Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Serie A: San Gregorio inarrestabile
di Patrizia Penna

Tags: Rugby, San Gregorio



NICOLOSI (CT) - San Gregorio Rugby inarrestabile. Continua la striscia positiva di risultati degli etnei che, per nulla paghi della promozione nel girone 1, nel recupero della ventesima giornata (disputata ai Monti Rossi di Nicolosi mercoledì 28 contro l’Asti), hanno inflitto una sonora sconfitta per 62 a 30 anche ai Gladiatori sanniti nel corso dell’ultimo turno della stagione regolare. Una vittoria schiacciante quella dei padroni di casa che hanno così guadagnato la vetta della classifica dopo il sorpasso ai danni del Calvisano, battuto proprio domenica scorsa. Quattordici risultati positivi consecutivi e ben 85 i punti in classifica: un vero record che ripaga gli uomini di Arancio di tutti i sacrifici sostenuti nel corso della stagione.

I Gladiatori Sanniti hanno schierato una formazione giovane ma per nulla intimorita dagli avversari che, a parte qualche momento di confusione, soprattutto nel primo tempo, sono sempre riusciti a tenere in pugno la partita. Come Fossi, anche Arancio ha voluto dare spazio ai giovani: esordio in maglia verdeblù per Mirko Amenta. Dentro anche Giuseppe e Santo Sapuppo ed il classe ’90 Dell’Aria, quest’ultimo al posto del veterano Taschetta.

I momenti di gioco più emozionanti si sono registrati nella seconda parte della gara che ha visto la bella meta dell’etneo Salvo Catania, vero uomo partita. La squadra di Fossi, comunque, ha continuato a fare la sua partita togliendosi la soddisfazione di oltrepassare in altre due circostanze, con Bosco e Zullo (migliore in campo dei suoi), la linea di meta della capolista.

Il successo contro l’Asti e poi contro i Gladiatori sanniti non ha posto solo il sigillo sul primo posto in classifica ma permetterà ai ragazzi di Arancio di partecipare agli spareggi promozione per il “Super 10”. Adesso i verdeblù si concentreranno esclusivamente sulle semifinali play off per il prossimo “Super 10”: la gara d’andata è in programma già domenica prossima, 9 maggio, sempre al “Monti Rossi”, contro il Vibu Noceto che, sul filo di lana, ha guadagnato la prima posizione del girone 1 battendo nello scontro diretto il Mantovani Lazio.

Articolo pubblicato il 04 maggio 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus