Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Agricoltura morta senza innovazione
di Michele Giuliano

Nell’Isola record d’imprese agricole over 70: l’11% del nazionale. La Regione le lascia sole e in 20 anni chiudono in 184.000. “Dalla terra alla tavola”: chi segue il principio vince sul mercato. Gli esempi in Sicilia

Tags: Agricoltura, Economia



La Sicilia sconta la grave assenza di un ricambio generazionale in agricoltura. Così continuando sarà una terra in cui ci si dovrà abituare all’abbandono dei terreni e a ricorrere al paradosso di importare frutta, verdura e derivati quando invece qui c’è tutto per diventare addirittura leader in Europa nella filiera agroalimentare. Ma questa è la storia dell’Isola, dominata, sfruttata e che si piega spesso supina all’andamento delle cose.
L’agricoltura resta infatti vecchia, anzi vecchissima: la Camera di Commercio di Milano mette in evidenza come le aziende siciliane siano davvero “decrepite”. Addirittura l’Isola ha il primato nazionale di imprese del settore con titolare over 70. E non è certamente un primato da poco: la Sicilia ha una quota nazionale di imprese agricole over 70 del 10,7 per cento. Un dato davvero impressionante se messo a confronto con e regioni più “virtuose” sotto questo aspetto.

Articolo pubblicato il 12 giugno 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus