli prenotati negli ultimi 3 anni. La settimana più economica per viaggiare, invece, risulta la 46esima dell'anno (9-15 novembre 2015) perché consente di risparmiare circa il 20% rispetto alla media annuale.

Andando più in dettaglio nello studio, scopriamo che il momento migliore per prenotare va analizzato in rapporto alla meta. Per andare in Grecia, ad esempio, servono soltanto sei settimane di anticipo, per gli States almeno 23.

Articolo pubblicato il 28 gennaio 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus