Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Catania - Lungomare, passi avanti per la definitiva liberazione
di Melania Tanteri

Aggiudicato l’appalto per la viabilità di scorrimento Rotolo-Circonvallazione

Tags: Catania, Lungomare



CATANIA - Da piazza Europa alla circonvallazione, senza passare dal lungomare. Si avvia verso il completamento la realizzazione della cosiddetta viabilità di scorrimento Europa-Rotolo, ideata dall’allora Ufficio speciale emergenza traffico per liberare le vie Ruggero di Lauria e Artale di Alagona dalle auto. L’opera dovrebbe presto essere completata: l’appalto è stato infatti aggiudicato dall’Ati Castrovinci Costruzioni Srl e Ricciardello costruzioni S.r.l. come riporta il blog specializzato nel settore, Mobilita.org, l’importo dei lavori ammonta a 867.390,67 euro compresi oneri della sicurezza.

La strada da completare è lunga circa 800 metri e collegherà la via del Rotolo alla circonvallazione: una prima parte tra Ognina e  via Messina, una seconda da via Messina a via porto Ulisse ed una terza da via porto Ulisse a via del Rotolo. Sono previsti marciapiedi e una corsia per il bus. L’intervento prevede inoltre la sistemazione della zona in prossimità della via pittoresca e della via Acireale, dove è previsto lo svincolo di accesso al quartiere e la realizzazione di una piazza. I lavori potrebbero partire entro il mese di settembre, a meno di ricorsi. 

“Il completamento del viale Alcide De Gasperi - aveva detto il sindaco Bianco all’indomani della pronuncia del consiglio di giustizia amministrativa, che nell’aprile 2017 ha definitivamente bloccato il progetto modificato che prevedeva, tra le altre cose, la realizzazione di un centro commerciale sotto la sede stradale, all’altezza del borgo marinaro di san Giovanni Li Cuti - rappresenta uno degli obiettivi della nostra Amministrazione, tanto che l'abbiamo inserito nell'elenco delle opere prioritarie inviato a suo tempo al governo Renzi. Voglio infine ringraziare per l'ottimo lavoro svolto – aveva evidenziato il primo cittadino - sia l'avvocatura comunale, sia il direttore generale Antonella Liotta”!

Il bando prevede solo i lavori necessari al completamento del tracciato stradale principale dalla rotonda di via del Rotolo al viale;  il resto dei lavori sarà realizzato dall’amministrazione comunale in tempi successivi.

Il completamento della via De Gasperi e della viabilità di scorrimento non sarebbe l’unica novità in materia di lavori pubblici. La gara per la realizzazione delle opere in corso martiri della libertà potrebbe infatti essere celebrata a giorni, pare il 14 settembre. “Finalmente - afferma l'assessore al ramo, Michele Giorgianni,  che sottolinea come il completamento della viabilità di scorrimento restituirà finalmente una parte del fronte mare ai catanesi - due vicende molto vecchie potrebbero comporsi  definitivamente”.

Articolo pubblicato il 08 settembre 2017 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐