Per accedere al QdS ed all'archivio utente password registrati e abbonatipassword dimenticata
facebook qdsIl Quotidiano di Sicilia � su Twitterrss qds

Quotidiano di Sicilia

Centrali d’energia, danni per 1,2 mld
di Rosario Battiato

Ambiente. Costo dell'inquinamento in Sicilia
L’elenco. L’Agenzia dell’Ue per l’ambiente ha stilato la classifica delle fonti più inquinanti e il relativo costo. Tra i primi 400 siti (su 622 censiti) ve ne sono 8 siciliani, già tristemente conosciuti
Gli indicatori. Sono due gli indici presi in considerazione dagli esperti: il valore degli anni di vita persi e quello della vita statistica. Risultato? In Sicilia i danni sono compresi tra 774 mln e 1,2 mld

Tags: Ambiente, Inquinamento



PALERMO - La battaglia europea contro l’inquinamento atmosferico arriva fino in Sicilia. Gli ultimi dati dell’Agenzia Europea per l’Ambiente, pubblicati lo scorso novembre, mettono le mani in tasca alle aziende più pericolose in termini di emissioni, calcolando quanto l’aria funesta sia un danno sanitario, e quindi economico, per i cittadini europei.
Nella classifica generale dei 622 impianti più cattivi d’Europa si trova ben rappresentata anche la Sicilia che sfoggia i suoi “gioielli” dell’inquinamento tra cui la centrale termoelettrica di San Filippo del Mela, prima delle siciliane e ottava d’Italia, e diversi impianti del polo petrolchimico siracusano. Il danno annuale stimato dall’EEA, in termini di valore degli anni di vita persi e valore della vita statistica, oscilla tra i 774 milioni e 1,2 miliardi. (continua)

Articolo pubblicato il 28 dicembre 2011 - © RIPRODUZIONE RISERVATA


comments powered by Disqus