Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Palermo - Centro storico sempre più pedonale
di Redazione

Saranno chiuse al traffico veicolare alcune arterie del centro come via Vittorio Emanuele. L’Amministrazione comunale vuole rendere maggiormente ecosostenibile la città

Tags: Palermo, Viabilità, Pedonalizzazioni, Leoluca Orlando, Giusto Catania



PALERMO - Alcune ordinanze di chiusura temporanea al traffico veicolare sono state emanate dall’Ufficio mobilità e interessano le arterie del centro storico di Palermo.

I provvedimenti dureranno per tutto il periodo festivo e riguarderanno strade come via Vittorio Emanuele e zone limitrofe dove sarà chiuso il traffico veicolare per i giorni 25, 26 e 27 dicembre 2015 e per i giorni 1, 3, 6 e 10 gennaio 2016; piazza della Vittoria, dove la chiusura al transito veicolare sarà dalle ore 10 alle ore 20; via del Bastione, tratto compreso tra via Generale Cadorna e piazza della Vittoria con la chiusura al transito veicolare dalle ore 10 alle ore 20.

La chiusura riguarderà anche via Ruggero Settimo fino a mercoledì 6 gennaio 2016. Il provvedimento, a carattere sperimentale, sarà valido nella fascia oraria 10-20:30 e ad eccezione dell'attraversamento di via Mariano Stabile, che sarà consentito.

Nelle domeniche vigono, invece, i provvedimenti soliti che interessano anche l'asse Libertà; autorizzati a percorrere la strada , alla velocità massima di 10 km/h, a meno di ricorrere, ove indispensabile, a dispositivi acustici e luminosi per casi di assoluta emergenza, i veicoli della forze dell'ordine, di soccorso, biciclette e dei titolari di passi carrabili autorizzati, ricadenti nel tratto di strada interessato. Le auto non potranno neanche procedere nelle zone vicine al Mercato delle Pulci vista la chiusura al traffico veicolare che riguarderà piazza Peranni durante il periodo natalizio, fino al 10 gennaio 2016.

I provvedimenti sono stati presi dall’Amministrazione comunale retta dal sindaco Leoluca Orlando: “Si amplia - hanno detto il primo cittadino e l’assessore alla Mobilità, Giusto Catania - la possibilità di vivere in modo sostenibile il centro della città, con un positivo impegno da parte dei commercianti”.
 

 
Il sindaco Orlando e l’assessore Catania: “Itinerario arabo normanno patrimonio di Palermo”
 
PALERMO - Sulla chiusura di alcune delle più importanti vie del centro storico, sono intervenuti il sindaco Leoluca Orlando e l'assessore alla Mobilità Giusto Catania, motivando le scelte dell’Amministrazione.
“L'itinerario arabo normanno - hanno affermato i due rappresentanti dell’esecutivo - diventa sempre di più patrimonio della città e, come abbiamo avuto modo di constatare in occasione delle festività dell'Immacolata e di Santa Lucia, i palermitani potranno continuare a vivere la magnificenza del Cassaro pedonale”.
“In occasione del periodo natalizio - hanno aggiunto - abbiamo pensato di rendere completamente pedonale l'asse da Porta nuova ai quattro canti in occasione dei giorni di festa”.
“Siamo sicuri - hanno concluso - che i palermitani e i turisti continueranno ad apprezzare le bellezze del Cassaro, tutto ciò è possibile grazie all'apprezzamento e al sostegno ricevuto da residenti e commercianti che hanno chiesto all'amministrazione comunale di continuare ad investire per migliorare la vivibilità del centro storico”.

Articolo pubblicato il 23 dicembre 2015 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus