Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia  su Twitterrss qds
Quotidiano di Sicilia
Il QdS sul tuo smartphone
Scegli la tua app

Lo “spread dei carburanti” benzina giù, diesel in ascesa
di Giuseppe Bellia

Oscillazioni di prezzo differenti fra la verde e il gasolio secondo i rilevamenti Prezzibenzina.it. Listini a confronto nell’Isola. Cara l’Ip, molto meno la compagnia petrolifera Tamoil

Tags: Carburante, Prezzi



PALERMO – Mercato dei prezzi dei carburanti a due velocità. Benzina giù, diesel su.
Questo è l’ultimo verdetto sull’andamento dei listini nei principali comparti petroliferi sancito dai rilevamenti Prezzibenzina.it dello scorso martedì.
Il portale specializzato, Prezzibenzina.it, ha confermato questi ribassi riguardanti la verde, indicando anche le compagnie che hanno modificato i propri listini: TotalErg (-1,6 centesimi), Ip ( -1,5 centesimi), Esso, Q8 e Tamoil (-0,5 centesimi).
Le diminuzioni della verde hanno alleggerito in modo molto limitato i vari aggravi diretti e indiretti del 2011 (dall’aumento dell’iva e a quelli dell’accisa) che hanno caratterizzato tutta la filiera petrolifera, costituendo un esborso rilevante per i portafogli degli automobilisti, in particolare, di quelli siciliani.   
Il prezzo del petrolio in quest’ultimo periodo, si è stabilizzato sui cento dollari al barile (96,08 ieri).

Benzina
Prezzo medio nazionale (Pmn) rilevato martedì scorso da Prezzibenzina.it 1,592 €/L.
Il prezzo della verde continua a diminuire sebbene di pochi millesimi. A conferma di ciò, dei sei listini di cui sono stati monitorati i prezzi lo scorso martedì, due hanno presentato prezziari al di sotto dell’euro e sei centesimi.
Prezzo più alto fra quelli censiti ancora per Ip (1,638 €), listino superiore di 17 millesimi a quello Q8 (1,621 €). Seguono TotalErg (1,610 €), Esso (1,606 €) ed Eni (1,599 €). Il prezzo più conveniente fra quelli monitorati l’ha fatto registrare Tamoil (1,597 €).
Quest’ultima compagnia petrolifera ha però fatto segnare anche i picchi di prezzo su scala nazionale ( 1,644 € in Trentino Alto Adige; 1,668 € in Liguria).

Diesel
Pmn censito dalla stessa fonte e lo stesso giorno 1,517 €/L.
Il caro gasolio ha superato negli ultimi 15 giorni ogni record di prezzo precedente: è giunto alla soglia dell’euro e sei centesimi al litro. Record mai fatto registrare dal diesel a tutt’oggi.
La riprova di questi livelli di prezzo giunge dai prezziari del gasolio monitorati nell’Isola lo scorso martedì.
La compagnia Ip 1,581 ha fatto registrare il prezzo di listino più caro, di 12 millesimi superiore al concorrente Q8 (1,569 €). Ben più bassi gli altri listini. Eni (1,539 €), Esso (1,534 €), TotalErg (1,533 €). La Tamoil (1,508 €) ha presentato alla pompa nell’Isola, analogamente al comparto della verde, il listino più economico fra quelli censiti dalla nostre fonte.

Articolo pubblicato il 24 novembre 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus
Confronto prezzi benzina, per regioni e compagnie petrolifere
Confronto prezzi benzina, per regioni e compagnie petrolifere
Confronto prezzi diesel, per regioni e compagnie petrolifere
Confronto prezzi diesel, per regioni e compagnie petrolifere