Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Catania - Tondo Gioeni e viabilità secondaria, l'assessore Luigi Bosco fa il punto
di Desirée Miranda

“I lavori procedono, per il sottopassaggio riprenderanno lunedì”

Tags: Catania, Tondo Gioeni



TONDO GIOENI - Ancora lavori in corso a Catania nella zona del Tondo Gioeni e per il vicino prolungamento ad Ovest della via Giuffrida Castorina che, utilizzando i sottopassi esistenti sotto la via Vincenzo Giuffrida dovrebbe consentire di bypassare il tondo Gioeni.
“Ho fatto un sopralluogo pochi giorni fa, i lavori sono a buon punto, almeno per quanto riguarda la parte superiore della zona d’intervento. Il cantiere è sempre attivo comunque e, facendo gli scongiuri perché l’edilizia non è una scienza esatta, non dovremmo avere più sorprese e potremo procedere in tempi standard”. Ha commentato così lo stato dell’opera l’assessore ai Lavori pubblici Luigi Bosco, a proposito dei lavori in corso al Tondo Gioeni. Iniziati lo scorso 20 marzo, dovrebbero durare circa sei mesi e quindi concludersi verso la fine di agosto, ma non è detto che tale scadenza verrà rispettata, perché, come dice Bosco, si è dovuta affrontare una sorpresa: il ritrovamento di un cavo importante dell’Enel che nessuno conosceva e per cui si è provveduto a una modifica del profilo della fondazione. “Stiamo verificando - continua Bosco - il cronoprogramma, ma siamo fiduciosi perché gli scavi sotto terra sono stati già fatti”.

I lavori stanno procedendo e “nella parte superiore è già stata sistemata la canalizzazione delle acque piovane, è stata rivestita la discesa e si sta procedendo alla pavimentazione. Nel frattempo - aggiunge - stanno ultimando gli scavi nelle fondazioni della struttura per sostenere le pareti”. Alla fine dell’estate ci sarà l’inaugurazione e stando agli annunci dovrebbero finalmente evitarsi i fiumi d’acqua in via Etnea durante le giornate di pioggia.

Diversa è invece la situazione per prolungamento verso Ovest di via Giuffrida Castorina che dovrebbe permettere alla auto provenienti da via Etnea di evitare il tondo Gioeni per arrivare alla circonvallazione in direzione Ognina. Prima si sono dovute superare le difficoltà legate agli espropri mentre adesso, da alcuni giorni, i cantieri sono chiusi a causa della necessità della rimodulazione del progetto.

“A sbancamento effettuato - ha detto l’assessore al QdS - abbiamo notato la necessità di opere di sostegno su un fronte, bisognava rimodulare i muri, per cui abbiamo bloccato tutto, ridefinito le opere e trasmesso la documentazione al Genio civile. Il problema è stato risolto e lunedì ricominceranno i lavori”. Per quanto riguarda i tempi di consegna, anche in questo caso l’assessore preferisce non sbilanciarsi. “Io speravo addirittura di poterlo consegnare alla città prima della scadenza prevista, ma visto come stanno andando le cose sarà impossibile. Pensiamo a lavorare e a portare a termine l’opera nel più breve tempo possibile, - conclude Bosco - ma pensiamo a farlo bene”.

Articolo pubblicato il 02 giugno 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus