Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Partite Iva, il termometro è gelido
di Oriana Sipala

Ministero Economia: +40% al Sud grazie agli exploit di maggio in Calabria (+80%), Puglia (+63%), Molise (+46%). Nuove aperture: in Sicilia solo +5,7% senza incentivi e politiche ad hoc della Regione

Tags: Iva, Impresa, Economia



La mancanza di lavoro, si sa, è la principale piaga d’Italia, il tema che da sempre accende gli animi di politici e sindacalisti, il cui rapporto si fonda su una perenne dialettica del contrasto. Nel frattempo, però, c’è chi il lavoro se lo crea da sé, o almeno ci prova, senza far troppo affidamento alle infinite chiacchiere di governo. L’apertura delle partite Iva, a questo proposito, risulta essere un indicatore molto utile a misurare un’economia dai continui alti e bassi. E in tale contesto la Sicilia non fa eccezione. Questo è quanto si evince dai dati diffusi lo scorso 7 agosto dal ministero dell’Economia e delle finanze, relativi all’apertura delle partite Iva in Italia e aggiornati al giugno 2015.
In tale periodo sono state aperte in Italia 40.845 nuove partite Iva, in aumento del 5% rispetto al giugno del 2014.

Articolo pubblicato il 26 agosto 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus