Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Sanità bocciata da 2 siciliani su 3
di Maria Francesca Fisichella

Qualità. Sotto giudizio le Aziende sanitarie.
Customer satisfaction. Con il decreto del 22 luglio 2011 l’assessore Russo ha dato il via al sistema regionale per la rilevazione del grado di soddisfazione degli utenti della sanità.
Manager Sanità. I direttori generali chiamati a promuovere e sostenere nelle 17 aziende la cultura della valutazione della qualità anche con attività di reporting.

Tags: Sanità, Massimo Russo, Manager



Secondo un sondaggio Demopolis di giugno 2011, solo il 31 per cento dei siciliani è soddisfatto del Servizio sanitario regionale, ovvero due siciliani su tre lo bocciano. Ma da gennaio dell’anno prossimo avranno un peso le valutazioni raccolte all’interno delle stesse aziende e saranno i manager a dovere rendere il sistema di rilevazione della customer satisfaction funzionante in modo efficace.
Un decreto dell’assessore regionale alla Salute, Massimo Russo, impone un report annuale. Al momento solo 10 aziende su 17 mettono online a disposizione dei cittadini questionari e altri sistemi di valutazione del servizio, mentre in Emilia Romagna tutte le 18 aziende lo fanno e in più, chi presenta un reclamo, ottiene risposta massimo entro 30 giorni. (continua)

Articolo pubblicato il 28 ottobre 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus