Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Riqualificazione energetica, un bluff
di Rosario Battiato

Dati Enea: in 9 anni la Sicilia ha fatto registrare soltanto l’1,6% del totale nazionale degli investimenti. Le detrazioni fiscali favoriscono ambiente ed economia, ma la Regione non spinge

Tags: Riqualificazione Energetica, Enea, Detrazione, Fisco



Tra il 2005 e il 2013 le politiche nazionali per l’efficienza energetica hanno permesso il risparmio di 7,55 milioni di tonnellate di petrolio equivalenti. In euro fanno 2 miliardi di importazioni di gas naturale e petrolio evitati che hanno liberato l’aria nazionale da 18 milioni di tonnellate di CO2. Grazie alle detrazioni fiscali due milioni di famiglie hanno investito 22 miliardi di euro dal 2007 al 2013 permettendo un indotto da 40mila occupati all’anno.
Stando a questi numeri l’efficienza energetica forse salverà l’economia e l’ambiente, ma non in Sicilia che in sei anni di incentivazione nel settore non è riuscita a spendere più di quanto abbia raggranellato la Lombardia nel suo anno peggiore. Nell’Isola, infatti, è stato registrato soltanto l’1,6% degli investimenti totali.

Articolo pubblicato il 17 giugno 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus