Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Psr, disposizione attuative per 33 milioni
L’assessorato regionale Agricoltura ha approvato i punti per la gestione delle misure 122 e 227 del Programma di sviluppo rurale. La fetta maggiore delle risorse destinata alla forestazione di aree comunali e private siciliane

Tags: Agricoltura, Michele Cimino, Psr



PALERMO – L’assessorato regionale Agricoltura e Foreste ha approvato le “Disposizioni attuative specifiche” necessarie alla gestione delle domande di aiuti relative alle misure 122 e 227 del Psr Sicilia 2007-2013 e ha messo contestualmente a bando 33 milioni di risorse per migliorare la competitività del settori agricolo e forestale .
Riguardo la misura 122 “Accrescimento del valore economico delle foreste”, saranno finanziati interventi per 28 milioni e 600mila euro, di cui 10 da destinare ai Comuni e loro associazioni e 18 ai privati. La dotazione finanziaria, ripartita in due sottofasi, sarà così suddivisa: 5 milioni per i Comuni e 9 milioni e 300 mila per i privati. Nella fase di approvazione delle graduatorie di ciascuna, le somme possono essere modificate in funzione del numero di iniziative pervenute e ritenute ammissibili.

“Lo scopo è incentivare l’associazionismo delle imprese e dei proprietari dei boschi per dare un reddito nel settore, creando opportunità diversificate di mercato. La forestazione – ha spiegato l’assessore Cimino - è una risorsa fondamentale perché contribuisce alla difesa attiva del suolo e al contrasto ai cambiamenti climatici. Ma non solo. Favorisce le attività produttive e le imprese che operano in aree svantaggiate. Gli aiuti sono destinati per lo più alla montagna e alla tutela della biodiversità, ma andranno a vantaggio di tutto il territorio perché aumenteranno il valore dei luoghi in termini di attrattiva e di sicurezza”. Pietro Tolomeo ha aggiunto: “I contributi saranno impiegati per interventi strutturali e infrastrutturali, e per l’utilizzo di nuovi processi e tecnologie rispettosi di una gestione sostenibile e del ruolo multifunzionale delle risorse boschive”.

Riguardo, invece la misura 227 “Sostegno agli investimenti non produttivi”, destinata al miglioramento dell’ambiente e dello spazio rurale l’assessorato, le risorse impegnate ammontano a 5 milioni di euro, di cui 3 per gli investimenti realizzati da enti pubblici e 2 per gli investimenti privati. Beneficiari sono imprenditori singoli o associati, Comuni e loro associazioni.
“L’obiettivo – ha detto Cimino – è realizzare investimenti capaci di riquaquindicesimo giorno successivo alla domanda on-line.
I due bandi e relative Disposizioni attuative saranno pubblicati sulla Gazzetta della Regione siciliana e sui siti dell’assessorato: www.psrsicilia.it e www.regione.sicilia.it/Agricolturaeforeste/Assessorato.

Articolo pubblicato il 01 dicembre 2009 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐