Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Le otto menzogne di Crocetta
di Raffaella Pessina

Pil, occupazione, investimenti: la Sicilia è in ginocchio ma il Presidente della Regione canta vittoria. Dichiarazioni che, numeri alla mano, appaiono destituite di fondamento

Tags: Rosario Crocetta, Regione Siciliana, Pil, Occupazione, Economia



Hanno suscitato non poche perplessità ma soprattutto polemiche le recenti dichiarazioni del Presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta che, in un lungo comunicato ha snocciolato dati sulla base dei quali la Sicilia, a suo modo di vedere, avrebbe intrapreso la strada giusta verso il risanamento dei conti e lo sviluppo economico.
Pil, occupazione, elefantiasi della pubblica amministrazione, gestione dei rifiuti, formazione professionale, fondi Ue: in verità non si capisce quali siano le fonti alle quali il Presidente ha attinto.
Le fonti ufficiali, quali l’Istat ad esempio, non fanno altro che fotografare una regione in ginocchio che, sia per incapacità politica ed istituzionale sia per la fragilità endemica del suo tessuto produttivo, fatica ad uscire dall’empasse. Mentre la Sicilia affonda, Crocetta canta vittoria.
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 17 giugno 2016 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus