Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Sicilia, un paradiso ma invivibile
di Rosario Battiato

Qualità della vita: ennesima debacle nazionale per i Comuni dell’Isola, incapaci di puntare sulla crescita. Ricchezze del territorio depauperate e servizi ai cittadini da terzo mondo

Tags: Sicilia, Qualità Della Vita, Ecosistema, Legambiente



PALERMO - È il solito Paese spezzato a metà, anche se la distanza tra Verbania e Messina, i due opposti della classifica, pur restando enorme, tende a ridursi rispetto agli anni passati.
Tuttavia c'è pochissimo da salvare nelle performance dei nove Comuni capoluogo isolani, analizzati nel rapporto Ecosistema urbano di Legambiente e Istituto di ricerche Ambiente Italia.
I dati delle Amministrazioni isolane, infatti, certificano un fallimento che è conseguenza dell'assenza di programmazione nei confronti di emergenze costanti nel tempo come rifiuti, perdite di risorse idriche e mobilità.
Tra le ultime cinque posizioni nazionali ci sono, infatti, ben quattro siciliane: Messina, Agrigento, Palermo e Catania. E nemmeno le altre stanno benissimo, visto che la migliore, Ragusa, non supera la settantesima posizione.

Articolo pubblicato il 04 novembre 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus