Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

617 mln di euro all'anno e fino al 2019 per l'acquisto di beni strumentali
di Redazione

Leasing, bonus Sud: una opportunità per le imprese

Tags: Bonus Sud, Leasing, Economia, Sicilia



Il Bonus Sud e la possibilità di acquistare beni strumentali in leasing, pensato per avvantaggiare soprattutto le imprese che hanno difficoltà ad acquistare macchinari e strumenti avanzati e molto costosi, è stato dotato di 617 milioni di euro all’anno e fino al 2019: attualmente ne sono stati spesi soltanto il 20%.

Ma cos’è il leasing? Si tratta di un’alternativa all’acquisto e al finanziamento, una soluzione pratica ed efficiente per accedere a diverse tipologie di beni. Attraverso il pagamento di un canone periodico, infatti, si potrà utilizzare il bene e, alla fine del contratto, decidere di riscattarlo acquistandolo. È quindi una soluzione finanziaria che permette di usufruire del bene di cui si ha bisogno, senza affrontare un’importante investimento di capitale. Alla scadenza del contratto di leasing, sarà possibile acquistare il bene stesso ad un prezzo prestabilito ed eventualmente di prorogarne il suo utilizzo a condizioni economiche predeterminate o predeterminabili.

Sul mercato sono presenti differenti tipologie di leasing, e quello strumentale è di certo uno dei principali prodotti offerti alle imprese. Esso si rivolge ad artigiani e liberi professionisti, e permette di stipulare contratti anche della durata di soli 24 mesi. Grazie alla disciplina fiscale, entrata in vigore il 30 aprile 2012, si possono infatti stipulare contratto di leasing anche con una durata inferiore a quella fiscalmente prevista, mantenendo la possibilità di dedurre i canoni con la durata fiscalmente ammessa.

Tra i player attivi nel mercato italiano che vantano nella propria gamma di prodotti anche il leasing, c’è Banca IFIS Impresa, operatore specializzato nei servizi e nel supporto alle piccole, micro e medie imprese italiane.

Banca IFIS Impresa offre soluzione di leasing per due tipologie di asset: beni strumentali e autoveicoli.
Il leasing per beni strumentali è una soluzione interessante rispetto all'acquisto e al finanziamento tradizionale, pensato soprattutto per chi investe in apparecchiature dei settori IT, Telecomunicazioni, Office Equipment, Macchinari Industriali e apparecchiature medicali.

Il leasing auto invece si rivolge alle piccole medie o grandi imprese, imprenditori, professionisti o lavoratori autonomi e rappresenta la soluzione migliore per diverse tipologie di veicoli, sia nuovi sia usati recenti e provenienti da concessionari sia veicoli commerciali. Un settore, quello del leasing auto, che nel 2016 ha accelerato la crescita iniziata nel 2014. Ad ottobre 2016, la crescita dei veicoli industriali (leasing finanziario) rimane quella più rilevante, mentre il leasing alle società di noleggio ha un’incidenza del 43% (fonte: Banca IFIS Market Watch, dicembre 2016).

Con l’inserimento di questi prodotti accanto all’offerta già esistente del factoring, Banca IFIS Impresa vanta una gamma completa per i servizi alle piccole e medie imprese che si possono trovare nel sito www.bancaifisimpresa.it

Articolo pubblicato il 14 gennaio 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐