Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia Ŕ su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Il viale De Gasperi per "liberare" il Lungomare di Catania
di Redazione

In un anno sarà conclusa l'ultima parte di questo viale largo 24 metri che consentirà una viabilità alternativa al Lungomare. Tre anni per completare l'opera da piazza Europa a Ognina. Il Sindaco Bianco, "Chiudere stabilmente il Lungomare, trasformandolo in una delle passeggiate sul mare più belle d'Europa".
GUARDA I FILMATI

Tags: Catania, Lungomare



Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha effettuato un sopralluogo, con l'assessore ai Lavori pubblici Michele Giorgianni, il direttore del Dipartimento Corrado Persico e altri tecnici comunali, nel cantiere del viale Alcide De Gasperi, arteria che, quando sarà completata collegherà Ognina con piazza Europa.
 
GUARDA IL FILMATO
 
 
 
"Si tratta - ha detto Bianco parlando con i giornalisti - di un viale largo 24 metri, già visibile nel suo tracciato finale, che non incrocia la ferrovia e che consentirà una viabilità alternativa al Lungomare. E la mia idea è quella, una volta che questa grande arteria sarà realizzata, di chiudere stabilmente il Lungomare al traffico privato, ovviamente eccetto residenti, esercenti e ospiti degli alberghi. Come ha dimostrato dal successo del Lungomare liberato, senza le auto la nostra è una delle passeggiate sul mare più belle d'Europa".
 
Rispondendo alle domande dei giornalisti il Sindaco ha sottolineato come, dopo che l'Amministrazione ha lavorato a lungo per la ripresa dei lavori, ormai la realizzazione del viale sia "a buon punto".
 
GUARDA LA DICHIARAZIONE FILMATA
 
 
 
"Il cantiere - ha dichiarato Bianco - era stato bloccato da tempo, ma, come avete sentito dai tecnici del Comune, al massimo entro un anno la parte finale del viale, quella tra Ognina e via del Rotolo sarà già completata. Quasi pronta è inoltre la progettazione esecutiva che consentirà di bandire nelle prossime settimane la gara per il tratto Rotolo-Piazza Europa. Ritengo dunque che sia ragionevole pensare che in tre anni potrebbe essere completata quest'opera capace di trasformare questa zona della città riconsegnandoci il Lungomare alla fruibilità di tutti, contribuendo a far recuperare alla città il suo rapporto con il mare".
Bianco ha spiegato inoltre che l'opera costerà complessivamente un milione e mezzo di euro, "ma di questi soltanto 250.000 verranno pagati dal Comune: la gran parte della realizzazione sarà infatti a carico del Dipartimento della Protezione civile, perché questo viale sarà completamente antisismico e avrà dunque anche un grande valore anche sotto il punto di vista della sicurezza della città".

Articolo pubblicato il 22 aprile 2018 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus

´╗┐