Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Carburanti, dopo la tregua riprendono a salire i prezzi
di Giuseppe Bellia

Nuovo appuntamento con i rilevamenti effettuati dal Quotidiano Energia censiti il 10 agosto. Si registrano per questa settimana alcuni prezziari competitivi isolani self-service

Tags: Carburante, Prezzi



PALERMO - Dopo due mesi di sostanziale tregua, i prezzi dei carburanti ricominciano a salire nuovamente.
Sebbene gli aumenti siano quantificabili in pochi millesimi al litro, l’andamento del greggio delle ultime settimane ( ha superato più volte gli 80 dollari al barile), ha determinato un’impennata dei Prezzi medi nazionali, tanto per il comparto benzina quanto per quello diesel.
Il greggio ieri è stato quotato a 81,55 dollari al barile.

Benzina
Prezzo medio nazionale censito dal Quotidiano Energia il 10 agosto 1,365 €/L.
Il Pmn (Prezzo medio nazionale) è aumentato di 5 millesimi rispetto a quello registrato lo scorso 3 agosto. Prezzi isolani stabilmente sopra l’euro e quattro centesimi. Entrambe le compagnie petrolifere censite (Erg ed Esso), hanno presentato lo stesso prezziario di listino (1,413 €), nettamente superiori di diversi millesimi, rispetto agli stessi listini esposti in Lombardia, Piemonte, Lazio, Veneto e Toscana.

Benzina (self - service)
Anche dal fronte dei prezziari self – service, le notizie non sono confortanti, con le dovute eccezioni.
Il “picco” di prezzo, fra i listini censiti, è stato registrato nell’Isola dalla compagnia petrolifera Q8 (1,390 €), listino superiore fra i 30 e 60 millesimi, a confronto con quello esposto dalla stessa compagnia in altre regioni (Veneto, Lombardia, Piemonte). Più conveniente il listino Esso (1,326 €), che ha retto “le file della concorrenza”, presentando un prezzo più economico rispetto allo stesso listino, presente in Lombardia (1,344 €) e Piemonte (1,339 €).

Diesel
Anche per il comparto diesel, si registra lo stesso andamento di crescita del Pmn.
Quello censito lo scorso 10 agosto dalla stessa fonte è pari a 1,210 €/L, cresciuto di tre millesimi in sette giorni.
Prezzi isolani del diesel “svettano” fra quelli regionali. La Erg, fra le compagnie censite, fa registrare il “salasso” settimanale (1,264 €), listino superiore allo stesso presente in Piemonte di addirittura un centesimo e 11 millesimi. Decisamente più competitivo, il prezziario Esso (1,237 €), supera il listino della stessa compagnia petrolifera esposto in Lombardia (1,252 €).

Diesel (self - service)
Migliori le notizie, rispetto agli altri comparti di carburanti, dal fronte del prezzo del diesel senza servizio.
Tra i listini censiti, la Esso (1,174 € ) ha presentato un listino nell’Isola molto competitivo, più economico dello stesso esposto in Lombardia, Veneto e Piemonte, superato in termini d’economicità dal solo listino diesel self – service dell’Emilia- Romagna (1,141 €).
Nella graduatoria dei listini isolani censiti nel comparto, seguono Agip (1,211 €) e Q8 (1,238 €).

Articolo pubblicato il 12 agosto 2010 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus