Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Energia verde, semaforo rosso
di Rosario Battiato

Gse: nella nostra Isola l’occupazione stimata sulla base della potenza installata è sei volte inferiore a quella lombarda. In Sicilia solo il 4,5% della produzione nazionale elettrica da fonti rinnovabili

Tags: Energia, Fonti Rinnovabili, Energia Rinnovabile, Sicilia



PALERMO – Gli ultimi dati Gse su produzione e potenza degli impianti rinnovabili in Italia, pubblicati qualche settimana fa, confermano la distanza tra i numeri siciliani e le migliori esperienze registrate nel resto del Paese.
Il quadro è sempre il solito: l’Isola continua a restare un riferimento nazionale per il settore eolico, ma non riesce ad avvicinarsi alle prime nella produzione fotovoltaica. Inoltre si arena nel capitolo potenzialmente più interessante (anche per l’alta incidenza sull’occupazione per ogni MW installato) che è quello delle bioenergie.
Una disattenzione che causa lo spreco dell’enorme patrimonio isolano di scarti agricoli e forestali. Nel complesso la produzione elettrica sostenibile siciliana non riesce a superare lo scoglio del 4,5%, un terzo del dato prodotto dalla Lombardia.
 
(Per leggere l'inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

Articolo pubblicato il 22 marzo 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐