Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Fra listini competitivi e “salassi” il caro gpl è l’unica certezza
di Giuseppe Bellia

Carburanti: andamento controverso dei prezziari nell’Isola, secondo i rilevamenti del Quotidiano Energia. Il gas propano liquido da mesi si attesta su costi insostenibili per il consumatore

Tags: Carburante, Prezzi



PALERMO - Dopo due settimane altalenanti con ribassi folli (la prima) e altrettanti rincari (la seconda), questa settimana, i prezzi dei carburanti censiti ieri dal Quotidiano Energia, hanno mostrato un andamento piuttosto regolare senza oscillazioni particolarmente significative.
Tanto nel comparto diesel quanto in quello benzina, il mercato siciliano ha presentato le solite stangate, ma anche le non scontate gradite sorprese, con alcuni dei listini isolani competitivi.
Non altrettanto positive le notizie dal comparto gpl.
I prezzi del gas propano liquido nell’Isola, sebbene non abbiano superato la “soglia” critica dei sette centesimi al litro, continuano ad attestarsi su soglie di prezzo nettamente superiori rispetto alle altre regioni d’Italia con un surplus fra 50 e 70 millesimi in più.

Benzina
Prezzo medio nazionale rilevato ieri dal Quotidiano Energia 1,373 €/L.
I prezzi rilevati nell’Isola fra quelli censiti sono tutti superiori al Pmn, tuttavia, alcuni dei listini sono stati competitivi su scala nazionale.
“Maglia nera” secondo i rilevamenti del 15 giugno per il listino della Erg (1,421€).
Non solo superiore di 48 millesimi rispetto al quello medio nazionale, ma più caro, dei listini presentati dalla stessa compagnia petrolifera in Lombardia, Veneto, Emilia - Romagna, Veneto e Piemonte. Stesso andamento al “salasso” per il listino Esso (1,408 €), prezzo superiore dai 30 ai 60 millesimi in media rispetto agli stessi listini registrati nelle altre regioni.
Nella “giungla” dei rilevamenti, non mancano anche le buone notizie: listini isolani di Agip (1,375 €) ed Ip (1,386 €)  concorrenziali e competitivi.

Diesel
Prezzo medio nazionale censito dalla stessa fonte e lo stesso giorno 1,231 €/L.
Analogamente ai listini benzina, anche per il comparto diesel, l’andamento dei prezziari nell’Isola è stato controverso. Molto competitivo il listino Ip (1,219 €) e altrettanto quello Agip (1,205 €).
Entrambi le compagnie petrolifere, hanno presentato prezziari molto vantaggiosi per i consumatori siciliani al di sotto del prezzo medio nazionale: un risparmio stimabile fra i 20 e i 40 millesimi al litro.
In controtendenza rispetto agli altri listini, il prezzo rilevato per la Esso (1,271 € ), non solo è stato il più caro fra quelli rilevati nell’Isola, ma ben più “salato”, dello stesso listino rilevato in Veneto, Lombardia, Emilia - Romagna e Piemonte.

Gpl
Prezzo medio nazionale censito lo scorso 15 giugno dal Quotidiano Energia 0,647 €/L.
E qui si direbbe “casca l’asino”. Parafrasando questa metafora, il prezziario medio del gas propano liquido è da mesi che nell’Isola si mantiene su livelli preoccupanti: più caro tanto di quello medio nazionale quanto di quello delle altre regioni.
A conferma di ciò, anche in questa settimana, i due listini isolani ( Esso 0,684; Agip 0,690) rilevati, hanno presentato listini alla pompa nettamente superiori al resto d’Italia.

Articolo pubblicato il 17 giugno 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Prezzi a confronto benzina, per regioni e compagnie petrolifere
Prezzi a confronto benzina, per regioni e compagnie petrolifere
Prezzi a confronto diesel, per regioni e compagnie petrolifere
Prezzi a confronto diesel, per regioni e compagnie petrolifere
Prezzi a confronto gpl, per regioni e compagnie petrolifere
Prezzi a confronto gpl, per regioni e compagnie petrolifere