Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia è su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Marocco, un Paese sempre in fermento con tanti eventi culturali fino a dicembre
di Nicoletta Fontana

Il tour delle città imperiali come Marrakech e Rabat e l’escursione nel deserto restano un must

Tags: Marocco, Marrakech, Rabat



Il Marocco è una destinazione ricca di fascino e di storia, tanti gli itinerari turistici e programmi di viaggio da fare in quasi tutti i mesi dell’anno. Il tour delle città imperiali come Marrakech e Rabat, resta un must, come le escursioni all’interno del deserto del Sahara.  Marrakech è la seconda città del Marocco, molto vivace ed eclettica affascina il visitatore per i suoi mercati ricchi di manufatti Berberi e per i suoi monumenti storici, tra cui spiccano le tombe sadiane e il minareto della Koutoubia, uno dei monumenti islamici più belli del nord Africa. Centro nevralgico della città  è la piazza Djemaa El-Fna, che di giorno è un grande mercato all’aperto dove si possono acquistare prodotti di vario genere come stoffe, tappetti, argenti, che la sera si trasforma in un grande ristorante a cielo aperto in cui si può assaporare la cucina araba, con il sottofondo di musicanti e cantastorie locali, che creano un’atmosfera magica e surreale. Rabat, capitale del Marocco, è simbolo dell’immortalità del Paese. Circondata da mura color ambra e avvolta da ibiscus, ospita al suo interno Palazzo Reale di Sua Maestà Hassan II, sede del Governo, la moschea di Hassan e il Mausoleo di Mohamed V; da non perdere i rigogliosi giardini che costellano la capitale e il Bosco della Marmora dove vi fanno tappa migliaia di uccelli migratori. Tra il mese di novembre e quello di dicembre tante sono le celebrazioni e i festival che hanno lo scopo di preservare l’immenso patrimonio artistico e culturale del Paese, così dopo aver visitato le città storiche non ci resta che scegliere tra le  tante proposte dell’ufficio del Turismo Marocchino.

Taragalte Sahara Culture Festival dall’11 al 13 novembre, Mhamid El Ghizlane

Questo festival, che riunisce la musica e la cultura del deserto, è dedicato alle conservazione ed espressione delle radici delle diverse comunità sahariane, in particolare la comunità Mhamid, anticamente Taragalte. Da un lato musiche tradizionali e moderne, racconti e leggende di terre lontane si incontrano per rendere omaggio alla musica e ai popoli del deserto, dall’altro il festival ha una forte vocazione pedagogica e ludica attraverso laboratori a carattere culturale, ecologico, sociale e sportivo. http://www.taragalte.org/

Il Festival del Jazz in novembre, Fès
Questo festival ha ormai acquisito grande reputazione a livello nazionale e internazionale offrendo un puro diletto musicale mescolato al fascino architettonico della cornice in cui si svolge. Sono numerosi gli eventi di rilievo in programma tra cui concerti, conferenze, un’esposizione permanente e spettacoli musicali secondari nelle vie della Medina di Fès.

Il Festival della Musica Andalusa in dicembre, Rabat
Celebrando le sonorità andaluse, il festival contribuisce alla conservazione ed alla promozione del patrimonio culturale e artistico della regione di Rabat.

Cinema
Artisti emergenti e cinefili appassionati per un incontro con la cultura. Terra dalle immagini vive e dalla gente autentica, il Marocco è la destinazione perfetta per tutti gli appassionati di cinema che vogliono ritrovare le origini di un cinema ancora da esplorare.

Il Festival Internazionale del Film dal 2 al 10 dicembre, Marrakech
Fondato nel 2000, il Festival Internazionale del Film di Marrakech è la principale manifestazione dedicata alla settima arte in Marocco, set di numerose riprese di produzioni internazionali.
Evento imperdibile dedicato a tutti i cinefili appassionati quest’anno vedrà la presenza di Emir Kusturica e Signourney Weaver  in qualità di presidenti di giuria. Con un focus particolare sul Messico il festival si distingue per la sua diversità accogliendo ogni anno numerose personalità di fama internazionale. http://www.festivalmarrakech.info/

Articolo pubblicato il 04 novembre 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Piazza Djemaa El-Fna
Piazza Djemaa El-Fna

La Fortezza Rabat
La Fortezza Rabat