Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Relax e bellezze naturali: ecco il turismo del benessere
di Serena Giovanna Grasso

Sant’Alessio in Sicilia e Santo Stefano in Sardegna, due alternative per dimenticare un anno di lavoro

Tags: Turismo



PALERMO – È certamente risaputo che questo di agosto è il mese per eccellenza delle vacanze. Nonostante ciò, sono ancora molti gli italiani indecisi sulla destinazione ed attività da svolgere nel corso delle imminenti ferie. Sarà nostro compito in questa sede fornire idee innovative ed alternative. Dopo un intenso anno di lavoro, non c’è niente di meglio di una vacanza presso località marine fornite di strutture dedite alla cura dei propri ospiti (ovvero, centri dotati di servizi termali, talassoterapia, saune e bagni turchi).
 
Soluzioni che consentirebbero una sicura fuga dalla routine quotidiana e capaci anche di coniugare il perseguimento della sfera del benessere, cura della persona e dunque un perfetto toccasana per la salute mentale e fisica.

A tal proposito sono due le alternative che consiglieremo, collocate nei due paradisi terrestri italiani, ovvero in Sicilia e Sardegna, due isole per molti aspetti gemelle. In particolare, parliamo di Capo dei greci, quel meraviglioso hotel Resort & spa adagiato sulla splendida baia di Taormina, e del club Santo Stefano resort, immerso nell’indimenticabile arcipelago della Maddalena in Sardegna.

Ma entriamo più nello specifico e concentriamo la nostra attenzione sull’hotel Capo dei greci. Si tratta di una località che si riflette nelle acque azzurre e cristalline del Mediterraneo, baciato da un sole caldo e illuminato da un cielo terso e limpido. È la struttura ideale per trascorrere momenti di relax e per ritrovare un rinnovato benessere psicofisico. A tal proposito, non possiamo fare a meno di elencare i servizi a ciò preposti presenti nel centro: anzitutto, il bagno turco, la doccia scozzese, la sauna finlandese, vasche idromassaggio per aromaterapia; per non parlar poi delle piscine esterne, della vasca di galleggiamento drenante e di deprivazione sensoriale, della zona relax ed infine dell’Hammam con Tiepidarium e Calidarium con cascate di acqua fredda e cabina per i trattamenti del Mar Morto e alle alghe.

Se già questa prima proposta non può che sembrare allettante, non occorre affatto sottovalutare la seconda. Infatti, è assolutamente degna di competizione quella relativa al Santo Stefano resort. Assai simili sono i servizi offerti dalla suddetta struttura, dunque descriveremo la giornata tipo che senza dubbio alletterà il lettore. Sarà possibile effettuare delle corse mattutine lungo le celestiali spiagge sarde, organizzare una bella uscita in barca a vela, partite di beach volley, tennis o tornei di calcetto e sarà anche possibile partecipare agli allenamenti con attività aerobica. Per non parlar poi di tutte le meraviglie naturali che la Sardegna ha da offrire: dall’isola di Spargi all’isola di Budelli, da Porto Cervo al Compendio garibaldino e molto altro ancora.

In entrambi i casi si tratta di allettanti offerte suggerite da Trim travel. In particolar modo, rivolgendosi ai siciliani, specifichiamo come nel secondo caso è prevista l’esistenza di un volo diretto Catania – Olbia di Meridiana, con partenza settimanale di domenica.

Articolo pubblicato il 09 agosto 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus