Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Esodo estivo vacanze 2010: presentato dallÂ’Anas il piano per la sicurezza stradale
di Giovanna Naccari

Documento elaborato su direttiva del ministero delle Infrastrutture. Bollino nero previsto per oggi e sabato 7 agosto. È stata rafforzata la vigilanza. Pietro Ciucci: “Anche quest’anno forte collaborazione con l’Aci”

Tags: Vacanze, Anas, Sicurezza, Pietro Ciucci, Altero Matteoli, Autostrada



Palermo – Comincia l’esodo estivo. La giornata con il più alto rischio di code, a “bollino nero”, è prevista oggi. Bollino nero anche sabato 7 agosto e traffico intenso per il fine settimana di Ferragosto e dal 21 al 22 agosto. A vigilare sulle partenze, sui circa 25 mila chilometri di rete stradale e autostradale di competenza Anas, ci sarà una task force di uomini, mezzi. 

Il piano per l’esodo estivo 2010 è stato presentato ieri, a Roma, dal ministro per le Infrastrutture, Altero Matteoli, assieme al presidente dell’Anas, Pietro Ciucci e al presidente dell’Aci, Enrico Gelpi. Il documento ha l’obiettivo di “facilitare gli spostamenti, segnalare i percorsi alternativi, fornire ogni informazione utile ai viaggiatori - ha detto il ministro - Si prevedono, inoltre, servizi di assistenza e di soccorso per migliorare al massimo la sicurezza. A tal proposito, l’approvazione definitiva della riforma del codice della strada dà un altro forte segnale di attenzione del Governo e del Parlamento sul tema della sicurezza stradale”.
Il piano è stato realizzato dall’Anas in collaborazione con il ministero dell’Interno (Viabilità Italia), le prefetture, polizia stradale e carabinieri, vigili del fuoco, Corpo forestale, vigili urbani, Potezione civile e amministrazioni locali.

“L’Anas, su direttiva del Ministro Matteoli, ha elaborato un piano – ha spiegato il Presidente dell’Anas Pietro Ciucci - che prevede iniziative e misure finalizzate a minimizzare i disagi all’utenza, innalzare i livelli di sicurezza, rendere tempestivi l’assistenza e il soccorso, diffondere una corretta ed efficace informazione ai cittadini. Anche quest’anno svilupperemo una forte collaborazione fra l’Anas, che gestisce la rete stradale e autostradale, e l’Aci, che rappresenta gli automobilisti, nel nome della sicurezza stradale e di una mobilità serena e informata, soprattutto nel periodo delle vacanze”.
Per l’esodo 2010 l’Anas ha rafforzato la vigilanza e il coordinamento della rete autostradale in concessione. Inoltre ha pianificato una serie di interventi sulla rete autostradale e stradale di competenza.

“Anche quest’anno l’Aci schiera una task force di migliaia di uomini e mezzi di intervento che rispondono al numero verde 803116”, ha affermato il presidente dell’Aci, Enrico Gelpi . L’Aci ha diffuso i risultati Eurotap dei test delle gallerie 2010 e, tra le gallerie italiane testate in collaborazione con l’Anas con il giudizio “molto buono” è risultata la “San Demetrio” in Sicilia, sull’autostrada Catania-Siracusa. “È la prima volta - ha dichiarato Gelpi - che una galleria italiana riceve questo risultato eccellente dall’introduzione, nel 2005, dei test Eurotap”.
 


Saranno rimossi tutti i cantieri nei giorni critici
 
Palermo – Per la rete autostradale in concessione (5.773,4 km), l’Anas ha disposto la rimozione di tutti i cantieri mobili nei giorni più critici e, comunque, nei fine settimana, dalle 12 del venerdì alle 12 del lunedì successivo. I cantieri inamovibili nel periodo tra il 30 luglio ed il 31 agosto saranno 96, di cui solo 2 ad alta criticità: il viadotto S. Venerina, in direzione Catania sulla A18, e l’innesto della A24 con la Tangenziale Est, in direzione Salaria, a Roma.  Ai due si aggiungono 14 a media criticità e 80 a bassa criticità. A vigilare sull’esodo autostradale ci saranno circa 2 mila addetti alla viabilità, 1.600 veicoli, oltre 1.100 pannelli a messaggio variabile e 2.140 telecamere. L’Ispettorato vigilanza concessioni autostradali dell’Anas effettuerà il monitoraggio sulla rete autostradale in concessione con apposite ispezioni finalizzate alla verifica del rispetto degli obblighi, da parte delle Concessionarie, di quanto previsto in materia di cantieri, servizio all’utenza e di piani esodo. E’ stato potenziato, inoltre, il sito www.stradeanas.it, che offre anche una sezione dedicata all’esodo estivo e i numeri utili per le informazioni ed emergenze. Previsto un apposito piano di gestione per l’A 3, autostrada Salerno-Reggio Calabria con un calendario dei giorni critici e i percorsi alternativi. 

In quel tratto opereranno, in particolare, 330 addetti, 85 mezzi e 20 presidi di assistenza utenti.
Per la rete stradale e autostradale in gestione diretta (24.669 km), l’Anas ha disposto una serie di interventi, tra cui la riduzione dei cantieri e la sospensione “per quanto possibile” degli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria nei giorni da “bollino rosso”. Previsto l’ impiego complessivo di circa 1.600 unità; l’ utilizzo di 760 automezzi, 800 telecamere e 180 pannelli a messaggio variabile. Infine, il monitoraggio 24 ore su 24 attraverso le 20 sale operative compartimentali Anas in contatto con i maggiori enti che collaborano al piano esodo.

Articolo pubblicato il 31 luglio 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus